keystone-sda.ch (Sam Greene)
+4
STATI UNITI
17.08.20 - 18:270

Spari nella notte a Cincinnati: 4 morti e 18 feriti

In una serie di confronti a fuoco in tutta la città americana, secondo il sindaco è anche colpa del Covid-19

NEW YORK - Notte di violenza a Cincinnati, in Ohio, dove 4 persone sono morte e almeno 18 sono state colpite in quattro diverse sparatorie avvenute nel giro di poche ore in diversi quartieri della città. I primi spari sono partiti poco dopo la mezzanotte di domenica a Walnut Hills, dove tre persone sono state colpite, e non si sa in che condizioni si trovino.

Un'altra sparatoria è avvenuta mezz'ora dopo a Avondale, dove un 21enne è morto per le ferite riportate. E intorno alle due di mattina vicino a East McMicken Avenue sono state colpite dieci persone: un ragazzo di 34 anni è morto sul colpo, e un altro di 30 è deceduto in ospedale. Qualche ora dopo, un nuovo episodio di violenza in cui è morto un 39enne.

La polizia per ora ritiene che le sparatorie non siano collegate, ma si sia trattato di incidenti separati. «La scorsa notte Cincinnati ha visto una violenza armata senza senso che ha rovinato vite e causerà sofferenze incommensurabili», ha detto il sindaco John Cranley.

«A causa della pandemia di coronavirus ci troviamo di fronte a sfide senza precedenti quando si tratta di combattere il crimine - ha aggiunto - Questi problemi non ci sono solo a Cincinnati, tante città a livello nazionale stanno registrando picchi di criminalità».

keystone-sda.ch (Aaron Doster)
Guarda tutte le 8 immagini
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
FRANCIA
2 ore
«Troppi morti nella Manica, è inaccettabile»
Lo ha detto il Ministro francese Gérald Darmanin, in un meeting relativo alla situazione dei migranti
PERÙ
5 ore
Trema la terra nel nord del Perù: scossa di magnitudo 7,5
Non sono al momento segnalate vittime, ma i danni materiali sembrano essere ingenti
LIVE
MONDO
LIVE
«Omicron dà sintomi lievi»
La presidente dell'Associazione dei medici del Sudafrica dà una speranza sulla nuova variante del virus.
ITALIA
1 gior
I No-Pass lanciano gli home bar: «Come al ristorante ma a casa»
È L'ultima idea nata sui social per eludere il Super Green Pass che entrerà in vigore il prossimo sei dicembre.
MILANO
1 gior
A Milano da oggi si torna alla mascherina all'aperto
La disposizione sarà valida in tutto il centro città almeno fino al 31 dicembre.
KOSOVO
1 gior
Attacca uno scuolabus imbracciando un Kalashnikov
La mattanza è avvenuta ieri sera nel villaggio di Gllogjan: deceduti due studenti e l'autista.
CINA
1 gior
«Profondamente preoccupato per Peng Shuai»
Il presidente della Wta Steven Simon non è tranquillo sulle condizioni della tennista cinese.
SUDAFRICA
1 gior
Tutti in fuga da Omicron
Fuggi fuggi generale tra i viaggiatori che stanno cercando di prendere gli ultimi voli per abbandonare il Sudafrica.
Stati Uniti
1 gior
La pillola di Merck è meno efficace del previsto
La Food and drug amministration si è attivata per capire se l'uso di questo farmaco dovrebbe essere limitato
MESSICO
1 gior
Freni rotti, poi lo schianto. Sono 19 le vittime
L'incidente sembra essere stato causato dalla rottura dei freni del veicolo.
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile