MET/Keystone
REGNO UNITO
26.02.21 - 18:000
Aggiornamento : 27.02.21 - 15:32

A 15 anni fuggì in Sira per unirsi allo Stato Islamico, ora non può più tornare a casa

La decisione della Corte Suprema britannica condanna una giovane sposa dell'Isis a un destino da apolide

LONDRA - Era scappata dal Regno Unito appena 15enne, per raggiungere le fila dell'Isis in Siria. Ora, privata di passaporto e condannata in contumacia, non potrà più rientrare in patria per fare appello alla decisione.

Ha diviso gli animi, e non solo al di là della Manica, la storia di Shamima Begum ex ragazza-moglie dello Stato Islamico e ora privata del passaporto di Sua Maestà e bloccata in un campo di prigionia curdo in Siria.

La storia di Begum aveva fatto molto scalpore sui media britannici, la liceale aveva era partita da Londra assieme ad altre 2 compagne di classe nel 2015. Nel 2019 la nazionalità britannica le era stata revocata, in relazione alle accuse di terrorismo.

La sentenza della Corte Suprema di questo venerdì, ribalta una sentenza precedente, e pone la parola fine alla questione legale chiudendo inequivocabilmente il sipario su un possibile ritorno di Begum nella terra dove è nata e cresciuta, per far valere i suoi diritti di cittadinanza.

Il giudice ha quindi dato ascolto alla tesi dell'accusa che ritiene l'oggi 21enne ancora «un grande pericolo per la sicurezza nazionale».

Una tesi che, secondo la difesa e gli attivisti per i diritti umani, non trova riscontro nella realtà e che nega il diritto di un equo processo, e di riabbracciare le proprie famiglie, a tutti i detenuti britannici detenuti in Siria.

MET/Keystone
Guarda le 3 immagini
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
ITALIA
36 min
Pescara in fiamme, bagnanti in fuga dalle spiagge
Il forte vento alimenta il rogo, centinaia di persone evacuate
FOTO
FRANCIA / GERMANIA
2 ore
Un fine settimana di manifestazioni contro l'obbligo vaccinale
76 gli arresti sabato in Francia, oggi a Berlino tensione tra dimostranti e polizia
ITALIA
5 ore
Oltre 800 incendi nel fine settimana italiano
Per contrastare le fiamme in Sicilia sono al momento impegnati 806 uomini
STATI UNITI
8 ore
«I CDC hanno perso credibilità»
Il cambio di rotta dell'organo sanitario ha riacceso un forte dibattito, soprattutto in Georgia, Texas e Florida
GRECIA
10 ore
Otto feriti e venti case distrutte
Cinque villaggi evacuati nella regione di Patrasso, in Grecia. Le fiamme continuano ad avanzare
LE IMMAGINI
EUROPA
21 ore
Dove non piove, brucia: fiamme in Turchia, Grecia, Italia
L'Europa mediterranea nella stretta dei roghi: le alte temperature non danno tregua ai pompieri.
ITALIA
23 ore
Balzo dei contagi negli uomini under 40: «È l'effetto Europei»
È l'analisi contenuta nell'ultimo rapporto di aggiornamento Epidemia COVID-19 dell'Istituto superiore di sanità
ITALIA
1 gior
Botte a un passante perché pensavano fosse un ladro, denunciati tre svizzeri
Credevano avesse rubato loro uno zainetto, ma in realtà non c'entrava nulla
REGNO UNITO
1 gior
Rischio Delta, gli esperti consigliano il vaccino alle donne in gravidanza
Le future mamme ricoverate hanno maggiori probabilità di contrarre la polmonite
CINA
1 gior
Il virus torna a circolare in Cina
I contagi, dovuti alla variante Delta, si sono già diffusi in cinque province e almeno 13 città
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile