KEYSTONE
Uno dei tre imputati nel processo per l'omicidio di Daphne Caruana Galizia si è dichiarato colpevole.
MALTA
23.02.21 - 16:470
Aggiornamento : 17:57

Caruana Galizia, uno dei tre imputati si è dichiarato colpevole

Vince Muscat ha ammesso le proprie responsabilità ed è stato condannato a 15 anni di carcere.

La mossa è finalizzata a richiedere uno sconto di pena.

LA VALLETTA - Svolta nel caso dell'omicidio della giornalista Daphne Caruana Galizia, uccisa nel 2017 a Malta.

Nell'udienza odierna uno dei tre imputati - Vince Muscat, detto "Il-Kohhu" - si è dichiarato colpevole del delitto. Il suo avvocato, secondo quanto riferisce il Times of Malta, ha informato che il suo assistito intendeva prendersi ogni responsabilità e si è dissociato dai complici, i fratelli Alfred e George Degiorgio. I due, spiegano i media locali, hanno assistito impassibili alle dichiarazioni di Muscat.

Il cambio di strategia potrebbe avere delle conseguenze sulla condotta processuale dei Degiorgio (che sono accusati, insieme a Muscat, di aver piazzato e fatto detonare l'ordigno esplosivo) ma anche sul presunto ideatore dell'attacco, Yorgen Fenech. Con la dichiarazione di colpevolezza Muscat è stato condannato a 15 anni di carcere.

Il "pentito" del caso Caruana Galizia, con le sue rivelazioni, ha fatto sì che tre persone presumibilmente legate all'attentato siano state arrestate oggi, nel corso di un'operazione di polizia. Tutti erano già stati fermati nel dicembre 2017 ma poi rilasciati dopo pochi giorni.

Muscat starebbe collaborando con le autorità con la speranza di vedersi ridurre la pena dopo che il governo ha respinto la sua richiesta di grazia, il mese scorso. Grazia presidenziale che, invece, è stata concessa per il contributo a chiarire l'omicidio dell'avvocato Carmel Chircop, avvenuto nel 2015.

TOP NEWS Dal Mondo
REGNO UNITO
1 ora
I turisti britannici tornano a viaggiare: «È un grande sollievo»
Alle stelle le prenotazioni per il Portogallo, unico paese sulla "lista verde" britannica
ITALIA
8 ore
Italia, il decreto c'è: coprifuoco alle 23 da mercoledì
Ristoranti aperti a pranzo e cena anche all'interno dal 1° giugno. Nessuna data, invece, per le discoteche.
GERMANIA
13 ore
«Ai vaccinati con AstraZeneca siano date più libertà già dopo la prima dose»
A chiederlo sono i medici di famiglia tedeschi. L'obiettivo è che il vaccino non risulti sfavorito rispetto agli altri.
SPAGNA
16 ore
Trapianto di cuore da record su una bimba di 2 mesi
L'organo utilizzato era già in arresto, poi il battito è stato recuperato.
ITALIA
16 ore
Stop al vaccino italiano ReiThera: «Un fulmine a ciel sereno»
Non si può procedere a causa dei finanziamenti bloccati, la delusione dei ricercatori: «Non ce lo meritiamo»
FOTO
ISRAELE
19 ore
Crollo nella sinagoga, «l'evento era vietato»
L'edificio non era agibile, non essendo ancora completato
ITALIA
19 ore
L'Italia si prepara a salutare il coprifuoco
Palestre, ristoranti e centri commerciali: è una settimana vibrante per quanto riguarda le aperture
GINEVRA
21 ore
Lavorare più di 55 ore alla settimana aumenta il rischio di decesso
Incrementa la probabilità di incorrere in malattie cardiache. È quanto sostiene una ricerca dell'OMS pubblicata oggi.
Attualità
22 ore
Bill Gates rimosso da Microsoft perché aveva una relazione all'interno dell'azienda?
Il portavoce del fondatore ha confermato il rapporto, ma non la connessione con le dimissioni
STATI UNITI
1 gior
Ecco cosa vuol dire tornare a vivere senza mascherina
Negli Stati Uniti l'obbligo è sostanzialmente decaduto per i vaccinati: «Avevo dimenticato la sensazione che si prova!».
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile