Keystone
Alexei Navalny
RUSSIA
11.12.20 - 15:580

Avvelenamento di Navalny: «Non ci sarà un'inchiesta penale»

Lo ha dichiarato il presidente russo Vladimir Putin: «Non abbiamo il materiale»

MOSCA - Non è possibile aprire un'inchiesta penale sull'avvelenamento dell'oppositore Alexei Navalny: lo ha dichiarato il presidente russo Vladimir Putin durante una seduta del Consiglio presidenziale per la Società civile e i diritti umani.

«Per quanto riguarda i casi di alto profilo, l'avvelenamento del noto individuo, il controllo è in atto, ma non siamo nelle condizioni di lanciare un'inchiesta penale a causa della mancanza di materiale», ha affermato Putin, aggiungendo che i rappresentanti russi «sono pronti ad andare all'estero, in Francia, o in Germania, o nei Paesi Bassi, per incontrare gli specialisti che denunciano la scoperta di tossine belliche», ma «nessuno» li «invita». «Non ci fanno visita, non condividono il materiale ufficiale, non condividono il materiale biologico, cosa dovremmo fare?», ha domandato il leader del Cremlino.

Navalny è il principale rivale di Putin e si sospetta che dietro il suo presunto avvelenamento ci sia proprio il Cremlino. A fine agosto, Navalny è collassato a bordo di un aereo che volava da Tomsk a Mosca costringendo i piloti a un atterraggio di emergenza a Omsk, dove è stato inizialmente ricoverato prima di essere trasferito in una clinica di Berlino.

Le autorità russe dicono di non aver trovato tracce di tossine nelle analisi effettuate sul dissidente, ma gli esperti dell'Opac, così come quelli di Francia, Germania e Svezia, dichiarano invece di aver trovato tracce di Novichok, una potente neurotossina sviluppata in Unione sovietica. L'oppositore accusa Putin per il malore che ha fatto a lungo temere per la sua vita.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
REGNO UNITO
33 min
L'immunità renderà il Covid simile a una comune sindrome influenzale?
«Il peggio dovrebbe essere passato», assicurano due esperti
SONDAGGIO
GERMANIA
1 ora
Niente stipendio ai No-vax in quarantena: «È corretto così»
La decisione tedesca è stata molto criticata ma il governo la difende: «Non deve pagare la società». Tu che ne pensi?
ITALIA
3 ore
Il Green pass passa, senza problemi, anche in Senato
Il decreto per l'introduzione dell'obbligo nelle scuole e sui mezzi di trasporto è stato approvato dal Senato
MONDO
5 ore
A caccia di streghe
Non siamo più nel medioevo ma il sospetto e la superstizione uccidono e mutilano ancora, migliaia di persone ogni anno
FOTO
ISRAELE
7 ore
Eitan per ora resterà in Israele
Lo hanno deciso in tribunale questa mattina le due famiglie che si contendono il piccolo, il processo al via a ottobre
REGNO UNITO
8 ore
«È l'ultima chance per l'umanità»
I Paesi devono assumersi la responsabilità «per la distruzione che affliggono, non solo al pianeta ma anche a sé stessi»
MONDO
11 ore
Aria inquinata? Più pericolosa del previsto
L'Organizzazione mondiale della sanità ha ridotto i livelli massimi di sicurezza di varie sostanze
BRASILE
19 ore
Un suo ministro è positivo: Bolsonaro in isolamento
All'Onu stanno cercando di tracciare i contatti di Marcelo Queiroga. Ci sarebbe anche Boris Johnson
STATI UNITI
22 ore
Perché il caso di Gabby Petito ha lasciato tutta l'America con il fiato sospeso
Fra teorie e ipotesi su TikTok e Instagram, la storia della 22enne scomparsa ha catalizzato la curiosità di una nazione
Italia
1 gior
Le mafie stanno sfruttando l'emergenza Covid per arricchirsi
L'Antimafia lancia un appello ai governi: «Bisogna far fronte comune e trattare questa emergenza come quella sanitaria»
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile