Keystone
STATI UNITI
28.01.21 - 08:400
Aggiornamento : 09:53

Il capo dei Proud Boys era un informatore dell'FBI

Lo sostiene il Guardian. Enrique Tarrio ha però smentito: «Non ricordo nulla»

WASHINGTON - Enrique Tarrio, il leader del gruppo di estrema destra Proud Boys coinvolto anche nell'assalto al Congresso degli Usa lo scorso 6 gennaio, ha un passato come informatore della polizia federale degli Usa Fbi e di forze dell'ordine locale e ha lavorato sotto copertura dopo essere stato arrestato nel 2012, secondo un ex procuratore e una trascrizione di un procedimento giudiziario del 2014. Lo scrive il Guardian.

In una udienza a Miami, un ex procuratore federale, un agente del Bureau e l'avvocato stesso di Tarrio hanno descritto la sua attività sotto copertura e hanno riferito che ha aiutato le autorità a perseguire oltre una decina di persone in vari casi di droga, gioco d'azzardo e traffico di essere umani.

Tarrio, dal canto suo, ha smentito ai media di aver lavorato come infiltrato o di aver cooperato in casi contro altre persone. «Non so nulla di questo, non ricordo nulla», ha assicurato.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
FRANCIA
10 ore
Francia, la caccia all'uomo si è conclusa dopo 3 giorni
L'autore del duplice omicidio delle Cévennes si è consegnato oggi alle autorità
MONDO
13 ore
Così la finanza islamica sta conquistando il mondo
Niente speculazioni, rischi o astrazioni: le banche musulmane funzionano e convincono anche chi non lo è
ITALIA
17 ore
Da domenica si potrà tornare in Italia, senza quarantena (ma col tampone negativo)
A deciderlo un decreto firmato oggi da Speranza e che apre all'area Schengen
ITALIA
18 ore
Tutte le date delle riaperture in Italia
Da questa settimana fino all'estate, ecco cosa potrebbe cambiare e cosa si potrà tornare a fare
ITALIA
19 ore
Gregoretti, il giudice "assolve" Salvini: il fatto non sussiste
Non luogo a procedere per l'ex ministro, accusato di sequestro di persona di 131 migranti
REGNO UNITO
20 ore
Preoccupazione per la variante indiana, il Regno Unito vuole accelerare i richiami
Soprattutto nelle zone più colpite dal fenomeno. Non sono esclusi lockdown locali
STATI UNITI
22 ore
Le vittime della “sindrome dell'Avana” sarebbero almeno 130
Attacco con armi sperimentali a microonde oppure altro? La misteriosa “malattia” sarebbe più diffusa del previsto
ITALIA
1 gior
Sarà un'Italia quasi tutta "gialla"
Sono attesi per oggi i nuovi dati della Cabina di regia. In bilico rimane solo la Valle d'Aosta
FOTO E VIDEO
ISRAELE
1 gior
L'attacco di Israele, dall'aria e dalla terra
Oltre all'aviazione, mobilitato anche l'esercito, Netanyahu: «Andremo avanti finché sarà necessario».
STATI UNITI
1 gior
Negli Usa: siete vaccinati? «Potete tornare a fare le cose come prima»
Le nuove linee del CDC: niente più mascherine né distanziamento (salvo eccezioni) per chi ha completato la vaccinazione
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile