keystone-sda.ch (MAX CAVALLARI)
ITALIA
05.03.21 - 16:010
Aggiornamento : 20:37

La Lombardia resta arancione rinforzato, l'indice di contagio italiano sale sopra l'1

Preoccupa la diffusione estremamente rapida del virus. La nuova mappa dei colori delle Regioni

BOLOGNA - Continua a peggiorare la situazione Covid in tutte le regioni italiane, con un indice di contagio sopra l'1 (1,06) a livello nazionale, e numero di casi in rapido aumento. Questo si traduce in una situazione difficile in molti ospedali e misure più restrittive.

Fra questi c'è anche Bologna, come confermato in un'intervista radiofonica dal direttore generale dell'Ausl della città emiliana, si parla di circa 1'000 persone ricoverate: «un numero mai visto prima,  spaventa la velocità di diffusione che è aumentata quasi del 50%».

Cosa cambia nei colori delle regioni

Per l'Emilia Romagna e la Campania, sarà verosimilmente quindi di nuovo un rientro nel "rosso". Assieme a loro anche Trento, Bolzano, Marche, Basilicata e Molise.

La Lombardia resta in "arancione scuro" (malgrado l'Rt comunque elevato a 1,13, lo stesso di Emilia Romagna).

Peggiora anche la situazione in Veneto che passa in "arancione", come il Friuli-Venezia-Giulia mentre il Piemonte va anche lui in "arancione scuro".

Per ora ancora in "giallo" Liguria e Lazio, dove l'allerta resta comunque alta. In "giallo" la Sicilia e sempre in "bianco" la Sardegna.

Ampia circolazione delle varianti

Parlando del superamento della soglia dell'1 dell'indice di contagio Rt, il presidente dell'Istituto superiore sanità Silvio Brusaferro conferma come si tratti «di un segnale rilevantissimo che richiede misure tempestive. La causa dell'aumento è dovuta, come noto, dalle varianti quella cosiddetta "inglese" e quella "brasiliana". La prima «è largamente circolante come maggioritaria in Italia», spiega Brusaferro, «quella brasiliana nel 4% dei casi, ma resta importante fare ancora più sforzi per contenerla».

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
UCRAINA
8 ore
La Nato alla Russia: «Ritirate le truppe»
Il Cremlino, dal canto suo, ha accusato gli Stati Uniti e la NATO di trasformare l'Ucraina in una «polveriera»
FRANCIA
8 ore
La battaglia (vinta) con Facebook di un paese dal nome “sconcio”
Ovvero la cittadina francese di Bitche che si è vista bannare la sua pagina social per settimane, poi le scuse ufficiali
EGITTO
10 ore
Per la Ever Given, chiesto un risarcimento da un miliardo di dollari
E intanto la nave, che si trova ancora nel canale, è stata sequestrata. Dai proprietari giapponesi per ora è no comment
MONDO
11 ore
Trombosi con J&J: «Sono eventi estremamente rari»
Lo hanno dichiarato gli esperti dell'FDA e dei CDC in una conferenza stampa congiunta
GIAPPONE / CINA
13 ore
Fukushima, una decisione «che non riguarda solo il Giappone»
Le acque di raffreddamento saranno sversate in mare. Pechino non ci sta e auspica un passo indietro
FRANCIA
13 ore
Come procede l'inchiesta sulla sparatoria di Parigi
Continua la caccia alla persona che ha sparato. È sempre più probabile che sia stato un regolamento di conti
STATI UNITI
14 ore
Trombosi: gli USA mettono in pausa il vaccino Johnson & Johnson
La decisione arriva in seguito a sei casi di formazione di «coaguli di sangue», uno dei quali ha portato a un decesso
MONDO
15 ore
OMS: «Stop alla vendita di animali selvatici vivi»
«...Almeno fino a quando non siano regolati degli standard minimi di igiene e sorveglianza»
FOTO
REGNO UNITO
17 ore
La prima sera al pub dopo mesi: «È stato eccitante»
Locali affollati dopo lo stop di quasi 100 giorni a causa delle restrizioni Covid
FOTO
STATI UNITI
20 ore
La poliziotta voleva usare il Taser, ma ha preso la pistola
Le autorità del Minnesota hanno ricostruito la dinamica dell'intervento che è costato la vita a Daunte Wright.
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile