keystone (archivio)
ITALIA
30.08.20 - 08:360

Coronavirus: «I dati attuali non c'entrano col passato»

Secondo l'immunologo Andrea Crisanti: «Prima gli asintomatici nemmeno 'esistevano'»

Per il medico, chi ha riaperto prima ha innescato un aumento della trasmissione molto precoce.

VICENZA - I dati quotidiani sul Coronavirus «non possono essere interpretati: i casi di oggi non hanno nulla a che vedere, dal punto di vista numerico, con quelli del passato. Ecco perché non si può dire nulla e non si possono commentare». Lo ha affermato ieri sera a Vicenza l'immunologo italiano Andrea Crisanti.

Anche nel rapporto tra decessi, nuovi casi di contagi e i quasi 100 mila tamponi, per Crisanti «non si può fare nessun paragone, sono cose completamente diverse. Adesso - ha poi aggiunto - intercettiamo tantissime persone che stanno bene e tantissimi asintomatici. Prima gli asintomatici nemmeno 'esistevano' e a malapena si faceva il test a quelli che stavano per morire».

Crisanti ha infine tracciato un'analisi complessiva a livello nazionale ed internazionale: «I dati ci dicono - ha concluso - che tutti i Paesi che hanno riaperto subito tutto hanno innescato un aumento della trasmissione molto precoce. Da parte sua l'Italia si è invece differenziata e le regioni che hanno riaperto prima stanno registrando più casi delle altre».

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
STATI UNITI
1 min
Biden chiederà agli americani di portare la mascherina per 100 giorni
«Credo vedremo una riduzione significativa dei casi», ha promesso. La sua autorità, però, sarà limitata.
REGNO UNITO
2 ore
Vaccino anti Covid: primo carico arrivato nel Regno Unito
È stato depositato in un magazzino segreto. La distribuzione scatterà dal fine settimana.
ITALIA
2 ore
Obbligo di quarantena per chi rientra in Italia
Esentati coloro che viaggiano per motivi di lavoro o di studio
FOCUS
4 ore
Ammalarsi d'amore, sesso e Covid
Il virus ha sconvolto anche le modalità affettive e sociali d'interazione tra gli umani
MONDO
4 ore
Le motivazioni di chi fa circolare bufale e teorie del complotto
Ci sono quattro categorie di propagatori, secondo la classificazione di un saggio del 2009 di Cass Sunstein.
ITALIA
13 ore
Domani scatta il nuovo Dpcm, ecco le regole per le feste
Le ultime modifiche riguardano la scuola. Vietati gli spostamenti tra regioni dal 21 dicembre al 6 gennaio
BRASILE
14 ore
I nuovi iPhone senza caricatore? Non in Brasile
Un'agenzia a favore dei consumatori ha dichiarato che l'alimentatore è essenziale per l'utilizzo del prodotto
MONDO
15 ore
Il vaccino di Moderna conferisce almeno tre mesi di immunità
Una ricerca scientifica conferma che gli anticorpi sono ancora presenti a un buon livello dopo 90 giorni
ITALIA
17 ore
«Scarse manutenzioni per poter contenere i costi»
L'inchiesta sullo stato delle gallerie è ora sul tavolo del Ministero italiano dei Trasporti
STATI UNITI / REGNO UNITO
17 ore
Ryanair scommette sui Boeing 737 Max, e ne ordina 75
Gli aerei sono diventati tristemente noti per i due incidenti in cui hanno perso la vita 346 persone
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile