keystone-sda.ch / STF (YOAN VALAT / POOL)
Si apre oggi il processo per corruzione contro l'ex presidente francese Nicolas Sarkozy.
FRANCIA
23.11.20 - 09:430
Aggiornamento : 15:41

Oggi al via il processo a Sarkozy

L'ex presidente ha promesso di essere «combattivo»

PARIGI - È il primo capo dello Stato francese a finire alla sbarra come imputato: alle 13.30 Nicolas Sarkozy comparirà davanti ai giudici per corruzione in un processo senza precedenti nella Quinta repubblica.

Prima di Sarkozy, soltanto il suo predecessore Jacques Chirac fu messo sotto accusa, e condannato nel 2011, per lo scandalo dei falsi impieghi al Comune di Parigi, ma non comparve mai nell'aula di tribunale a causa del suo precario stato di salute.

Sessantacinque anni, appena alleggerito dalle accuse per le tangenti libiche a causa della ritrattazione del testimone chiave a suo carico, Nicolas Sarkozy ha promesso di essere «combattivo» davanti al tribunale ed ha ripetuto negli ultimi giorni di non essere «un corrotto».

Sarkozy sarà in tribunale al fianco del suo avvocato Thierry Herzog e dell'ex magistrato Gilbert Azibert, entrambi coinvolti nel caso delle intercettazioni. Il processo dovrebbe durare fino al 10 dicembre, ma resta appeso come diversi altri appuntamenti giudiziari, alla situazione della pandemia e potrebbe essere rinviato su richiesta dell'ex magistrato Azibert, 73 anni, per motivi medici.

Il caso delle intercettazioni, o "affaire Bismuth", è legato a quello delle tangenti libiche per la campagna presidenziale del 2007. Quando i giudici misero sotto controllo il cellulare dell'ex presidente nel 2013 per indagare sul presunto denaro arrivato da Tripoli, scoprirono che Sarkozy utilizzava una linea segreta sotto il nome di "Paul Bismuth", per comunicare con il suo legale, Herzog.

L'accusa ritiene che alcune conversazioni intercettate hanno rivelato l'esistenza di un "patto" di corruzione: Sarkozy, attraverso Herzog, avrebbe dato "una mano" ad Azibert per ottenere una carica nel principato di Monaco a cui ambiva (e che non ha mai ottenuto). In cambio, Azibert avrebbe fornito informazioni coperte dal segreto su una procedura avviata nei confronti dell'ex capo dello stato davanti alla Corte di Cassazione a margine di un altro scandalo, quello "Bettencourt", dal nome dell'erede L'Oreal.

Sospensione fino a giovedì - Poco dopo l'apertura, il tribunale di Parigi ha «deciso di ordinare una expertise medica» di uno degli imputati, l'ex alto magistrato di 73 anni, Gilbert Azibert, oggi assente dall'aula per cause mediche.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
GERMANIA
6 ore
Berlino verso lo stop ai test rapidi gratuiti entro metà ottobre
Lo suggerisce il Ministero della sanità. Rimarranno gratis per chi non può farsi vaccinare, donne incinte e minorenni.
STATI UNITI
10 ore
«Cuomo ha molestato diverse donne»
Lo ha annunciato oggi la procuratrice generale di New York Letitia James, chiudendo le indagini
FOTO
STATI UNITI
10 ore
Una maxi-causa per molestie nella mecca dei videogiochi
Activision Blizzard trema, perde pezzi (e un presidente) in seguito alle accuse di abusi sistematici alle dipendenti
STATI UNITI
12 ore
Centinaia di cervi con gli anticorpi contro il Covid
I risultati di uno studio mostrano che molti cervi, in natura, potrebbero aver contratto il virus
STATI UNITI
14 ore
Accuse di molestie, Cuomo interrogato per 11 ore
Il Governatore di New York ha affrontato un lunghissimo interrogatorio a margine delle accuse di molestie
UCRAINA
18 ore
Trovato morto un attivista bielorusso
Vitaly Shishov è stato rinvenuto impiccato in un parco di Kiev, ma la polizia indaga per omicidio.
HAITI
19 ore
«Qualcuno ha dato l'ordine al telefono»
La notte dell'omicidio del presidente Jovenel Moïse, ucciso il 7 luglio scorso, raccontata dalla moglie.
STATI UNITI
22 ore
Milioni di dollari vinti alla lotteria del vaccino. Ne è valsa la pena?
I funzionari del Maryland l'hanno definita «un successo», e ne hanno lanciata un'altra
GRECIA
1 gior
Gli ospiti a cena «si facevano luce con le torce dei cellulari»
I disagi a Rodi hanno colpito anche la rete elettrica, il racconto di alcuni turisti svizzeri
GERMANIA
1 gior
Vaccino: terza dose alle persone a rischio e promozione dell'iniezione tra i giovanissimi
Lo hanno deciso i responsabili della sanità tedeschi. La commissione per le vaccinazioni resta scettica.
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile