Depositphotos (anakimfor@gmail.com)
Una veglia funebre ha scatenato un focolaio di coronavirus in un comune in provincia di Caserta.
ITALIA
03.01.21 - 17:000
Aggiornamento : 19:21

La veglia funebre scatena un focolaio di coronavirus

76 positivi in un comune di 3200 abitanti in provincia di Caserta.

Il caso della provincia di Caltanissetta, dove il tasso di positività supera il 45%.

CASERTA - Due focolai di coronavirus in un comune di soli 3200 abitanti. Accade a Rocca d'Evandro, nel Casertano, dove sono 76 i residenti positivi (la maggior parte asintomatici). L'ultimo cluster, con una quarantina di contagiati, si è sviluppato in seguito a una veglia funebre per un'anziana svoltasi il 27 dicembre; sono risultati positivi gli oltre venti familiari, tra cui alcuni bimbi, e diversi vicini.

Il focolaio si aggiunge a quello più circoscritto che ha colpito la Residenza per anziani (Rsa) situata nel paese, dove sono emerse una trentina di positività tra gli operatori sanitari e gli anziani, due dei quali deceduti. Il sindaco di Rocca d'Evandro, Emilia Delli Colli, ha così emesso un'ordinanza, valida fino al 31 gennaio, in cui ha vietato la partecipazione ai funerali a eccezione dei parenti di primo e secondo grado, la sosta nei luoghi pubblici, e ha disposto la chiusura di parchi, dei mercati settimanali e del cimitero.

Tasso di positività sopra il 45% a Caltanissetta - Tornano a superare quota mille i positivi al Covid-19 in provincia di Caltanissetta. L'ultimo bollettino, all'indomani delle feste, è allarmante, con un tasso di positività che è arrivato addirittura al 45.34% (78 tamponi positivi su 172 tamponi eseguiti) e il numero di ricoverati che torna a salire. A preoccupare è la situazione di Gela che, nelle ultime ore, ha registrato un aumento di 57 positivi su un totale di 78 casi in più in provincia.

«Domani sentirò la direzione strategica dell'Azienda sanitaria provinciale - ha dichiarato il sindaco di Gela Lucio Greco - e chiederò alle forze dell'ordine d'intensificare i controlli. L'aumento dei contagi è sicuramente legato al mancato rispetto delle regole. È molto probabile che molta gente abbia esagerato a Natale, con riunioni e assembramenti e tutto questo è stato motivo di contagio. Vedremo nelle prossime ore l'evolversi della situazione e dopodiché prenderemo i dovuti provvedimenti».

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
Egitto
1 ora
In progetto una ferrovia lunga 1'800 chilometri per attraversare il deserto
Firmato l'accordo per la costruzione della prima tratta con la multinazionale tedesca Siemens
STATI UNITI / CINA
3 ore
ll boom del traffico intercontinentale dei falsi certificati Covid
Le dogane Usa intercettano migliaia di pacchi provenienti dalla Cina
BELGIO
5 ore
Attentati di Bruxelles, Salah Abdeslam rinviato a giudizio
Sei dei 10 imputati sono alla sbarra anche per le stragi di Parigi del 2015
DANIMARCA
8 ore
Verso una nuova regolamentazione sulla caccia alle balene
Non sono mancate le risposte alle accuse sui social: «È solo che il nostro mattatoio è a cielo aperto»
RUSSIA
10 ore
I russi al voto, tra «censure», «scelte limitate» e «attacchi hacker»
Con l'esclusione dei maggiori oppositori, il partito di maggioranza - Russia Unita - punta a riconfermarsi
Stati Uniti
12 ore
In migliaia stipati sotto un ponte aspettano per attraversare il confine
Le condizioni igienico-sanitarie sono al limite, mancano acqua, cibo e una risposta concreta all'emergenza umanitaria
REP. DEMOCRATICA DEL CONGO
15 ore
Traumatizzati e dimenticati: sono gli orfani dell'Ebola
Molti faticano a ricostruirsi una vita a causa dello stigma sociale che circonda il morbo
CONFINE
22 ore
Nubifragio a Malpensa, aerei nel caos
Decine di persone intrappolate in auto. Lo scalo varesino è chiuso e i voli sono dirottati altrove
ITALIA
1 gior
Green Pass per i lavoratori, via libera all'unanimità
La misura entrerà in vigore a partire dal 15 ottobre
ITALIA
1 gior
Berlusconi respinge la visita psichiatrica: «Lesiva della mia onorabilità»
Il leader di Forza Italia respinge la richiesta dei giudici milanesi: «Si proceda in mia assenza»
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile