Immobili
Veicoli
KEYSTONE
Il principe Andrea non sta collaborando all'inchiesta su Epstein, secondo la procura di New York.
STATI UNITI
09.06.20 - 19:300

Il principe Andrea non sta collaborando all'inchiesta su Epstein

Il procuratore di New York smentisce la versione del figlio della regina Elisabetta II

NEW YORK - Il principe Andrea non sta collaborando affatto all'inchiesta aperta a New York e che vuole far luce sugli abusi sessuali di Jeffrey Epstein, il magnate morto suicida in carcere nell'agosto 2019.

«Cerca nuovamente di dipingersi in pubblico come desideroso di cooperare all'indagine» ha dichiarato il procuratore Geoffrey Berman, ma «non ha concesso un colloquio alle autorità federali, ha ripetutamente rifiutato la nostra richiesta di programmarne uno e quasi quattro mesi fa ci ha informato in modo inequivocabile che non sarebbe venuto per tale colloquio».

Per questo motivo il Dipartimento di Giustizia ha inoltrato domanda di assistenza legale alle autorità del Regno Unito, per fare in modo che il figlio della regina Elisabetta II possa essere ascoltato in un'aula britannica, nel caso non decida di rispondere direttamente alle domande degli inquirenti newyorchesi. Il legale del duca di York sostiene che il suo assistito si sarebbe offerto per almeno tre volte, solamente nel corso del 2020, di dare il suo aiuto all'indagine.

Berman aggiunge che, «se il principe Andrea è seriamente intenzionato a collaborare con le inchieste federali in corso, le nostre porte restano aperte e attendiamo notizie su quando dovremmo aspettarlo». Il ministro della Giustizia Usa William Barr ha ribadito che Andrea non sarà estradato negli Usa: «Non è una questione di consegnarlo» alla giustizia, ma di «farlo testimoniare».

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
MONDO
1 ora
Vaiolo delle scimmie: i casi sono una novantina in 14 nazioni
L'insolita diffusione del virus, noto da tempo, ha allertato le autorità e l'Oms che monitora la situazione
BELGIO / SPAGNA
3 ore
Il festival fetish, la sauna e il Pride: alla ricerca delle origini del vaiolo delle scimmie
Autorità sanitarie al lavoro per ricostruire la catena dei contagi
STATI UNITI
5 ore
Dopo Buffalo, c'è paura tra la popolazione afroamericana
Secondo un sondaggio, 3 persone su 4 temono di essere attaccati. O che possa esserlo qualcuno a loro vicino
UCRAINA: SEGUI IL LIVE
LIVE
Nel mirino del Cremlino ora c'è la città di Severodonetsk
Lo Stato maggiore delle forze ucraine: «Le forze bielorusse stanno intensificando le ricognizioni al confine».
UCRAINA: SEGUI IL LIVE
14 ore
«La guerra finirà definitivamente solo attraverso la diplomazia»
Mosca valuta di scambiare i combattenti del battaglione Azov con l'oligarca filorusso Viktor Medvedchuk.
TURCHIA / FINLANDIA / SVEZIA
18 ore
Telefoni bollenti tra Ankara, Helsinki e Stoccolma
Erdogan chiede alla Svezia di non sostenere organizzazioni terroristiche, Niinisto ribadisce la sua condanna
FOTO
MONDO
22 ore
Facciamo il punto sul vaiolo delle scimmie
Il virus di cui si sta parlando tantissimo sotto la lente per capire che no, non è il nuovo Covid
COREE / STATI UNITI
1 gior
«Abbiamo offerto vaccini a Pyongyang. Non ci hanno risposto»
Il presidente statunitense ne ha parlato durante il suo viaggio a Seul, in Corea del Sud
LE FOTO
UCRAINA
1 gior
«C'erano lampi ovunque, fumo, le finestre sono andate distrutte»
Una madre ucraina con tre figli ha raccontato il momento in cui la loro casa è stata raggiunta dai missili
STATI UNITI
1 gior
Trump, multa a 5 zeri per aver ostacolato un'indagine
L'ex presidente statunitense si era rifiutato di fornire documenti contabili e fiscali sulla Trump Organization
Copyright ©2022 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile