Keystone
PAKISTAN
31.07.20 - 13:330

Freddato a colpi di pistola durante un processo

Un cittadino americano è stato ucciso mentre veniva processato per blasfemia

ISLAMABAD - Un cittadino statunitense sotto processo per blasfemia è stato ucciso a colpi di arma da fuoco mentre si trovava in tribunale.

Lo ha riportato la Cnn. Si tratta di Tahir Ahmed Naseem, 47enne morto mercoledì nella città nordoccidentale di Peshawar, dopo che una persona estranea al processo è entrata in aula e ha aperto il fuoco davanti al giudice, nello stupore generale. L'aggressore è stato immediatamente immobilizzato e arrestato sulla scena del delitto.

Naseem è stato accusato di blasfemia poiché avrebbe affermato di essere un profeta, un crimine punibile con la morte o con l'ergastolo secondo il codice penale pakistano. In una dichiarazione riportata dal portale statunitense, il Dipartimento di Stato ha detto che i funzionari USA sono «scioccati, rattristati e oltraggiati» dalla morte di Naseem.

«Porgiamo le nostre condoglianze alla famiglia di Tahir Naseem, il cittadino americano ucciso in un'aula di tribunale in Pakistan», ha detto l'Ufficio degli Affari dell'Asia centrale e meridionale del Dipartimento di Stato americano in una dichiarazione pubblicata online ieri. «Sollecitiamo il Pakistan ad agire immediatamente e a perseguire riforme che impediscano il ripetersi di una tragedia simile, che è vergognosa».

Secondo un portavoce della polizia di Peshawar, il presunto assassino avrebbe accusato Naseem di essere un «nemico della religione» e gli avrebbe urlato che «meritava di essere ucciso» prima di aprire il fuoco.

La polizia sta indagando sulla dinamica dell'incidente. Ad esempio su come il sospetto sia riuscito a entrare nell'aula di tribunale con un'arma carica. Le guardie di sicurezza sono infatti di solito presenti fuori dagli edifici del tribunale e gli agenti di polizia sorvegliano tutte le singole aule.

Il caso ha messo in luce ancora una volta le severe leggi sulla blasfemia del Paese, spesso criticata e al centro di numerose discussioni in quanto porta ad atti violenti. I gruppi internazionali per i diritti umani hanno ampiamente condannato la legge, sostenendo che venga usata in modo sproporzionato contro i gruppi religiosi minoritari e per perseguire i giornalisti più critici verso l'establishment religioso del paese.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
ITALIA
7 ore
È finito in manette il gruppo di giovani che violentò le turiste minorenni nel Materano
Erano in otto e per trovarli tutti quanti gli inquirenti hanno dovuto ingegnarsi. La loro arma, un gin tonic “corretto”
BRASILE
9 ore
Vaccino AstraZeneca: morto un volontario
Dopo attenta revisione e valutazione del caso si è deciso di proseguire con la sperimentazione
RUSSIA
12 ore
Il vaccino russo anti-Covid può fatturare 100 miliardi di dollari
«Le persone ne hanno bisogno, questo è un buon business» afferma il presidente
ITALIA
12 ore
Oltre 15mila casi in più in Italia
Conte spiega in Senato le misure e rassicura: «Non siamo impreparati come a marzo».
CITTÀ DEL VATICANO
13 ore
Coppie gay: il papa favorevole alle unioni civili
«Le persone omosessuali hanno il diritto di essere in una famiglia», afferma in un documentario in uscita oggi.
STATI UNITI
15 ore
Quel conto cinese di Trump che fa discutere (e di cui non si sapeva nulla)
Intestato al suo gruppo immobiliare, e tassato per 200mila dollari, è stato scoperto dal New York Times
NIGERIA
15 ore
Spari sulla folla in piazza: ci sarebbero diversi morti
Proseguono le manifestazioni, nonostante il coprifuoco indetto dalle autorità. Il Governo replica: «nessun morto».
EUROPA
16 ore
Pil in picchiata, peggior calo dalla Seconda Guerra Mondiale
«L'impatto economico della pandemia è stato enorme» sostiene il Fondo Monetario Internazionale (FMI)
ITALIA
17 ore
Lombardia: sarà coprifuoco
Dalle 23 alle 5 del mattino saranno consentiti solo spostamenti motivati. La misura in vigore da domani al 13 novembre
STATI UNITI
17 ore
Amazon interrompe la vendita di oggetti in plastica monouso
Niente più posate, piatti o cannucce usa e getta fatti di questo materiale sui suoi siti europei a partire da dicembre.
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile