Keystone
BRASILE
05.03.21 - 19:000

Il Brasile supera la quota dei 260mila morti da Covid, Bolsonaro: «Piantatela di frignare»

Un nuovo contagiato ogni 3 è brasiliano. Ecco perché il negazionsimo del presidente riguarda anche per noi

SAN PAOLO - Campagne vaccinali, misure anti-contagio, mascherine, il Brasile non ha nulla di tutto questo.

E i risultati, purtroppo, si vedono con picchi di morti giornalieri da primato assoluto con poco meno di 2'000 morti ogni giorno che, stando agli esperti, potrebbero diventare anche 3'000 nelle prossime settimane.  

Grande responsabilità, in tutto questo, ce l'ha il presidente  Jair Bolsonaro che ha sempre minimizzato il problema, deridendo le mascherine e non riuscendo - per capacità diplomatica o volontà - a stringere accordi con i produttori dei vaccini.

Questo ha fatto del Brasile è anche l'epicentro mondiale dell'epidemia, con il 30% dei contagi mondiali (secondo i dati degli ultimi giorni dell'OMS), nonché un pericoloso «laboratorio a cielo aperto» per la nascita di varianti, visto che il «virus è lasciato libero di propagarsi e mutare».

A sostenerlo è un noto virologo brasiliano, intervistato dal Guardian, che ritiene il Brasile «una minaccia globale nei confronti degli sforzi fatti per combattere la pandemia»

Ben lungi dal prendere atto del disastro, Bolsonaro ha rincarato la dose durante un comizio questo giovedì davanti ai suoi supporter nello stato di Goiás: «Quanto ancora continuerete a lamentarvi del coronavirus, piantatela una buona volta di frignare», ha apostrofato non molte ore dopo che il paese aveva superato la quota dei 260'000 morti. 

Lo scorso 10 dicembre, lo stesso presidente, aveva affermato che il Brasile era ormai furi dall'emergenza pandemica e ne era uscita «meglio di tutte le altre nazioni». Da quel giorno a oggi 82'000 brasiliani hanno perso la vita.

 

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
STATI UNITI
2 ore
Omicron sbarca negli Usa
Un primo caso registrato in California mette in allarme le autorità sanitarie. E anche la Borsa
STATI UNITI
4 ore
Astroworld: metà delle famiglie delle vittime rifiuta l'offerta di Travis Scott
Il rapper si era offerto di pagare le spese per i funerali dei giovani che hanno perso la vita durante il suo concerto
STATI UNITI
6 ore
Donald Trump positivo al Covid già prima del dibattito con Joe Biden?
È la tesi dell'ex-capo del personale della Casa Bianca che ne parla nel suo libro, per il magnate però sono «fake news»
FOTO
GERMANIA
9 ore
Un ordigno bellico è esploso a Monaco
Il bilancio è di quattro feriti, uno dei quali sarebbe in gravi condizioni. Il traffico ferroviario è stato bloccato
STATI UNITI
11 ore
Alice Sebold ha chiesto scusa all'uomo assolto dal suo stupro (40 anni dopo)
Il nome di Anthony Broadwater è finalmente pulito: non è più nel registro degli autori di reati sessuali
STATI UNITI
13 ore
«Il peggior incubo di ogni genitore»
È salito a tre morti e otto feriti il bilancio della sparatoria nel liceo di Oxford. Il racconto di un testimone
OLIVIERO TOSCANI
13 ore
«Timbri sui corpi come nei lager. Oggi i social sono la Auschwitz mentale»
Le sue foto sull'Aids hanno fatto il giro del mondo. Il fotografo italiano racconta quel periodo.
Stati Uniti
1 gior
Sparatoria in un liceo: tre morti e sei feriti
La polizia ha fermato il killer, si tratterebbe di un ragazzo di 15 anni
FOTO
STATI UNITI
1 gior
«Su quell'aereo ho trasportato diverse volte anche Bill Clinton»
Secondo giorno di processo per la vice di Epstein, alla sbarra il pilota della coppia: «Lei era chiaramente il numero 2»
AUSTRALIA
1 gior
In Parlamento, un dipendente su tre vittima di abusi sessuali
Il premier Scott Morrison ha commentato il rapporto: «Statistiche spaventose»
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile