I racconti dei sopravvissuti: «Andare a prendere una Coca e delle chips, e rischiare la vita»
AFP
+2
STATI UNITI
23.03.21 - 10:400
Aggiornamento : 11:04

I racconti dei sopravvissuti: «Andare a prendere una Coca e delle chips, e rischiare la vita»

Il totale confermato nella strage di Boulder è di 10 vittime, tra le quali anche un agente di polizia

«Qui a Boulder ci sentivamo nel posto più sicuro d'America, ma la bolla è scoppiata, ed è una cosa che ti spezza il cuore»

DENVER - È di dieci vittime, compreso un agente di polizia, il bilancio di una strage avvenuta in un supermercato a Boulder, Colorado. L'attentatore, un uomo ancora non identificato, è stato portato via dagli agenti con una ferita alla gamba, a torso nudo e pressoché in mutande. 

Il motivo di questa sua "svestizione" è verosimilmente legato alla sicurezza al momento dell'arresto, per assicurarsi che non avesse ulteriori armi da fuoco nascoste addosso o un giubbetto esplosivo.

Si tratta della seconda sparatoria in pochi giorni, dopo quella in 3 saloni massaggi ad Atlanta che aveva causato 8 morti, dei quali 6 donne di origini asiatiche. 

«Ero entrato lì solo per prendermi una Coca e delle patatine», ha raccontato un giovane superstite alla CNN, «non pensavo che avrei rischiato la vita... Qui a Boulder ci sentivamo come in una bolla, ma dopo la violenza la bolla è scoppiata, ed è una cosa che ti spezza il cuore. Pensavamo di essere nel posto più sicuro d'America e invece non è così».

Le operazioni di sgombero si sono svolte ordinatamente e sono durate a lunga: «Ci hanno fatto mettere in fila indiana, e abbiamo seguito i protocolli, uscendo scaglionati. Eravamo in centinaia ed era bellissimo vedere come, malgrado tutto, tutti si aiutassero», ricorda il ragazzo con la voce spezzata dall'emozione.

«All'inizio era un suono strano, attutito», ha raccontato al New York Times una donna recatasi al supermercato col marito per recuperare il necessario per la cena, «pensavo qualcuno avesse fatto cascare qualcosa. Poi i colpi si sono moltiplicati sono diventati 15, poi 20. Quando abbiamo capito cosa stesse succedendo abbiamo iniziato a correre, mio marito si è fermato ad aiutare due anziane che non sapevano dove andare. Quando ci siamo trovati nel parcheggio ci siamo accorti che - per la concitazione - avevamo ancora con noi la spesa...»

Un'arma d'assalto che era stata bandita- Stando alle ultime indiscrezioni dei media americani, l'attentatore avrebbe utilizzato un fucile d'assalto.

Proprio questo tipo di arma era stata bandita a Boulder nel 2018 - per motivi legati alle sparatorie scolastiche - ma che una sentenza aveva recentemente reso di nuovo legali, come riportato dal New York Times.

AFP
Guarda tutte le 6 immagini
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
STATI UNITI
4 ore
Vaccinati senza mascherina? Dietrofront degli USA
Secondo l'autorità sanitaria statunitense, in alcuni casi anche i vaccinati dovranno indossarla
ITALIA
6 ore
 Como, la polizia invita a non uscire di casa
La decisione in vista dei temporali previsti nelle prossime ore.
SAN MARINO
7 ore
San Marino raggiunge l'immunità di gregge
Tuttavia, avendo utilizzato Sputnik, i cittadini non avranno diritto al Green Pass in Italia
GERMANIA
11 ore
«Lavate bene frutta e verdura»
Sono trentuno i feriti in seguito all'incidente a Leverkusen, quattro le persone che risultano ancora disperse.
ITALIA
15 ore
Proiettili? No, grandine
Gli strascichi dell'«inferno» d'acqua che ha colpito ieri il Basso Mantovano
STATI UNITI
17 ore
Crollo a Miami, identificata anche l'ultima vittima
Il bilancio definitivo si attesta a 98 morti. I soccorritori però continuano a scavare
ITALIA
20 ore
Vaccinati, ma senza Green Pass: il caso dei volontari di ReiThera
Nel loro organismo ci sono gli anticorpi, ma non possono ottenere il certificato Covid
EUROPA
1 gior
Giovani adulti, sempre più soli
Sia al nord che al sud del Continente, aumentano i giovani europei che si sentono soli
FOTO
VIETNAM
1 gior
Coprifuoco e strade disinfettate per combattere il Covid
Milioni di persone dovranno stare in casa dalle 18 alle 6 del mattino, mentre i militari puliscono asfalto e monumenti
ITALIA
1 gior
«Serviranno almeno 15 anni per ricostruire i boschi»
Il primo bilancio di Coldiretti degli incendi in Sardegna. La politica è unita: «Condividiamo il grido di dolore»
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile