Immobili
Veicoli
Deposit
ITALIA
04.10.20 - 13:370

Rapina nella notte: un morto e un arresto

Un 17enne ha purtroppo perso la vita in uno scontro armato con una pattuglia di polizia

Invece, il complice 18enne è stato arrestato e poi identificato: si tratta del figlio del noto ultrà "Genny 'a Carogna"

NAPOLI - Una rapina nel cuore della notte napoletana è sfociata in tragedia.

Il terribile bilancio: un 17enne morto e un 18enne arrestato. Nella ricostruzione dei fatti, su cui indaga la questura, i giovani stavano rapinando un auto con a bordo tre persone quando è intervenuta una pattuglia, che ha intimato ai rapinatori di fermarsi.

I due, con in testa i caschi con le visiere abbassate, si sono allora allertati, e uno di loro avrebbe puntato la pistola contro i poliziotti, una mossa che ha portato gli agenti a sparare. Tuttavia, le indagini sull'esatta dinamica dell'incidente sono ancora al vaglio degli inquirenti.

A quanto sembra, sulla base delle prime informazioni, la pistola che i due giovani hanno puntato sugli agenti è risultata essere una pistola giocattolo.

È emerso in seguito che il 18enne è il figlio del noto capo ultrà napoletano "Genny 'a Carogna", salito al centro dell'attenzione mediatica nel 2014, quando è stato protagonista della nota protesta che ha rischiato di bloccare la finale di Coppa Italia Fiorentina-Napoli all'Olimpico di Roma. 

Gli agenti stanno ora sentendo la versione di tutti i presenti, agenti e vittime della rapina.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
STATI UNITI
2 ore
Il ritorno di Trump: «Riprendiamoci l'America»
Durante un comizio in Arizona ha rispolverato tutti i suoi argomenti da campagna elettorale
STATI UNITI
3 ore
Ostaggi salvi, morto il sequestratore
È finito l'incubo nella sinagoga di Colleyville in Texas. Le forze speciali sono entrate in azione
TONGA
15 ore
Eruzione sottomarina, onde alte più di un metro raggiungono il Giappone
Piccole inondazioni si sono verificate anche alle Hawaii, e le spiagge sono state chiuse
LIVE CORONAVIRUS
19 ore
«Bisogna concentrarsi sulla variante Delta, che determina casi più gravi»
«La variante Delta è ancora presente e se andassimo ad un livello di contagio più alto rappresenterebbe un problema»
TONGA
23 ore
Potente eruzione sottomarina, uno tsunami colpisce Tonga
Si segnalano già onde alte oltre un metro che s'infrangono sulle case della capitale, Nuku'alofa
AUSTRALIA
1 gior
Nole è di nuovo in detenzione
Lo fanno sapere i suoi avvocati. Oggi per Djokovic sarà il giorno della verità?
AUSTRALIA
1 gior
Nole espulso: «Maltrattato un intero Paese»
Il campione serbo ha un piede e mezzo fuori dal primo Slam stagionale dopo che l'Australia gli ha ancora tolto il visto.
STATI UNITI
1 gior
Netflix vuole colonizzare l'Asia
Il successo di Squid Game potrebbe fungere da cavallo di Troia: «L'obiettivo è arrivare a mezzo miliardo di utenti».
ITALIA / UNIONE EUROPEA
1 gior
La corsa di Omicron lanciata verso l'apice della curva
La variante ha fatto registrare oltre 3 milioni di casi globali sia ieri che mercoledì. Non era mai accaduto prima.
UCRAINA
2 gior
L'Ucraina vittima di un attacco informatico
I primi sospetti sono stati rivolti alla Russia. Nessuna fuga di dati personali sarebbe avvenuta
Copyright ©2022 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile