Archivio Keystone
IRAQ / STATI UNITI
21.12.20 - 11:260

Attacco missilistico contro l'ambasciata Usa nella zona verde di Baghdad

Il Segretario di Stato Mike Pompeo ha accusato l'Iran di essere dietro all'attacco armato

BAGHDAD - Torna a salire la tensione in Iraq dopo che nelle ultime ore tre razzi sparati da non meglio precisati uomini armati hanno preso di mira l'ambasciata statunitense a Baghdad, senza fare danni o vittime nel compound americano, ma ferendo invece due civili che si trovavano nelle vicinanze.

Media iracheni riferiscono del lancio di almeno otto razzi contro la Zona verde di Baghdad, dove ha sede l'ambasciata Usa e le principali istituzioni del governo federale.

L'attacco missilistico è stato definito dal governo iracheno «un atto terroristico» che mina la reputazione internazionale dell'Iraq, come ha riferito un portavoce del presidente iracheno, Barham Salih.

Il segretario di Stato americano Mike Pompeo ha nel frattempo accusato l'Iran di esser dietro al lancio di razzi avvenuto nelle ultime ore. «Milizie appoggiate dall'Iran hanno ancora una volta compiuto in maniera flagrante e avventata un attacco a Baghdad, ferendo civili iracheni», ha scritto Pompeo su Twitter. «Questi criminali violenti e corrotti devono metter fine alle loro azioni destabilizzanti», ha aggiunto.

Due tra i principali gruppi armati sciiti iracheni hanno però smentito ogni coinvolgimento in questo nuovo attacco. E hanno invitato alla calma, in un contesto in cui rimane alta la tensione nel paese e nella regione all'ombra della rivalità tra Stati Uniti e Iran.

Il 3 gennaio prossimo si celebrerà il primo anniversario dell'uccisione, in un attacco aereo americano all'aeroporto di Baghdad, del generale iraniano Qasem Soleimani, a lungo comandante della Brigata Qods dei Pasdaran iraniani e considerato l'artefice della politica estera iraniana in Medio Oriente.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
GERMANIA
1 ora
Il picco delle terapie intensive è previsto per Natale
«Non si può perdere tempo, non bisogna perdere neppure un giorno» secondo il presidente del Robert Koch Institut
SUDAFRICA
4 ore
La quarta ondata si muove più velocemente delle precedenti
L'incidenza dei ricoveri dei bambini sotto i cinque anni di età è inferiore solamente a quella degli over 60
STATI UNITI
6 ore
Nove colpi di pistola ad un disabile, licenziato un agente di polizia
Il 61enne in sedia a rotelle brandiva un coltello, e si stava recando in un centro commerciale
Francia
8 ore
Si candida come presidente: YouTube lo oscura e i media lo denunciano
Il saggista di estrema destra ha violato i diritti di autore e d'immagine. In totale potrebbe dover pagare 400'000 euro
MONDO
9 ore
«Omicron aveva già fatto il giro del mondo»
La virologa dell'università di Berna Hodcroft: «Le restrizioni servono solo a prendere tempo»
SVIZZERA / MONDO
11 ore
Quegli svizzeri con le piantagioni "problematiche"
Public Eye denuncia la situazione gestita dagli uffici di Ginevra e Zugo, e punta il dito contro la politica svizzera.
STATI UNITI
12 ore
Jack Dorsey, tutti i volti del più atipico dei miliardari hi-tech
Un po' donnaiolo, un po' santone il co-fondatore di Twitter ha confermato il suo addio all'azienda. Vi raccontiamo chi è
AUSTRIA
23 ore
Il cancelliere austriaco vuole già dimettersi
Alexander Schallenberg si è detto pronto a lasciare l'incarico, appena due mesi dopo il predecessore Kurz
VIDEO
Stati Uniti
1 gior
Uomo armato davanti alla sede delle Nazioni Unite. Minaccia di suicidarsi
Il Palazzo di vetro è stato blindato. La polizia è sul posto. Accorsi anche gli artificieri: c'è una borsa sospetta
GERMANIA
1 gior
Annunciato il lockdown per i non vaccinati
«Il Paese deve unirsi in un atto di solidarietà»: così Angela Merkel e Olaf Scholz in conferenza stampa
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile