Immobili
Veicoli
Keystone
STATI UNITI
25.12.20 - 19:310
Aggiornamento : 23:51

Esplosione a Nashville, un audio con l'allerta bomba

Le forze dell'ordine avevano ricevuto poco prima una chiamata per una presunta sparatoria.

Una registrazione e il fatto che fosse Natale hanno evitato un bilancio ben peggiore.

NASHVILLE - Un camper posteggiato nel centro di Nashville è esploso all'alba (alle 6.30 ora locale, 13.30 in Svizzera) in quello che sembra un atto «intenzionale», secondo la polizia della città del Tennessee. L'esplosione ha provocato ingenti danni alle facciate degli edifici circostanti. Molti detriti - vetro, rami di alberi, mattoni - hanno disseminato il terreno, le tubature dell'acqua sono saltate e i veicoli parcheggiati nei paraggi sono stati danneggiati. Almeno tre persone sono state portate in ospedale con ferite lievi.

L'FBI, assieme all'Agenzia federale per le armi e gli esplosivi (ATF) e alla polizia, sta indagando sulla deflagrazione, ha fatto sapere il portavoce Joel Siskovic. Il presidente Donald Trump «è stato informato» della situazione, ha riferito la Casa Bianca attraverso il portavoce Judd Deere. Trump, che sta trascorrendo le vacanze in Florida, continuerà a ricevere aggiornamenti regolari.

La polizia come obiettivo - Secondo una prima ricostruzione, si tratterebbe di un atto premeditato che aveva come obiettivo le forze dell'ordine. La polizia ha infatti risposto a una chiamata per presunti spari poco prima delle 6 del mattino, ma non ha trovato segni immediati di una sparatoria. Ciò che fa pensare a una trappola. Gli agenti hanno però notato un veicolo sospetto e hanno chiamato gli artificieri. «Mentre aspettavano il loro arrivo, il veicolo è esploso», ha detto il portavoce Don Aaron. Nella zona sono intervenute squadre cinofile, ha aggiunto, ma non è stata trovata «alcuna indicazione» della presenza di eventuali altri ordigni.

Una strana registrazione - I sospetti sul veicolo sono emersi quando gli agenti hanno udito una registrazione proveniente dal camper, che metteva in allerta sulla deflagrazione di una bomba «in 15 minuti». Lo ha rivelato il capo della polizia metropolitana di Nashville, John Drake, citato dalla Cnn. La polizia è poi andata di porta in porta e ha trasmesso messaggi dagli altoparlanti, chiedendo ai residenti degli edifici circostanti di evacuare prima che il veicolo esplodesse, ha aggiunto.

Per fortuna era Natale - «Sarà fatto ogni sforzo per garantire che tutto sia perfettamente sicuro», ha affermato dal canto suo il sindaco di Nashville John Cooper. «Siamo molto fortunati che ci siano stati così pochi feriti», ha aggiunto. «È successo la mattina di Natale, un peccato, ma penso che qualsiasi altra mattina sarebbe stata molto peggio». Ci sarebbe infatti stata molta più gente in quello che è un quartiere di negozi e ristoranti.

Caccia ai responsabili - Immediatamente è scattata la caccia ai responsabili: la polizia ha diffuso online l'immagine del camper che sfreccia nelle vie della città ore prima dell'esplosione, chiedendo a chiunque abbia informazioni di rivolgersi alle autorità. Il mezzo sarebbe stato parcheggiato sul luogo dell'esplosione poco prima delle due di notte. 

 

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
STATI UNITI
16 min
Spaccio di droga tramite Snapchat: il social corre ai ripari
Le ultime modifiche dovrebbero rendere la vita più difficile ai pusher che vogliono contattare gli adolescenti
REGNO UNITO
3 ore
«Niente più obbligo di mascherine o Covid pass»
A partire da giovedì 27 gennaio in Inghilterra saranno revocate quasi tutte le restrizioni Covid
SPAGNA
5 ore
Cosa farsene della lava e della cenere del vulcano di La Palma?
Vigneti? Materiale da costruzione? Gli studiosi sono al lavoro e cercano risposte anche dal passato
TONGA
8 ore
«Sull'isola di Mango non è rimasta neanche una casa»
Onde alte fino a «quindici metri» non hanno risparmiato neanche una casa dell'Isola di Mango, a Tonga
MONDO
11 ore
I "dimenticati" del vaccino. Lì dove la dose è un miraggio
Nei paesi poveri solo il 9,5% delle persone hanno ricevuto almeno una dose di vaccino anti Covid.
MONDO
11 ore
«Fate copia incolla», "nuova" regola e vecchia bufala
L'aggiornamento delle normative di Facebook ha riportato in vita il post. Ne parliamo con l'esperto Alessandro Trivilini
MONDO
20 ore
La massa di plastica ora è più pesante di tutti i mammiferi viventi
Una delle ricercatrici che ha contribuito a un nuovo studio ha dichiarato che «siamo nei guai, ma si può intervenire»
INDONESIA
22 ore
Giacarta sprofonda? L'Indonesia costruisce la sua nuova capitale
I funzionari del governo si trasferiranno in una città che al momento non esiste ancora
STATI UNITI
1 gior
Vaccini, effetto placebo in due eventi avversi su tre
Sono i risultati emersi da uno studio pubblicato sulla rivista Jama Network Open
ITALIA
1 gior
Ma quanto ci vuole a eleggere il presidente della Repubblica?
Da meno di tre ore a oltre due settimane. Le ultime elezioni però si sono sempre concluse in un paio di giorni.
Copyright ©2022 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile