keystone-sda.ch (Moises Castillo)
HONDURAS
14.01.21 - 09:540

Una nuova carovana di migranti è partita verso gli Stati Uniti

E comprende circa 300 persone fra uomini, donne e bambini. L'iniziativa è partita sui social

SAN PEDRO SULA - Una carovana di circa 300 persone ha lasciato la notte scorsa a piedi San Pedro Sula, in Honduras, con l'intenzione di recarsi negli Stati Uniti, in quella che si configura come la prima iniziativa di questo genere nel 2021.

Si tratta, scrive oggi il quotidiano El Heraldo, di uomini, donne e bambini che hanno accolto una proposta che circolava da vari giorni sulle reti sociali. La partenza era stata fissata per il 15 gennaio ma gli organizzatori, per ragioni non specificate, hanno deciso all'improvviso di anticiparla.

Il giornale ricorda che sono state almeno una decina le carovane che sono partite dal 2018 da San Pedro Sula, considerata la capitale industriale dell'Honduras, dove la povertà e la disoccupazione sono altissime.

Una delle partecipanti all'impresa ha dichiarato che «qui non ho opportunità né di lavoro né di altro. Le autorità non fanno nulla. Ho lottato con tutte le mie forze per andare avanti, ma sono ragazza madre, ho due figli di undici e sei anni, e li devo far crescere da sola».

A quanto sembra l'impresa della nuova carovana, in viaggio verso il punto di frontiera di Corinto, non sarà semplice perché le autorità dello stesso Honduras, del Guatemala e del Messico hanno avvertito che i migranti non in regola con i documenti necessari per il transito ai confini saranno bloccati.

keystone-sda.ch / STF (Moises Castillo)
Guarda le 4 immagini
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
ITALIA
7 ore
Il ritrovamento del piccolo Nicola: «Chiamava la mamma»
Una storia a lieto fine quella del bambino di due anni scomparso a Palazzolo sul Senio. Ma resta il mistero
ITALIA
9 ore
Ddl Zan, Draghi: «Siamo uno stato laico. Il Parlamento è libero»
Il governo italiano, ha detto il "premier", «non entra nel merito della discussione».
UNIONE EUROPEA
10 ore
Incognita Delta: «Entro fine agosto 9 casi su 10»
In Europa la variante indiana galoppa. Il Centro per la prevenzione e il controllo delle malattie mette in guardia
MONDO
11 ore
Allarme ONU sull'emergenza climatica: «È a rischio l'intera umanità»
I toni molto allarmanti di un nuovo rapporto riportano l'attenzione su una minaccia reale ma che ci eravamo dimenticati
EURASIA
14 ore
Mar Nero: bombe e spari d'avvertimento contro una nave britannica
Tensione tra Russia e Regno Unito nel Mar Nero: la nave britannica sarebbe entrata in acque russe
CINA
15 ore
Ultime ore di vita per l'Apple Daily
A partire da mezzanotte il tabloid non aggiornerà più il sito. E quella di domani sarà l'ultima edizione cartacea
GERMANIA / UNGHERIA
17 ore
Dopo la polemica sullo stadio arcobaleno, Orbán annulla la sua presenza alla partita
Normalmente entusiasta spettatore di Euro 2020, il primo ministro ungherese non sarà a Monaco.
INDIA
19 ore
L'india identifica una nuova "variante preoccupante": la Delta Plus
Il virus mutato colpisce in maniera «più violenta» i polmoni ed è potenzialmente resistente agli anticorpi monoclonali.
STATI UNITI
22 ore
«Vorrei quell'arma», a 300'000 americani è stato detto «no»
Gli acquisti bloccati dai "background check" negli Stati Uniti hanno raggiunto una cifra record nel 2020
STATI UNITI
1 gior
Vaccini: Biden non ha centrato l'obiettivo
Solo il 65 per cento di vaccinati a luglio. Ritardi nella campagna americana
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile