Depositphotos (archivio)
FRANCIA
06.07.20 - 20:540

«Senza mascherina non salite»: autista picchiato a sangue

Il 50enne ha subito gravi lesioni alla testa e si trova in stato di morte cerebrale

BAYONNE - Il conducente di un autobus di Bayonne, nell'ovest della Francia, è stato aggredito ieri sera da un gruppo di persone alle quali aveva rifiutato l'ingresso sul mezzo perché privi di mascherina. L'uomo, secondo quanto si apprende da fonti della polizia, è in stato di morte cerebrale.

Una persona è stata fermata, gli altri aggressori sono in fuga, hanno precisato le fonti della polizia. La vittima, di circa 50 anni, è stata massacrata di colpi e gravemente ferita alla testa dopo aver rifiutato di far salire sull'autobus il gruppo, privo di biglietto e senza mascherine.

Quando è stato soccorso, l'autista era ormai in stato di incoscienza ed è stato ricoverato in condizioni gravissime. Oggi i suoi colleghi dell'intera regione attorno a Bayonne sono in sciopero, 9 linee sono bloccate da un'astensione dal lavoro per protesta.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile