Immobili
Veicoli
ARCHIVIO KEYSTONE
La sfida dei ristoratori liguri che hanno deciso di restare aperti, nonostante la fascia arancione.
ITALIA
14.02.21 - 18:530

Liguria arancione, la sfida dei ristoranti aperti

Qualcuno ha deciso di non rispettare il divieto e ha raccolto parecchi clienti

GENOVA - Da 'Pasta e Basta' a 'Adesso Basta': il passo per il ristoratore di Ventimiglia titolare della tavola calda è stato breve, così come breve il viaggio dei turisti francesi che, afflitti dalle restrizioni adottate dal governo Macron, hanno 'svalicato' Ponte San Luigi per godersi la giornata di San Valentino in Riviera.

Risultato: i ristoranti di Ventimiglia e Sanremo sono rimasti aperti, nonostante la collocazione della Liguria in 'zona arancione' lo vieti, e sono stati presi d'assalto dai 'galletti' francesi.

Ristoranti aperti, dunque, e pieni di turisti transalpini, usi a passar la frontiera tutti i giorni per andare a fare shopping di tabacchi, alcolici e prodotti alimentari che in Italia costano di meno.

D'altra parte, per loro passare la frontiera verso l'Italia e poi tornarsene a casa non è così difficoltoso, basta un'autocertificazione. E così oggi, nonostante il colore arancio imponesse la chiusura di ristoranti e bar fin dalla mattina, in tanti hanno invaso la Riviera di Ponente.

Decine di persone sono state identificate dalle forze dell'ordine: è molto probabile che per loro scatterà la multa. «I ristoratori hanno avuto poco più di 24 ore per adeguarsi al passaggio da zona gialla ad arancione - ha detto il questore di Imperia Pietro Milone -. Per questo, prevedendo la loro possibile protesta abbiamo cercato in tutti i modi di dissuadere. Il nostro intervento, comprese le polizie locali, c'è stato per numerosi casi e rappresenta una sconfitta per tutti».

A Sestri Levante i ristoratori sono scesi in piazza per protestare, ma i vigili urbani non hanno trovato locali aperti. Anche a Genova qualche ristorante ha deciso di sfidare i divieti. Tra questi, 'The Cook', dello chef stellato Ivano Ricchebono.

«Avevamo preparato tutto per la festa di San Valentino, anche per questo abbiamo deciso di tenere aperto. Qualcuno ha disdetto perché non se la sentiva di venire, altri invece hanno deciso di venire lo stesso. E abbiamo fatto il tutto esaurito». Anche altri ristoranti genovesi hanno deciso di non abbassare le serrande: «Abbiamo avuto il sostegno della gente e di tutta la filiera a partire dai fornitori - ha detto una ristoratrice - e se ci multeranno faremo ricorso».

«Quello che ha fatto il ministro Speranza è inqualificabile» ha detto un «molto arrabbiato» Alessandro Cavo, presidente di Fipe Confcommercio Liguria e proprietario del ristorante Cavo. «Ci sono colleghi che adesso dovranno buttare centinaia e centinaia di euro di merce appena comprata. Eppure sarebbe bastato dire che entravamo in zona arancione tre giorni prima. I ristoranti sono una parte importante del sistema Paese» a cui «è necessario portare rispetto. Rispetto per il lavoro, se non altro. Ieri un associato mi ha detto 'con gli ultimi soldi che ho in tasca ho comprato per San Valentino'. Soldi buttati, come quei 100 chili di pesce acquistati da un altro collega per le prenotazioni di oggi».

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
REGNO UNITO
53 min
«Niente più obbligo di mascherine o Covid pass»
A partire da giovedì 27 gennaio In Inghilterra saranno revocati quasi tutti gli obblighi relativi al Covid
SPAGNA
2 ore
Cosa farsene della lava e della cenere del vulcano di La Palma?
Vigneti? Materiale da costruzione? Gli studiosi sono al lavoro e cercano risposte anche dal passato
TONGA
6 ore
«Sull'isola di Mango non è rimasta neanche una casa»
Onde alte fino a «quindici metri» non hanno risparmiato neanche una casa dell'Isola di Mango, a Tonga
MONDO
9 ore
I "dimenticati" del vaccino. Lì dove la dose è un miraggio
Nei paesi poveri solo il 9,5% delle persone hanno ricevuto almeno una dose di vaccino anti Covid.
MONDO
9 ore
«Fate copia incolla», "nuova" regola e vecchia bufala
L'aggiornamento delle normative di Facebook ha riportato in vita il post. Ne parliamo con l'esperto Alessandro Trivilini
MONDO
17 ore
La massa di plastica ora è più pesante di tutti i mammiferi viventi
Una delle ricercatrici che ha contribuito a un nuovo studio ha dichiarato che «siamo nei guai, ma si può intervenire»
INDONESIA
20 ore
Giacarta sprofonda? L'Indonesia costruisce la sua nuova capitale
I funzionari del governo si trasferiranno in una città che al momento non esiste ancora
STATI UNITI
22 ore
Vaccini, effetto placebo in due eventi avversi su tre
Sono i risultati emersi da uno studio pubblicato sulla rivista Jama Network Open
ITALIA
1 gior
Ma quanto ci vuole a eleggere il presidente della Repubblica?
Da meno di tre ore a oltre due settimane. Le ultime elezioni però si sono sempre concluse in un paio di giorni.
FOTO
NORVEGIA
1 gior
Oggi Breivik ha chiesto la libertà condizionale
Gli osservatori norvegesi si aspettano che la richiesta venga respinta
Copyright ©2022 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile