Immobili
Veicoli
keystone-sda.ch / STF (Natacha Pisarenko)
+20
ARGENTINA
29.10.20 - 18:190

Sgomberata una proprietà occupata da 1200 famiglie

Scontri con la polizia hanno portato a 35 arresti

GUERNICA - La polizia argentina ha realizzato questa mattina, in ottemperanza a un'ordinanza del tribunale, lo sgombero di una proprietà di circa 100 ettari del comune di Guernica, nella provincia di Buenos Aires, occupata dallo scorso luglio da circa 1'200 famiglie. Lo riporta l'agenzia di stampa Telam.

L'intervento della polizia, guidato dal ministro provinciale della Sicurezza, Sergio Berni, si è esteso anche nei dintorni della proprietà, dove si sono verificati alcuni scontri tra polizia e manifestanti. Per gli incidenti, 35 persone sono state arrestate.

«È stato completamente sgomberato», ha detto questa mattina Berni parlando alla stampa, dopo che circa 4'000 poliziotti hanno circondato la zona e hanno abbattuto le baracche che erano state costruite sul terreno.

L'operazione è avvenuta dopo diverse settimane in cui il governo provinciale di Buenos Aires ha avviato trattative con gli occupanti, effettuato un censimento e ha ottenuto che molte delle famiglie lasciassero pacificamente la proprietà.

Circa 600 famiglie hanno firmato l'accordo con le autorità per sgomberare pacificamente i terreni, e in cambio hanno ricevuto materiali da costruzione e denaro per pagare l'affitto delle loro future case, mentre altre sono state ospitate in "spazi temporanei".

Il procuratore Juan Cruz Condomí Alcorta, tra i magistrati responsabili della vicenda, ha sottolineato che il terreno sarà restituito ai proprietari che ne hanno chiesto la liberazione alla giustizia, e ha sottolineato che se qualcuno tenterà una nuova occupazione verrà arrestato.

keystone-sda.ch (JUAN IGNACIO RONCORONI)
Guarda tutte le 24 immagini
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
MONDO
1 ora
Vaiolo delle scimmie: i casi sono una novantina in 14 nazioni
L'insolita diffusione del virus, noto da tempo, ha allertato le autorità e l'Oms che monitora la situazione
BELGIO / SPAGNA
3 ore
Il festival fetish, la sauna e il Pride: alla ricerca delle origini del vaiolo delle scimmie
Autorità sanitarie al lavoro per ricostruire la catena dei contagi
STATI UNITI
5 ore
Dopo Buffalo, c'è paura tra la popolazione afroamericana
Secondo un sondaggio, 3 persone su 4 temono di essere attaccati. O che possa esserlo qualcuno a loro vicino
UCRAINA: SEGUI IL LIVE
LIVE
Nel mirino del Cremlino ora c'è la città di Severodonetsk
Lo Stato maggiore delle forze ucraine: «Le forze bielorusse stanno intensificando le ricognizioni al confine».
UCRAINA: SEGUI IL LIVE
14 ore
«La guerra finirà definitivamente solo attraverso la diplomazia»
Mosca valuta di scambiare i combattenti del battaglione Azov con l'oligarca filorusso Viktor Medvedchuk.
TURCHIA / FINLANDIA / SVEZIA
18 ore
Telefoni bollenti tra Ankara, Helsinki e Stoccolma
Erdogan chiede alla Svezia di non sostenere organizzazioni terroristiche, Niinisto ribadisce la sua condanna
FOTO
MONDO
22 ore
Facciamo il punto sul vaiolo delle scimmie
Il virus di cui si sta parlando tantissimo sotto la lente per capire che no, non è il nuovo Covid
COREE / STATI UNITI
1 gior
«Abbiamo offerto vaccini a Pyongyang. Non ci hanno risposto»
Il presidente statunitense ne ha parlato durante il suo viaggio a Seul, in Corea del Sud
LE FOTO
UCRAINA
1 gior
«C'erano lampi ovunque, fumo, le finestre sono andate distrutte»
Una madre ucraina con tre figli ha raccontato il momento in cui la loro casa è stata raggiunta dai missili
STATI UNITI
1 gior
Trump, multa a 5 zeri per aver ostacolato un'indagine
L'ex presidente statunitense si era rifiutato di fornire documenti contabili e fiscali sulla Trump Organization
Copyright ©2022 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile