Keystone
FRANCIA
26.09.20 - 09:140

Un altro fermo per l'attacco a Parigi

Oltre al diciottenne pachistano, sono 7 le persone ancora detenute

PARIGI - C'è stato un nuovo fermo a Parigi, durante la notte, in relazione all'attentato di ieri di fronte alla ex sede di Charlie Hebdo. Si tratta di un ex coinquilino dell'aggressore. Lo rivelano fonti giudiziarie.

La custodia di uno degli altri sospettati, che si trovava vicino al luogo dell'attacco, è stata invece revocata.

Con il fermo di stamane, oltre al diciottenne pachistano arrestato in Place de la Bastille dopo aver accoltellato e ferito due persone, sono 7 le persone ancora detenute.

Per l'attacco è stata riconosciuta la matrice di terrorismo islamista.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
NUOVA ZELANDA
22 min
Caduto in acqua, sopravvive 14 ore nell'Oceano Pacifico
Un punto nero all'orizzonte, rivelatosi essere una boa, ha salvato la vita dell'uomo
STATI UNITI
2 ore
E voi che pensavate che la pazza corsa di GameStop fosse finita
E invece continua, con un'impennnata del 102% nell'ultima giornata. E sì, nessuno ha ancora capito il perché
AUSTRALIA
2 ore
Google e Facebook obbligati a pagare per le notizie, così l'Australia sfida la Valley
La legge, una prima mondiale, è stata approvata dal parlamento dopo diverse difficoltà
UNIONE EUROPEA
2 ore
Per viaggiare ci vorrà il "passaporto verde"? Se ne discute oggi
Il tema non è all'ordine del giorno del Consiglio Europeo, ma è quello di cui tutti parlano.
STATI UNITI
3 ore
Moderna incrementa la produzione di vaccino
Annunciate fino a un miliardo di dosi per il 2021 e 1,4 miliardi per il 2022.
MONDO
4 ore
La città dei milionari? Londra scavalca New York
Un londinese su 10 possiede un patrimonio di oltre 720mila sterline
AUSTRALIA
4 ore
Somministra a due anziani il quadruplo del vaccino: medico australiano allontanato
Non aveva partecipato alla formazione impartita a tutti i dottori impegnati nella campagna.
MONDO
12 ore
Come si capisce se la campagna vaccinale sta andando bene?
Ci sono vari indicatori da tenere in considerazione e «prove crescenti» che le somministrazioni siano efficaci
REGNO UNITO
14 ore
Nuova luce sulle app contro il Covid: «Meglio del contact tracing manuale»
Lo sostengono due studi recenti, ma a due condizioni: il sostegno pubblico e l'integrazione nei sistemi sanitari
TURCHIA
14 ore
I documenti legano i jet usati dagli assassini di Khashoggi a Mohammed bin Salman
Lo ha svelato la CNN, citando documenti "top secret" canadesi
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile