IMAGO
Nello sfondo e nel rettangolo: Due esempi di cartelli d'avvertimento. Nel cerchio: una cubomedusa "Chironex fleckeri".
AUSTRALIA
04.03.21 - 15:580
Aggiornamento : 17:17

17enne ucciso da una cubomedusa

Nonostante il trasporto d'urgenza in ospedale, il giovane è spirato dopo qualche giorno

Grazie agli sforzi di sensibilizzazione, non avveniva dal 2006

BAMAGA - Un 17enne è morto in ospedale qualche giorno dopo essere stato punto da una cubomedusa, mentre nuotava in una spiaggia vicino a Bamaga, nella regione australiana del Queensland.

Lo ha riportato l'emittente australiana Abc, che ha confermato che si tratta della prima fatalità causata da una cubomedusa dal 2006.

Il fatale incontro ha avuto luogo il 22 febbraio, mentre il ragazzo stava nuotando in mare. Rapidamente contattato, il servizio di aeroambulanza australiano è accorso sulla scena, ma l'adolescente è subito parso in gravi condizioni. Il giovane è stato quindi intubato e trasportato nel reparto di terapia intensiva dell'ospedale di Townsville.

Un portavoce della polizia del Queensland ha oggi dichiarato che nonostante gli sforzi profusi dal personale medico, il ragazzo è purtroppo deceduto lunedì scorso.

La biologa marina ed esperta di meduse Lisa-Ann Gerswhin ha spiegato che tale cubomedusa, conosciuta con il nome scientifico "Chironex fleckeri", è l'animale più velenoso del mondo.

Ciononostante, una sua puntura non è sempre fatale per l'essere umano, anzi, in molti casi può essere trattata persino senza ospedalizzazione. D'altra parte, in alcuni casi può portare a un rapido arresto cardiaco. Dipende molto, oltre alla rapidità con cui si è trattati, anche dall'ampiezza dell'area colpita.

Secondo Gerswhin, tali decessi possono e devono essere evitati con una maggiore sensibilizzazione: «Nelle aree popolate, alla gente viene costantemente ricordato di fare attenzione alla presenza di meduse», ci sono infatti reti di protezione e cartelli che avvertono le persone di non entrare in acqua durante la stagione delle punture.

«Mentre nelle aree remote - dove avvengono più frequentemente i decessi - spesso non c'è questo promemoria» ha dichiarato l'esperta.

Quella del giovane è la 79esima vittima registrata in Australia a causa di una cubomedusa dalla fine del 1800.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
EGITTO
1 ora
Per la Ever Given, chiesto un risarcimento da un miliardo di dollari
E intanto la nave, che si trova ancora nel canale, è stata sequestrata. Dai proprietari giapponesi per ora è no comment
MONDO
2 ore
Trombosi con J&J: «Sono eventi estremamente rari»
Lo hanno dichiarato gli esperti dell'FDA e dei CDC in una conferenza stampa congiunta
GIAPPONE / CINA
4 ore
Fukushima, una decisione «che non riguarda solo il Giappone»
Le acque di raffreddamento saranno sversate in mare. Pechino non ci sta e auspica un passo indietro
FRANCIA
4 ore
Come procede l'inchiesta sulla sparatoria di Parigi
Continua la caccia alla persona che ha sparato. È sempre più probabile che sia stato un regolamento di conti
STATI UNITI
5 ore
Trombosi: gli USA mettono in pausa il vaccino Johnson & Johnson
La decisione arriva in seguito a sei casi di formazione di «coaguli di sangue», uno dei quali ha portato a un decesso
MONDO
6 ore
OMS: «Stop alla vendita di animali selvatici vivi»
«...Almeno fino a quando non siano regolati degli standard minimi di igiene e sorveglianza»
FOTO
REGNO UNITO
8 ore
La prima sera al pub dopo mesi: «È stato eccitante»
Locali affollati dopo lo stop di quasi 100 giorni a causa delle restrizioni Covid
FOTO
STATI UNITI
10 ore
La poliziotta voleva usare il Taser, ma ha preso la pistola
Le autorità del Minnesota hanno ricostruito la dinamica dell'intervento che è costato la vita a Daunte Wright.
BHUTAN
12 ore
Il 93% degli adulti vaccinati in 16 giorni: lo sprint del Bhutan
Nel piccolo stato asiatico le vaccinazioni anti-Covid hanno preso il via il 27 marzo
STATI UNITI
19 ore
Sparatoria in un liceo nel Tennessee: un morto
Un agente addetto alla sicurezza dell'istituto è invece rimasto ferito
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile