Immobili
Veicoli
keystone-sda.ch (Soeren Stache)
GERMANIA / PORTOGALLO
12.06.20 - 15:320

Maddie, un grave errore ha ritardato le indagini?

La rivelazione di Der Spiegel: «Le autorità comunicarono al presunto omicida di essere indagato»

BERLINO - La polizia tedesca sarebbe stata protagonista di un clamoroso errore investigativo sul caso della scomparsa della piccola Maddie McCann, sparita in Portogallo nel 2007 all'età di 3 anni. È quanto rivela lo Spiegel online, venuto in possesso di documenti interni della polizia.

Era il 2013. Gli investigatori tedeschi del Bka (l'ufficio criminale federale) erano arrivati a collegare l'attuale presunto omicida, il 43enne Christian Breuckner, con la scomparsa della bimba inglese. Le autorità però comunicarono al diretto interessato le indagini in corso, dandogli presumibilmente il tempo e l'occasione di fare sparire le prove sul proprio conto.

Quando Brueckner fu raggiunto dalla «citazione in giudizio come testimone» emessa dalla polizia di Braunschweig - scrive il settimanale tedesco - l'uomo viveva ancora in Portogallo.

Nell'invito a comparire, la sua testimonianza si legava esplicitamente alla scomparsa di Maddie. «Non sarebbe dovuto accadere così e non corrisponde in alcun modo alla procedura usuale in casi così delicati», ha indicato al giornale un agente di polizia.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
ITALIA
8 min
Quirinale, anche la terza fumata è nera
Alla terza votazione, il presidente della Repubblica uscente ha ricevuto 125 voti. Da domani si abbassa il quorum.
ITALIA
3 ore
Berlusconi sempre in ospedale (e di pessimo umore)
Pochissime le visite, ma segue gli sviluppi dell'elezione del presidente della Repubblica
FRANCIA
7 ore
Quel triangolo viola voluto dal Reich
La storia di Simone Arnold e della sua famiglia, per far luce sulle persecuzioni tedesche dei testimoni di Geova
MEDIO ORIENTE
9 ore
La neutralità della "Svizzera dell'Arabia" è sotto attacco
L'Oman si definisce neutrale, e intende tentare di risolvere qualsivoglia conflitto con colloqui di pace e diplomazia
GERMANIA
17 ore
Diversi governi hanno sfruttato la pandemia per opprimere i diritti umani
«Molti leader hanno usato la pandemia di Covid-19 come pretesto per ridurre la supervisione e la responsabilità»
ITALIA
19 ore
Quirinale, niente di fatto anche oggi
Le schede bianche sono state la costante anche della seconda votazione
GERMANIA
21 ore
Il 18enne che ha sparato ai compagni «avrebbe potuto fare una strage»
«Le persone devono essere punite» aveva scritto al padre via Whatsapp, pochi minuti prima
LE FOTO
OCEANO PACIFICO
1 gior
Tra gli aiuti diretti a Tonga, un focolaio di Covid
Sulla "HMAS Adelaide" della marina australiana ci sono 23 membri dell'equipaggio positivi al coronavirus
ITALIA
1 gior
Da Amadeus, a Vasco e Siffredi: i non "quirinabili" votati
Pioggia di schede bianche ieri a Montecitorio, ma non senza qualche nome curioso. E no, non è la prima volta.
COREA DEL NORD
1 gior
La Corea del Nord testa nuovi missili
Il Sud avvisa: «Dobbiamo condurre un'analisi dettagliata»
Copyright ©2022 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile