ARCHIVIO KEYSTONE
Ponte Morandi, il fratello di una vittima: «Ma in tutti questi anni lo Stato dov'era?».
ITALIA
30.01.21 - 17:270

Ponte Morandi, il fratello di una delle vittime: «Tutto poteva essere evitato»

Lunedì è previsto il secondo incidente probatorio relativo al crollo del manufatto

GENOVA - «Tutto poteva essere evitato e invece Autostrade per l'Italia ha ancora la gestione della rete autostradale. Ma in tutti questi anni lo Stato dov'era?». A dirlo è Emmanuel Diaz, fratello di Henry, una delle 43 vittime del ponte Morandi.

Emmanuel non ha mai perso una udienza del primo incidente probatorio e sarà in aula anche nel secondo che inizierà lunedì, nella tensostruttura allestita nell'atrio del tribunale per rispettare le norme anti Covid.

«Questa a cui stiamo assistendo è la lotta tra l'Italia sinonimo di mafia e quella onesta. Siamo finiti in una vicenda in cui in un paese del 'primo mondo' c'è una società a cui è stato permesso di stare al di sopra dello Stato».

«Tutti erano a conoscenza delle mancate manutenzioni, la famiglia Benetton lo sapeva. E le amministrazioni locali che hanno fatto? Anni d'incuria e menefreghismo hanno permesso alla società di fregarsene delle manutenzioni e delle vite degli altri. Anche dentro lo Stato non c'è mai stata una azione per tutelare la rete autostradale», prosegue DIaz.

«Io sarò presente a tutte le udienze - conclude il giovane - è un dovere. Perché più passa il tempo e più aumenta il dolore perché sento sempre di più l'assenza di mio fratello».

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
NUOVA ZELANDA
7 ore
Vai al fast food e ricevi il vaccino
È quanto sta pensando di attuare il governo della Nuova Zelanda, in trattative con KFC
NORVEGIA
10 ore
L'abbraccio liberatorio: «Torniamo alla vita normale»
Niente più distanziamento sociale, basta limiti agli eventi. Una decisione possibile «grazie alla campagna vaccinale»
GERMANIA
12 ore
«Nessuno sta facendo abbastanza per la crisi climatica»
La giovane attivista si è rivolta ai manifestanti dal palco, esortandoli ad andare a votare
AFGHANISTAN
15 ore
Parla uno dei leader talebani: «Tornano esecuzioni ed amputazioni»
Il Ministro responsabile delle carceri ha giustificato le due misure: «Necessarie per la sicurezza»
STATI UNITI
17 ore
Caso Floyd, l'ex agente Chauvin contesta la condanna
L'ex ufficiale, lo ricordiamo, è stato condannato a 22 anni e sei mesi di prigione
STATI UNITI
21 ore
Entra al supermercato e apre il fuoco: un morto e 12 feriti
Per gestire la situazione sono intervenuti gli agenti speciali SWAT, il killer sarebbe morto
MONDO
22 ore
Oggi ripartono gli scioperi per il clima
Fridays for Future torna in piazza con lo slogan #Sradica il sistema
FOTO
SPAGNA
1 gior
La promessa di Felipe agli abitanti di La Palma
Prosegue l'eruzione del vulcano Cumbre Vieja
ITALIA
1 gior
Trattativa Stato-Mafia, ribaltata la sentenza di primo grado
Assolti gli alti ufficiali dei Carabinieri e anche Marcello Dell'Utri
REGNO UNITO
1 gior
L'immunità renderà il Covid simile a una comune sindrome influenzale?
«Il peggio dovrebbe essere passato», assicurano due esperti
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile