Keystone
STATI UNITI
25.12.20 - 19:310
Aggiornamento : 23:51

Esplosione a Nashville, un audio con l'allerta bomba

Le forze dell'ordine avevano ricevuto poco prima una chiamata per una presunta sparatoria.

Una registrazione e il fatto che fosse Natale hanno evitato un bilancio ben peggiore.

NASHVILLE - Un camper posteggiato nel centro di Nashville è esploso all'alba (alle 6.30 ora locale, 13.30 in Svizzera) in quello che sembra un atto «intenzionale», secondo la polizia della città del Tennessee. L'esplosione ha provocato ingenti danni alle facciate degli edifici circostanti. Molti detriti - vetro, rami di alberi, mattoni - hanno disseminato il terreno, le tubature dell'acqua sono saltate e i veicoli parcheggiati nei paraggi sono stati danneggiati. Almeno tre persone sono state portate in ospedale con ferite lievi.

L'FBI, assieme all'Agenzia federale per le armi e gli esplosivi (ATF) e alla polizia, sta indagando sulla deflagrazione, ha fatto sapere il portavoce Joel Siskovic. Il presidente Donald Trump «è stato informato» della situazione, ha riferito la Casa Bianca attraverso il portavoce Judd Deere. Trump, che sta trascorrendo le vacanze in Florida, continuerà a ricevere aggiornamenti regolari.

La polizia come obiettivo - Secondo una prima ricostruzione, si tratterebbe di un atto premeditato che aveva come obiettivo le forze dell'ordine. La polizia ha infatti risposto a una chiamata per presunti spari poco prima delle 6 del mattino, ma non ha trovato segni immediati di una sparatoria. Ciò che fa pensare a una trappola. Gli agenti hanno però notato un veicolo sospetto e hanno chiamato gli artificieri. «Mentre aspettavano il loro arrivo, il veicolo è esploso», ha detto il portavoce Don Aaron. Nella zona sono intervenute squadre cinofile, ha aggiunto, ma non è stata trovata «alcuna indicazione» della presenza di eventuali altri ordigni.

Una strana registrazione - I sospetti sul veicolo sono emersi quando gli agenti hanno udito una registrazione proveniente dal camper, che metteva in allerta sulla deflagrazione di una bomba «in 15 minuti». Lo ha rivelato il capo della polizia metropolitana di Nashville, John Drake, citato dalla Cnn. La polizia è poi andata di porta in porta e ha trasmesso messaggi dagli altoparlanti, chiedendo ai residenti degli edifici circostanti di evacuare prima che il veicolo esplodesse, ha aggiunto.

Per fortuna era Natale - «Sarà fatto ogni sforzo per garantire che tutto sia perfettamente sicuro», ha affermato dal canto suo il sindaco di Nashville John Cooper. «Siamo molto fortunati che ci siano stati così pochi feriti», ha aggiunto. «È successo la mattina di Natale, un peccato, ma penso che qualsiasi altra mattina sarebbe stata molto peggio». Ci sarebbe infatti stata molta più gente in quello che è un quartiere di negozi e ristoranti.

Caccia ai responsabili - Immediatamente è scattata la caccia ai responsabili: la polizia ha diffuso online l'immagine del camper che sfreccia nelle vie della città ore prima dell'esplosione, chiedendo a chiunque abbia informazioni di rivolgersi alle autorità. Il mezzo sarebbe stato parcheggiato sul luogo dell'esplosione poco prima delle due di notte. 

 

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
FOTO
GERMANIA
2 ore
Potente esplosione a Leverkusen, «allerta massima»
Cinque persone sono disperse e due sono rimaste gravemente ferite in seguito alla deflagrazione
ITALIA
3 ore
Proiettili? No, grandine
Gli strascichi dell'«inferno» d'acqua che ha colpito ieri il Basso Mantovano
STATI UNITI
5 ore
Crollo a Miami, identificata anche l'ultima vittima
Il bilancio definitivo si attesta a 98 morti. I soccorritori però continuano a scavare
ITALIA
7 ore
Vaccinati, ma senza Green Pass: il caso dei volontari di ReiThera
Nel loro organismo ci sono gli anticorpi, ma non possono ottenere il certificato Covid
EUROPA
14 ore
Giovani adulti, sempre più soli
Sia al nord che al sud del Continente, aumentano i giovani europei che si sentono soli
FOTO
VIETNAM
15 ore
Coprifuoco e strade disinfettate per combattere il Covid
Milioni di persone dovranno stare in casa dalle 18 alle 6 del mattino, mentre i militari puliscono asfalto e monumenti
ITALIA
17 ore
«Serviranno almeno 15 anni per ricostruire i boschi»
Il primo bilancio di Coldiretti degli incendi in Sardegna. La politica è unita: «Condividiamo il grido di dolore»
STATI UNITI
19 ore
«Tamponi settimanali per chi non si vaccina»
Lo ha annunciato il Sindaco della Grande Mela, Bill de Blasio
REGNO UNITO
22 ore
Londra sott'acqua: «Non venite in ospedale»
Un acquazzone ha portato ad inondazioni e chiusure, colpite la metropolitana e anche due ospedali
VIDEO
ITALIA
1 gior
La Sardegna continua a bruciare. «Una ferita profonda inflitta alla nostra storia»
Da 60 ore gli incendi distruggono l'isola. Arrivati i Canadair da Francia e Grecia
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile