Depositphotos (archivio)
PAKISTAN
08.06.20 - 20:000

La piccola Zohra, sfruttata come domestica e picchiata a morte

Aveva solamente 8 anni e lavorava per una ricca coppia. Ha pagato con la vita per aver liberato due pappagallini

RAWALPINDI - Quando è arrivata in ospedale restava poco da fare. I medici hanno tentato tutto il possibile, ma la piccola Zohra non ce l’ha fatta. Se n’è andata a soli 8 anni, con i segni evidenti delle violenze subite da chi le aveva promesso di pagare per i suoi studi in cambio del suo lavoro come domestica.

I genitori della piccola bimba pakistana, spinti dalla povertà, si erano fidati di quella promessa, arrivata da una coppia benestante di Rawalpindi, nel Punjab. Zohra si sarebbe dovuta occupare di un bambino piccolo. A scuola però, la bimba non ci è mai andata.

A scatenare la rabbia dei suoi datori di lavoro sarebbe stato in particolare un gesto della bambina, che ha liberato due pappagallini mentre stava dando loro da mangiare. Se si sia trattato di un incidente o di un’azione volontaria non è chiaro. La coppia però ha alzato le mani, pestando e torturando la piccola domestica.

Gravi lesioni alla testa, sul torace e sulle gambe. Secondo le ricostruzioni delle autorità, la bimba è stata in seguito abbandonata in un ospedale ed è morta quello stesso giorno. E gli inquirenti non hanno ancora potuto escludere che, data la natura di alcune lesioni, possa aver subito anche violenza sessuale. Nel frattempo le indagini proseguono. E la coppia che dava lavoro alla piccola Zohra - che avrebbe ammesso il delitto - si trova ora in custodia cautelare.

#JusticeForZohraShah - La vicenda di Zohra sta indignando tutto il mondo. Non solamente per il suo esito drammatico, ma anche per la situazione delicata dei diritti dei più piccoli. E si parla di milioni di bambini, costretti a lavorare già in tenera età. Nelle ultime ore la rete si è mobilitata contro la morte della bimba e sui social la protesta è guidata dall'hashtag #JusticeForZohraShah. 

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
STATI UNITI
27 min
Facebook replica: Instagram non è tossico per le ragazzine
La ricerca citata dal Wall Street Journal è «sfumata e complessa», sostiene il vicepresidente Pratiti Raychoudhury
Italia
3 ore
Cannabis legale, «Mancano quattro giorni all'assassinio della democrazia»
Raccolte quasi 600mila firme online, ma moltissimi comuni non vogliono concedere i certificati elettorali
FOTO
GRECIA
7 ore
Forte terremoto a Creta, un morto e alcuni feriti
L'epicentro della scossa è stato localizzato a una ventina di chilometri a sud di Candia
GERMANIA
8 ore
L'Spd s'impone al fotofinish
I socialdemocratici avanti con il 25,7% dei voti, crollo dei conservatori. Quale coalizione per governare?
MONDO
10 ore
Le giovani generazioni «vivranno una vita senza precedenti»
Ci saranno più inondazioni, più siccità, più ondate di calore. È l'avvertimento di uno studio internazionale
GERMANIA
22 ore
Il dopo-Merkel da cardiopalma, per gli exit poll Spd e Cdu sono a pari merito
Stando ai sondaggi i due partiti di maggioranza sarebbero o fermi a quota 25% o comunque molto vicino
Regno Unito
23 ore
Sabina Nessa, arrestato il presunto assassino
La 28enne è stata accoltellata a morte lo scorso 17 settembre poco lontano dalla sua abitazione
FOTO
SAN MARINO
1 gior
San Marino alle urne per depenalizzare l'aborto
È una delle poche nazioni in Europa dove è ancora illegale, si vota oggi dopo una battaglia politica lunga 18 anni
GERMANIA
1 gior
Oggi in Germania si decide il volto del dopo-Merkel
Che si prospetta instabile, con un testa a testa fra Laschet e Scholz che non avranno i numeri per governare da soli
STATI UNITI
1 gior
Deraglia l'alta velocità: tre morti nel Montana
Un treno che correva tra Chicago e Seattle è uscito dai binari. Diversi i feriti
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile