keystone-sda.ch (STRINGER)
Migliaia di persone sono scese in piazza a Napoli.
+10
ITALIA
23.10.20 - 23:130
Aggiornamento : 24.10.20 - 08:45

Guerriglia urbana a Napoli

Migliaia di cittadini contestano il coprifuoco e la possibilità di un lockdown. Scontri davanti alla Regione

NAPOLI - Migliaia di persone si sono riversate in strada a Napoli per protestare contro il coprifuoco notturno, scattato alle 23, voluto dal presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca per cercare di arginare l'avanzata della pandemia di coronavirus. Misura che potrebbe tramutarsi nei prossimi giorni in un vero e proprio lockdown.

La manifestazione ha invaso le vie del centro cittadino in maniera piuttosto rumorosa e caotica: i video pubblicati sui media italiani mostrano scooter che passano tra la folla, persone che filmano la scena, cori di varia natura. Sono stati accesi dei lacrimogeni ed esplosi dei petardi. Sono parecchi coloro che non indossano la mascherina.

Sono stati segnalati momenti di tensione con le forze dell'ordine, mobilitate dopo che l'annuncio di un flash mob aveva fatto il giro dei social. Scontri sarebbero avvenuti davanti alla sede della Regione, almeno un giornalista è stato aggredito dalla folla sempre più fuori controllo. Cassonetti sono stati dati alle fiamme e bombe carta sono state lanciate contro la sede del governo regionale.

Sui social circolano vari inviti alla ribellione contro De Luca e i suoi provvedimenti. Sempre il presidente campano nel mirino dei manifestanti: «Tu ci chiudi e tu ci paghi» è scritto su uno striscione posto alla testa del corteo.

keystone-sda.ch (STRINGER)
Guarda tutte le 14 immagini
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
ITALIA
1 ora
Natale blindato, Conte firma stasera
Le conferme: regioni "chiuse" dal 21 dicembre al 6 gennaio. Blindati il 25 e 26 dicembre e Capodanno
EUROPA
2 ore
I "rifiuti d'oro" del Covid
Una maxi-operazione dell'Europol su scala europea ha portato a oltre 100 arresti
EUROPA
11 ore
EasyJet: bagaglio a mano? Presto solo uno zainetto
Da febbraio si potrà portare in cabina solo una piccola borsa da tenere sotto il sedile
BIELORUSSIA / LITUANIA
11 ore
«Quella centrale nucleare non rispetta gli standard internazionali»
La Lituania è preoccupata della gestione bielorussia della nuova centrale nucleare di Astravyets
MONDO
12 ore
L'Onu rimuove la cannabis dalla lista dei narcotici più pericolosi
Nella stessa tabella figuravano anche eroina e cocaina
STATI UNITI
13 ore
Elon Musk è l'imprenditore dell'anno
Il fondatore di Tesla è stato incoronato dalla rivista "Fortune"
RUSSIA
13 ore
«Cominciate», ha detto Putin
Fra 7 giorni inizierà un processo di vaccinazione su larga scala del vaccino Sputnik V
MONDO
14 ore
Vecchi iPhone rallentati: Apple nei guai anche in Europa
Un'organizzazione per i diritti dei consumatori ha presentato un'altra azione legale contro il gigante degli smartphone
SINGAPORE
15 ore
«Un momento storico per l'industria della carne»
I bocconcini di pollo dell'azienda Eat Just potrebbero avere un risvolto fondamentale
ITALIA
17 ore
«Ci aspettavamo più coordinamento con la Svizzera»
Verso il nuovo Dpcm, che blinderà il Natale italiano. Le parole del senatore Alessandro Alfieri
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile