Immobili
Veicoli
Auto sui passanti a Treviri: tra le vittime anche una bambina
keystone-sda.ch (Harald Tittel)
GERMANIA
01.12.20 - 14:530
Aggiornamento : 17:40

Auto sui passanti a Treviri: tra le vittime anche una bambina

Almeno due i morti. La polizia: «Non possiamo ancora dire se si tratti di terrorismo».

Alla guida c'era un 51enne tedesco. Il veicolo è stato sequestrato e una persona è stata arrestata.

TREVIRI - Un'auto ha investito diverse persone nella zona pedonale di Treviri, nella Renania-Palatinato, in Germania. In un primo tweet la polizia della città faceva stato di due morti e diversi feriti. Ora parla di «diversi morti e feriti».

«Abbiamo arrestato una persona e la macchina è stata sequestrata», ha scritto la polizia su Twitter. «Per favore, evitate il centro città», ha inizialmente aggiunto. Al momento, però, non sussiste più alcun pericolo in quell'area. Secondo una testimone sentita da Focus, l'auto coinvolta era «come un SUV, poteva essere una jeep».

Le autorità fanno sapere che alla guida del veicolo impazzito c'era un 51enne tedesco del circondario di Treviri. Al momento, si ipotizza che sia l'unico responsabile. Secondo 

Tra le vittime si conta un bambina: «Da una parte c'era la scarpa da ginnastica di una bambina e, dall'altra, la bambina senza vita», ha raccontato, toccato, il sindaco della città, Wolfram Leibe, nel corso di una conferenza stampa.

Interrogato dalla Bild sulle possibili cause dell'accaduto, il direttore della comunicazione della polizia di Treviri, Uwe Konz, ha dichiarato: «Sui retroscena, se si tratti di terrorismo o simili, non possiamo ancora dire niente». Alla popolazione la polizia chiede di non condividere foto o video dell'accaduto sui social: «Informeremo subito sulla possibilità di spedirli a noi», scrive.

Keystone
Guarda le 3 immagini
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
SRI LANKA
1 ora
Il dilemma dello Sri Lanka: ripagare il debito o comprare i beni essenziali?
La mancanza dei turisti stranieri causa Covid (e dei dollari) ha causato una reazione a catena, con effetti devastanti
MONDO
6 ore
La resistenza agli antibiotici uccide più di 1,2 milioni di persone ogni anno
È quanto emerso dal primo studio che ha valutato a livello globale il fenomeno
STATI UNITI
13 ore
Spaccio di droga tramite Snapchat: il social corre ai ripari
Le ultime modifiche dovrebbero rendere la vita più difficile ai pusher che vogliono contattare gli adolescenti
REGNO UNITO
16 ore
«Niente più obbligo di mascherine o Covid pass»
A partire da giovedì 27 gennaio in Inghilterra saranno revocate quasi tutte le restrizioni Covid
SPAGNA
18 ore
Cosa farsene della lava e della cenere del vulcano di La Palma?
Vigneti? Materiale da costruzione? Gli studiosi sono al lavoro e cercano risposte anche dal passato
TONGA
22 ore
«Sull'isola di Mango non è rimasta neanche una casa»
Onde alte fino a «quindici metri» non hanno risparmiato neanche una casa dell'Isola di Mango, a Tonga
MONDO
1 gior
I "dimenticati" del vaccino. Lì dove la dose è un miraggio
Nei paesi poveri solo il 9,5% delle persone hanno ricevuto almeno una dose di vaccino anti Covid.
MONDO
1 gior
«Fate copia incolla», "nuova" regola e vecchia bufala
L'aggiornamento delle normative di Facebook ha riportato in vita il post. Ne parliamo con l'esperto Alessandro Trivilini
MONDO
1 gior
La massa di plastica ora è più pesante di tutti i mammiferi viventi
Una delle ricercatrici che ha contribuito a un nuovo studio ha dichiarato che «siamo nei guai, ma si può intervenire»
INDONESIA
1 gior
Giacarta sprofonda? L'Indonesia costruisce la sua nuova capitale
I funzionari del governo si trasferiranno in una città che al momento non esiste ancora
Copyright ©2022 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile