KEYSTONE
Con il lockdown i reati sono calati drasticamente in Italia.
ITALIA
29.06.20 - 16:550

Con il lockdown i reati sono calati del 61%

La diminuzione più sensibile è quella dei reati contro il patrimonio

ROMA - Il lockdown è stato un evento eccezionale che ha inciso sull'andamento generale della delittuosità in Italia, con una riduzione complessiva dei reati commessi del 61% (175'693) nel periodo 1° marzo-10 maggio 2020 rispetto allo stesso periodo del 2019 (447'537). Lo indicano i dati del secondo rapporto 2020 dell'Organismo permanente di monitoraggio e analisi istituto presso la direzione centrale della Polizia criminale (Criminalpol) italiana.

Dati non ancora consolidati che consentono una lettura del comportamento della criminalità diffusa e di quella organizzata in un periodo che non ha precedenti.

In generale, si registra una importante flessione dei reati cosiddetti predatori, come furti e rapine, che incidono particolarmente sulla percezione della sicurezza, riferisce l'Osservatorio. Partendo dalle macro aree, il calo più sensibile è quello dei reati contro il patrimonio (-44,89%), all'interno dei quali spiccano la contraffazione (-83%), i furti (-74%) e le rapine (-63%). Calano i furti in abitazione (-76%) e in esercizi commerciali (-68%). Furti e rapine, nel periodo considerato, si sono concentrati sulle attività commerciali rimaste aperte, come piccola e grande distribuzione alimentare, farmacie, edicole e tabacchi.

Anche i reati contro la persona risultano in calo: tra gli altri, violenze sessuali -66%, pornografia minorile -58%, omicidi volontari -56%. Per quanto riguarda i reati relativi agli stupefacenti - anche questi in calo del 28%, con produzione e traffico, nello specifico, diminuiti del 37% - sono emerse nuove forme di spaccio di droga mascherate, ad esempio, da food delivery (spacciatori-driver con consegna porta a porta e, a volte, uso di app e pagamenti elettronici) o da car sharing.

"Sorvegliate speciali" anche le truffe, che pure in calo (-48%) nella fase acuta della pandemia, hanno approfittato del particolare contesto emergenziale: dalle frodi in commercio, con la vendita di dispositivi di protezione sanitaria (mascherine, guanti, disinfettanti) a prezzi esorbitanti o non conformi alle normative, alle truffe online come lo smishing, l'invio di sms sullo smartphone con richiesta di aiuti o promesse di utilità economiche - facendo leva sulla crisi economica - in cambio di dati personali e della carta di credito, segnalate più volte dalla Polizia postale e delle comunicazioni italiana.

Attenzione alta, infine, sul pericolo mafie per quanto riguarda i reati ambientali, legati in particolare all'edilizia e allo smaltimento dei rifiuti. L'inquinamento ambientale risulta in calo dell'82,4%, e le attività organizzate per il traffico illecito di rifiuti sono scese del 70,8%, ma la combustione illecita è salita dell'8,4%. Sul fronte dello smaltimento, i Carabinieri italiani hanno avviato accertamenti specifici sul ciclo dei rifiuti speciali di carattere sanitario.

TOP NEWS Dal Mondo
MONDO
LIVE
Omicron ha una variante “occulta” che la rende difficile da tracciare
In Austria ospedali allo stremo, in Spagna si vaccinano i bambini e l'Oms ragiona sull'obbligo vaccinale
GERMANIA
7 ore
Dalla paura alla strage, così si è svolto il dramma di Brandeburgo
Una coppia e i loro tre bambini sono stati trovati morti in casa nel fine settimana
EGITTO
9 ore
Patrick Zaki sarà scarcerato (ma non assolto)
La conferma oggi da parte delle autorità egiziane che confermano come il processo si farà, ma a febbraio 2022
STATI UNITI
11 ore
Quel processo da 50 miliardi al sedicente creatore dei Bitcoin
Si è tenuto a Miami e ha visto sul banco degli imputati un informatico australiano 46enne che sostiene di averli creati
LE FOTO
FRANCIA
14 ore
L'esplosione e poi il crollo, in piena notte
All'origine del crollo, informano i pompieri, potrebbe esserci stata una fuga di gas
MONDO
16 ore
Covid, l'Oms "boccia" il plasma dei convalescenti
La terapia «non incrementa le chance di sopravvivenza né riduce la necessità di ricorrere alla ventilazione meccanica»
REGNO UNITO
1 gior
«Facebook ha lucrato sul genocidio dei Rohingya»
Lo sostiene una doppia class action che chiede al social di Zuckerberg 150 miliardi di dollari
Francia
1 gior
Ordinano stupri online, è la nuova frontiera del turismo sessuale
Chi paga questo "servizio" è nel 100 per cento dei casi un uomo e non è escluso che sia un padre di famiglia
ITALIA
1 gior
Brevettato il "trucco" per ingannare il coronavirus
I risultati di uno studio italiano. Basato sull'uso di aptameri, potrebbe essere il primo tassello di un nuovo farmaco.
LA FOTO
STATI UNITI
1 gior
La foto di Natale con i fucili d'assalto che fa discutere gli USA
L'albero addobbato, la famiglia riunita, e i... fucili d'assalto. Un'immagine che ha provocato una marea di polemiche
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile