keystone-sda.ch (Jacob King)
È di un morto e sette feriti il bilancio degli accoltellamenti della scorsa notte a Birmingham.
+1
REGNO UNITO
06.09.20 - 12:360
Aggiornamento : 18:18

È di un morto e sette feriti il bilancio della notte di sangue a Birmingham

Due dei ricoverati in ospedale sono in gravi condizioni.

Una persona è ricercata, ma non ci sono stati ancora arresti. Prende piede l'ipotesi di un solo accoltellatore.

BIRMINGHAM - Un persona è morta e altre sette sono rimaste ferite in seguito agli accoltellamenti avvenuti nella notte in diversi punti del centro di Birmingham, in Inghilterra.

Lo ha reso noto la polizia delle West Midlands precisando che due dei feriti, un uomo e una donna, sono «in gravi condizioni».

Il sovrintendente Steve Graham non ha citato un movente, limitandosi a dire che un'indagine urgente è stata avviata e che risulta «un legame» fra le diverse risse e aggressioni verificatesi in un'area al cuore della vita notturna della città fra la mezzanotte e mezzo e le 2.30.

Un ricercato - Il funzionario di polizia ha precisato che una persona è al momento ricercata e si lavora all'identificazione di altri sospetti, ma non ci sono stati ancora arresti.

L'episodio è stato definito «grave», ma «senza alcuna indicazione» che si sia trattato di terrorismo o di crimini d'odio legati a motivi di discriminazione sessuale o razziale, ha chiarito Graham: per ora è stato aperto un fascicolo generico per «omicidio».

La ricostruzione - La nottata di violenza si è articolata in almeno quattro diversi momenti: un primo accoltellamento - ha detto il sovrintendente detective - è stato denunciato poco dopo la mezzanotte nell'area di Snow Hill, seguito da uno scontro fra due gruppi di giovani presso l'Arcadian Center (un'area che comprende club notturni, ristoranti e pub tornata ad affollarsi di gente dopo il lockdown dell'emergenza coronavirus) e da altri attacchi fra Livery Street, Irving Street e Hurst Street, nel pieno centro cittadino.

Non risulta essere stato coinvolto il vicino Gay Village, né s'ipotizzano al momento moventi di tipo etnico o confessionale in una città - seconda per popolazione nel Regno Unito - considerata fra le più multiculturali e a maggior tasso di comunità musulmane del Paese.

La polizia ha precisato di non voler diffondere per ora dati sulle persone coinvolte, né immagini di telecamere a circuito chiuso per il riserbo necessario «alle fasi iniziali dell'indagine». È stato invece lanciato un appello a tutti i testimoni e a chi abbia filmato scene di violenza a «non aver paura» di farsi vivi con gli investigatori.

L'ipotesi dell'unico accoltellatore - Prende corpo l'ipotesi che sia stata una singola persona - identificata come un giovane uomo in fuga, tuttora ricercato - l'autore delle varie aggressioni. Lo ha suggerito un funzionario di polizia locale rispondendo alle domande dei giornalisti, pur senza escludere che altri sospetti possano essere individuati. Stando a una prima ricostruzione, si sarebbe trattato di attacchi "casuali". Le risse riportate da alcuni testimoni sarebbero invece state tensioni collaterali, innescate dal parapiglia in una zona in cui erano radunati molti giovani, in clima di sovreccitazione alcolica, nella serata più affollata dalla fine del lockdown imposto dal coronavirus nel distretto della vita notturna della città britannica.

La polizia ha ribadito peraltro di non avere «assolutamente alcuna indicazione» d'un qualunque movente terroristico o di un crimine d'odio etnico-confessionale. Non confermata neppure la pista di vendette fra gang giovanili, mentre resta in piedi quella di un raptus.

Johnson vicino alle vittime - Boris Johnson è «vicino a tutti coloro che sono stati coinvolti nel terribile incidente» avvenuto nella notte a Birmingham. Lo si legge in un tweet nel quale il primo ministro conservatore britannico elogia inoltre tutti i «servizi di emergenza» per la tempestività della loro reazione agli accoltellamenti che hanno insanguinato la città.

Commenti analoghi sono arrivati a stretto giro da vari ministri, da leader di partiti di opposizione e da deputati di maggioranza e di minoranza a cominciare da quelli eletti nei collegi di Birmingham o della regione circostante delle West Midlands inglesi.

keystone-sda.ch / STF (NEIL HALL)
Guarda tutte le 5 immagini
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
STATI UNITI
1 ora
Quelli che si vaccinano di nascosto da amici e parenti
Lo fanno per evitare la pressione e il biasimo, specialmente in quelle aree dove la campagna incontra forti resistenze
STATI UNITI
8 ore
Biden: «Cento dollari a tutti i nuovi vaccinati»
Una misura simile è stata già adottata dalla città di New York.
EGITTO
14 ore
Patrick Zaki dal carcere: «Combatterò finché non tornerò a studiare a Bologna»
L'attivista ha consegnato alla famiglia una lettera per la sua ragazza: «Non posso prometterti che uscirò presto».
ITALIA
16 ore
Aumentano casi, ricoveri e decessi: «Di fatto siamo nella quarta ondata»
Il monitoraggio della Fondazione Gimbe parla chiaro, ma i numeri non sono ancora allarmanti
COREA DEL NORD
19 ore
Pyongyang, quando la paura del Covid batte la propaganda
L'assenza della Corea del Nord ai Giochi di Tokyo era stata annunciata in primavera. Decisione sofferta ma necessaria?
BELGIO
22 ore
Vittime del maltempo, aperta un'inchiesta per omicidio colposo
Si cercano eventuali responsabili che hanno commesso errori di previsione o di mancata prudenza
KENYA
1 gior
Una ferrovia da miliardi, ma a discapito della fauna selvatica
La Standard Gauge Railway, che attraversa due parchi nazionali, ha «degradato» e rovinato diversi ecosistemi
STATI UNITI / SPAGNA
1 gior
Dieci milioni per la «negligenza» che uccise le quattro turiste spagnole
L'accusa ha attaccato la mancata «competenza» dell'autista del camion commerciale che ha provocato l'incidente
REGNO UNITO
1 gior
Il rischio di trombosi rare non aumenta con la seconda dose di AstraZeneca
Lo afferma uno studio pubblicato su Lancet, finanziato e condotto dalla stessa azienda anglo-svedese
COREA DEL SUD
1 gior
Tanto caldo, da rendere verde l'acqua
L'ondata di calore ha provocato anche una fioritura di alghe verdi, che hanno dato colore al lago Daecheong
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile