Immobili
Veicoli
Keystone
GERMANIA
22.11.20 - 15:030

SUV perde il controllo e falcia i passanti, due vittime

È successo ieri a Francoforte, esclusa la pista dell'attentato

FRANCOFORTE - Un SUV ha perso il controllo e investito diverse persone che si trovavano sul marciapiede in centro città a Francoforte, causando il decesso di due persone.

Il tutto ha avuto luogo ieri sera, quando accelerando al semaforo verde l'automobile ha perso, per motivi da chiarire, il controllo del mezzo. Il veicolo ha quindi investito un corriere in bicicletta sulla pista ciclabile e due pedoni sul marciapiede, ferendoli gravemente, per poi raschiare un'auto parcheggiata e schiantarsi a piena velocità contro la facciata di un edificio.

Sul posto sono rapidamente intervenuti la polizia e i servizi di soccorso, ma due delle persone colpite dal mezzo sono purtroppo decedute in ospedale a causa delle ferite riportate. Lo conferma oggi la polizia locale in un comunicato.

La polizia ha nel frattempo escluso la pista dell'attentato o della gara clandestina d'auto: secondo gli inquirenti, la causa dell'orribile incidente è stata molto probabilmente l'eccessiva velocità. «Si tratta di un incidente stradale, il cui esito è stato purtroppo tragico» ha detto un portavoce della polizia.

L'uomo alla guida del veicolo è stato interrogato dagli agenti, ed è stato prelevato anche un campione di sangue per comprendere il possibile coinvolgimento di alcol e droghe. I risultati sono attesi nei prossimi giorni. 

L'incidente ha portato alla mente, per molti tedeschi, un simile fattaccio avvenuto nel centro di Berlino nel 2019: un SUV era uscito di strada e aveva causato la morte di quattro pedoni, tra cui un bambino di tre anni.

In generale, comunque, con il passare degli anni si verificano sempre meno incidenti gravi, anche grazie all'avanzamento della tecnologia, come ad esempio il miglioramento dei sistemi di assistenza. Nel primo semestre di quest'anno il numero di vittime di incidenti è sceso a un minimo storico a livello nazionale. Tuttavia, va sottolineato che la pandemia di coronavirus ha ridotto il volume del traffico.

Keystone
Guarda le 3 immagini
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
ITALIA
2 ore
Il giallo di Camilla Canepa, i dottori sapevano che era vaccinata
La 18enne e la sua famiglia avevano avvisato i medici, nonostante questo non sono state seguite le linee guida dell'Isth
BRASILE
5 ore
«Dovrebbero difenderli, non sterminarli»
Sotto accusa i funzionari del Dipartimento governativo degli Affari Indigeni (FUNAI) per un insabbiamento
RUSSIA / UCRAINA
13 ore
Russia-Ucraina: l'ottimismo scarseggia, ma si va avanti
La risposta fornita da Usa e Nato è invece stata gradita da Kiev: «Nessuna obiezione dal lato ucraino»
REGNO UNITO
15 ore
I reati sessuali sono in aumento. «Per il governo non è una priorità»
Nei primi nove mesi del 2021 in Inghilterra e in Galles sono stati denunciati quasi 70mila stupri
STATI UNITI
18 ore
Vietato dalla scuola un romanzo sull'Olocausto
L'autore Art Spiegelman, vincitore del premio Pulitzer, si è detto «sconcertato»
COSTA RICA
21 ore
Assalto no-vax all'ospedale per «salvare un bambino dal vaccino»
Una trentina di persone è riuscita a fare irruzione nel nosocomio, ma non ad arrivare al bambino al quarto piano
MONDO
1 gior
«I casi gravi sono dovuti alla coda della Delta»: lo studio
L'osservazione dell'Istituto di ricerca Altamedica sull'evoluzione della variante: «Dati veramente tranquillizzanti»
TAGIKISTAN
1 gior
Isolati dal mondo, i pamiri temono per la loro incolumità
Vivono in una regione del Tagikistan, e da novembre sono stati tagliati fuori dal mondo
UCRAINA / GERMANIA
1 gior
5000 elmetti all'Ucraina: «E poi che altro ci manderanno? Dei cuscini?»
Il sindaco di Kiev pensa che l'offerta di Berlino non sia altro che «uno scherzo»
GERMANIA
1 gior
Odio, crimine, violenza: ora Telegram rischia grosso
È in arrivo una stretta a livello politico: o i proprietari vanno incontro alle autorità, o rischiano il divieto totale
Copyright ©2022 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile