Keystone
Applausi, cori e lacrime nella capitale Argentina per la scomparsa di Diego Armando Maradona.
+16
ARGENTINA
26.11.20 - 13:540
Aggiornamento : 14:42

Maradona sarà sepolto oggi

La veglia pubblica si concluderà alle 16 locali. La salma sarà inumata al "Jardin de Bella Vista" con i suoi genitori

BUENOS AIRES - Con lacrime, applausi, cori da stadio e ogni sorta di omaggio, compreso il lancio di fiori, cappelli e magliette da calcio, il popolo argentino da questa mattina rende l'ultimo saluto a Diego Armando Maradona nella camera ardente allestita nel palazzo presidenziale della Casa Rosada.

Come ha potuto osservare l'ANSA sul posto, le persone camminano in fila per rendere omaggio al campione, separati dal feretro da una bandiera argentina. Quando qualcuno si ferma più a lungo di fronte alla salma, custodi amichevoli ma risoluti chiedono ai visitatori di continuare a camminare. È un passaggio veloce, un addio fugace e commovente, in modo da permettere alle migliaia di persone in attesa di entrare nella sala, di avere la possibilità di salutare un'ultima volta il "Diez".

Una donna avvolta nella bandiera argentina piange desolata, un giovane alza le braccia come se avesse segnato un gol, e altri mandano un bacio e gridano semplicemente "Ciao Dieguito", come una strana religione, dove ognuno improvvisa il proprio rito. All'esterno della Casa Rosada è presente un ampio dispiegamento di forze dell'ordine. Nessuno può entrare nella camera ardente senza mascherina, e in fila si cerca di mantenere il distanziamento sociale richiesto a causa della pandemia. La veglia pubblica durerà fino alle 16 locali (le 20 in Svizzera).

Oggi la sepoltura a Bella Vista - La salma di Diego Armando Maradona sarà inumata oggi nel cimitero "Jardin de Bella Vista", dove in passato sono stati sepolti sua madre e suo padre (Doña Tota, morta nel 2011 e don Diego, deceduto nel 2015). Lo riferisce il portavoce Sebastian Bianchi all'agenzia AFP. Creato negli anni '80, si tratta di un cimitero privato immerso nel verde, a 35 chilometri da Buenos Aires.

Il ricordo di Papa Francesco - La famiglia di Diego Maradona ha ricevuto un rosario e una lettera di condoglianze inviati da papa Francesco. Lo riferisce Radio Mitre di Buenos Aires. Già ieri il pontefice, attraverso il direttore della sala stampa vaticana, Matteo Bruni, aveva detto di essere «informato della morte di Diego Maradona» e di aver ripensato «con affetto alle occasioni di incontro di questi anni», in cui lo ha «ricordato nella preghiera».

keystone-sda.ch / STR (Marcos Brindicci)
Guarda tutte le 19 immagini
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
STATI UNITI
40 min
Google taglierà i contributi a chi non ha certificato la vittoria di Biden
L'iniziale sospensione temporanea è diventata così definitiva
UNIONE EUROPEA
2 ore
AstraZeneca in affanno con le dosi, e l'UE minaccia lo stop all'export di vaccini
Bruxelles ai ferri corti con la farmaceutica (e sotto pressione) pensa a un blocco, che potrebbe valere anche per Pfizer
VIDEO
ITALIA
3 ore
Giuseppe Conte si è dimesso
Il premier ha rimesso l'incarico nelle mani del Presidente della Repubblica Mattarella.
MONDO
3 ore
Scoperta una falla in TikTok
«Consente di bypassare le protezioni sulla privacy create per difendere gli utenti dell'app» spiegano alcuni ricercatori
MONDO
4 ore
«Dobbiamo contenere il potere immenso delle grandi aziende digitali»
La presidente della Commissione Ue von der Leyen chiedono sia trasparenza sugli algoritmi e sui contenuti
GERMANIA
4 ore
Diversi accoltellati a Francoforte
«Il pericolo è cessato» scrive la polizia sui social, ma ci sarebbero tre feriti in condizioni molto gravi
GERMANIA
6 ore
AstraZeneca, il dato sulla scarsa efficacia del vaccino per gli over-65 «è sbagliato»
In Gran Bretagna questa fascia della popolazione è stata vaccinata senza aggiustamento della dose
ITALIA
7 ore
Conte si dimette: un addio o un arrivederci?
Il "premier" italiano salirà questa mattina al Colle. E dopo cosa accade? Ecco gli scenari
ITALIA/SVIZZERA
9 ore
Le sfide mortali che mettono sotto accusa TikTok
Dalla bimba morta per asfissia a Palermo ai ragazzi che si tuffano da una cabinovia sulle nevi grigionesi
MONDO
9 ore
Oltre 475mila morti in 20 anni a causa degli eventi climatici estremi
Le nazioni più fragili stanno ricevendo molto meno rispetto a quanto previsto dall'accordo di Parigi del 2015
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile