Archivio Keystone
Le proteste non si placano negli USA (Nella foto: Atlanta, 16 giugno).
STATI UNITI
21.06.20 - 15:340
Aggiornamento : 17:13

Caos negli Usa: sparatorie causano un morto e 25 feriti

Una sparatoria ha avuto luogo a Minneapolis, una a Syracuse, e un'altra ad Austin

WASHINGTON - Un uomo è morto e altre undici persone sono rimaste ferite nella notte in una sparatoria a Minneapolis, la città simbolo delle recenti proteste negli Stati Uniti per morte dell'afroamericano George Floyd.

Lo riferisce la polizia, limitandosi a precisare che a sparare sono stati degli individui a piedi. I feriti, tutti adulti, non sono in pericolo di morte. Per il momento, le autorità non hanno rilasciato ulteriori dettagli.

Determinate immagini che sono diventate virali su Facebook mostrerebbero lo svolgersi dei fatti. Si nota almeno una persona a terra e decine di altre che scappano nelle vicinanze, alcune delle quali chiedendo aiuto. Altre immagini mostrano edifici e stabilimenti con finestre rotte e delle auto della polizia.

«Dodici persone sono state ferite da colpi di pistola», ha scritto su Twitter la polizia di Minneapolis. «Un uomo adulto è morto e altri 11 hanno ferite non mortali», ha aggiunto.

Non è ancora chiaro nemmeno se si tratta di uno o più tiratori. La polizia ha invitato la popolazione a non avvicinarsi al luogo dove si è svolta la sparatoria.

Anche Syracuse - Nove persone sono invece rimaste ferite nella notte in una sparatoria in un largo assembramento a Syracuse, nello Stato di New York. Lo riferisce la polizia.

L'incidente è cominciato quando la polizia ha risposto alla segnalazione di una vettura rubata. Quando è arrivata sul posto, ha trovato centinaia di persone in strada. La gente è poi corsa verso gli agenti per dire che qualcuno era stato colpito.

Sulla scena sono state trovate nove persone ferite, tra i 17 e i 53 anni. Una è in gravi condizioni. Le altre otto non sono in pericolo di morte.

Ignoti per ora causa e responsabili della sparatoria. Il sindaco Ben Walsh ha detto di non essere al corrente di autorizzazioni per l'assembramento.

Austin, infine - Cinque persone sono rimaste ferite in una sparatoria notturna nella zona commerciale del centro di Austin, Texas. Lo riferiscono le autorità locali, senza fornire ulteriori dettagli.

Le persone colpite sono ricoverate in ospedale con ferite gravi, con potenziale pericolo di morte. Ancora sconosciute le cause e la dinamica dell'episodio.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
SINGAPORE
43 min
«Un momento storico per l'industria della carne»
I bocconcini di pollo dell'azienda Eat Just potrebbero avere un risvolto fondamentale
ITALIA
3 ore
«Ci aspettavamo più coordinamento con la Svizzera»
Verso il nuovo Dpcm, che blinderà il Natale italiano. Le parole del senatore Alessandro Alfieri
AUSTRIA
3 ore
Natale: pattuglie di polizia nei centri commerciali
La misura è stata decisa per evitare «giornate di caos» nel corso dello shopping natalizio
BELGIO
5 ore
Una cartella clinica in vendita a 1 euro
Sul dark web si trovano in vendita dati identificativi, carte d'identità, carte di credito e cartelle cliniche
REGNO UNITO
6 ore
«Primi col vaccino grazie alla Brexit»
Lo sostiene Matt Hancock, il ministro della Sanità: «L'Ue si muove più lentamente»
FRANCIA
7 ore
A sciare in Svizzera? Al ritorno tocca la quarantena
Il primo ministro: «Gli svizzeri non si orientano verso una chiusura, ma l'azione diplomatica continua».
FOTO
CINA
8 ore
I giovani leader delle proteste di Hong Kong condannati al carcere
La pena più pesante al 24enne Joshua Wong a cui sono toccati 13 mesi di detenzione. Ma i tre rischiavano l'ergastolo
REGNO UNITO
9 ore
Regno Unito: il vaccino di Pfizer disponibile da settimana prossima
Via libera questa mattina dalle autorità, e ora si prospetta la sfida di una vaccinazione nazionale di massa
ITALIA
9 ore
In Italia si prospetta un Natale blindato
Oggi al vaglio del Parlamento il Dpcm sulle Feste da linea durissima, vietato uscire dal Comune dal 20 dicembre
GERMANIA
10 ore
Instabile e alcolizzato: l'identikit dell'uomo che ha falciato la folla
I vicini raccontano alcuni dettagli della vita del 51enne
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile