KEYSTONE
Il principe Andrea non sta collaborando all'inchiesta su Epstein, secondo la procura di New York.
STATI UNITI
09.06.20 - 19:300

Il principe Andrea non sta collaborando all'inchiesta su Epstein

Il procuratore di New York smentisce la versione del figlio della regina Elisabetta II

NEW YORK - Il principe Andrea non sta collaborando affatto all'inchiesta aperta a New York e che vuole far luce sugli abusi sessuali di Jeffrey Epstein, il magnate morto suicida in carcere nell'agosto 2019.

«Cerca nuovamente di dipingersi in pubblico come desideroso di cooperare all'indagine» ha dichiarato il procuratore Geoffrey Berman, ma «non ha concesso un colloquio alle autorità federali, ha ripetutamente rifiutato la nostra richiesta di programmarne uno e quasi quattro mesi fa ci ha informato in modo inequivocabile che non sarebbe venuto per tale colloquio».

Per questo motivo il Dipartimento di Giustizia ha inoltrato domanda di assistenza legale alle autorità del Regno Unito, per fare in modo che il figlio della regina Elisabetta II possa essere ascoltato in un'aula britannica, nel caso non decida di rispondere direttamente alle domande degli inquirenti newyorchesi. Il legale del duca di York sostiene che il suo assistito si sarebbe offerto per almeno tre volte, solamente nel corso del 2020, di dare il suo aiuto all'indagine.

Berman aggiunge che, «se il principe Andrea è seriamente intenzionato a collaborare con le inchieste federali in corso, le nostre porte restano aperte e attendiamo notizie su quando dovremmo aspettarlo». Il ministro della Giustizia Usa William Barr ha ribadito che Andrea non sarà estradato negli Usa: «Non è una questione di consegnarlo» alla giustizia, ma di «farlo testimoniare».

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
STATI UNITI
1 ora
Trump ha scelto la sostituta del giudice Ginsburg
L'annuncio della Casa Bianca è atteso nelle prossime ore
ITALIA
1 ora
A un mese dal contagio, è ancora Covid-positivo
Il Cavaliere settimana prossima compierà gli anni, ma per lui nessuna super festa
FOTO
UCRAINA
11 ore
Precipita un aereo della scuola d'aviazione militare: almeno 22 i morti
Il velivolo stava rientrando al vicino aeroporto quando qualcosa è andato storto, Zelensky: «È una tragedia»
FRANCIA
12 ore
Parigi, fermate altre 5 persone: «È un atto terroristico islamista»
La dura condanna del ministro degli Interni Gerald Darmanin, arrestati 3 coinquilini del 18enne: «Non era radicalizzato»
ITALIA
13 ore
La replica di Toti: «Tanti casi solo a La Spezia, come circola il virus non ce lo dicano gli svizzeri»
La risposta del presidente della regione Liguria dopo che la Confederazione l'ha segnalata come meta a rischio
REGNO UNITO
15 ore
Il virus mette in crisi le reddite della regina, il governo verserà sussidi anche a lei
E la decisione non ha mancato di generare molte critiche: «Meglio aiutare chi resterà senza lavoro»
STATI UNITI
15 ore
Il missile Ninja che non esplode ma “affetta” i bersagli usato contro Al Qaeda
È inerte, per limitare i danni ai civili, ma estrae delle lame poco prima dell'impatto
GERMANIA
17 ore
Lufthansa taglia 1100 piloti anziché 600
Il numero previsto a giugno non sarebbe più adeguato, secondo il Ceo Carsten Spohr
FRANCIA
18 ore
L'aggressore di Parigi ha ammesso i fatti
La procura antiterrorismo ha confermato che il «principale autore» è un 18enne pachistano
FOTO
STATI UNITI
18 ore
Breonna Taylor, altri 24 arresti a Louisville
La polizia spiega che i dimostranti hanno appiccato incendi, rotto finestre di ristoranti, danneggiato bus cittadini
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile