Depositphotos (zhukovsky)
ARGENTINA
25.01.21 - 18:570

Duemila persone a una festa clandestina in spiaggia

Le autorità si preparano a infliggere multe per milioni di pesos

BUENOS AIRES - La polizia in Argentina è intervenuta nel fine settimana nella località di Nueva Atlantis, sulla costa della provincia (entità federale) di Buenos Aires, per fermare una festa clandestina in spiaggia alla quale stavano partecipando circa 2000 persone in violazione delle misure contro il contagio da coronavirus.

Secondo quanto riportato dall'agenzia Telam, la festa si stava svolgendo nella notte tra sabato e domenica in un complesso conosciuto come "Northbeach". Durante l'evento, «circa 2000 ragazzi e ragazze, molti dei quali minorenni, stavano consumando bevande alcoliche senza alcun tipo di protocollo di sicurezza per la pandemia», hanno affermato fonti delle autorità, sottolineando che nell'operazione sono state sequestrate decine di veicoli, alcolici e apparecchiature audio.

Le autorità hanno aperto un'inchiesta per scoprire chi siano gli organizzatori della festa clandestina. Le autorità del dipartimento argentino di La Costa, dove si trova Nueva Atlantis, hanno riferito che «secondo le indagini, la festa è stata organizzata da giovani originari di Pinamar e di General Madariaga».

Il dipartimento ha assicurato infine di aver avviato un procedimento presso il tribunale locale per infliggere «multe che secondo la legislazione provinciale arrivano a oltre 3'000'000 di pesos (circa 30'600 franchi svizzeri)» per tutti i coinvolti nella festa.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
SVIZZERA / MONDO
1 ora
Quegli svizzeri con le piantagioni "problematiche"
Public Eye denuncia la situazione gestita dagli uffici di Ginevra e Zugo, e punta il dito contro la politica svizzera.
STATI UNITI
2 ore
Jack Dorsey, tutti i volti del più atipico dei miliardari hi-tech
Un po' donnaiolo, un po' santone il co-fondatore di Twitter ha confermato il suo addio all'azienda. Vi raccontiamo chi è
AUSTRIA
13 ore
Il cancelliere austriaco vuole già dimettersi
Alexander Schallenberg si è detto pronto a lasciare l'incarico, appena due mesi dopo il predecessore Kurz
VIDEO
Stati Uniti
14 ore
Uomo armato davanti alla sede delle Nazioni Unite. Minaccia di suicidarsi
Il Palazzo di vetro è stato blindato. La polizia è sul posto. Accorsi anche gli artificieri: c'è una borsa sospetta
GERMANIA
17 ore
Annunciato il lockdown per i non vaccinati
«Il Paese deve unirsi in un atto di solidarietà»: così Angela Merkel e Olaf Scholz in conferenza stampa
REGNO UNITO
21 ore
Un richiamo annuale, «per molti anni a venire»
Senza i vaccini la «struttura fondamentale della nostra società sarebbe minacciata», ha affermato Albert Bourla
VIDEO
STATI UNITI
23 ore
Alec Baldwin dice di «non aver premuto il grilletto»
Prima intervista in tv per l'attore dopo la tragedia di "Rust". Come è finito il proiettile sul set? «Non ne ho idea»
MONDO
1 gior
Chi arriva dall'estero ripudia vivere a Roma
Chi se ne va dal proprio Paese si trova alla grande a Kuala Lumpur, Malaga e a Dubai, malissimo invece a Roma
STATI UNITI
1 gior
Omicron sbarca negli Usa
Un primo caso registrato in California mette in allarme le autorità sanitarie. E anche la Borsa
STATI UNITI
1 gior
Astroworld: metà delle famiglie delle vittime rifiuta l'offerta di Travis Scott
Il rapper si era offerto di pagare le spese per i funerali dei giovani che hanno perso la vita durante il suo concerto
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile