Keystone (archivio)
ITALIA
05.06.20 - 09:470
Aggiornamento : 11:57

Maltempo nel Bolognese e acqua alta a Venezia

Raggiunto il picco di 116 centimetri. Un fenomeno decisamente raro a giugno

BOLOGNA - Allagamenti e smottamenti la scorsa notte nel Bolognese: nella zona metropolitana si è abbattuto un violento temporale che ha causato molti danni specialmente nelle zone montane intorno a Gaggio, Castiglione dei Pepoli e Porretta Terme. In quest'ultima località le strade si sono trasformate in torrenti. A Granaglione invece è stata evacuata una donna che risiedeva in una casa troppo esposta ai detriti che stavano scendendo a valle. I vigili del fuoco sono tutt'ora al lavoro.

Acqua alta a Venezia - L'alta marea ha raggiunto una punta di 116 centimetri sul medio mare ieri sera a Venezia, alle 22.35, per una percentuale di allagamento del centro storico del 22-23%. Un'acqua alta fuori stagione, decisamente rara a giugno - tre gli episodi su questi livelli negli ultimi 20 anni - che tuttavia non ha raggiunto il picco previsto di 120 cm.

Un fenomeno dovuto al sommarsi della perturbazione (quindi della bassa pressione) transitata sul Veneto e del contributo di marea astronomica, di 85 centimetri.

Danni anche in Toscana - Allagamenti, smottamenti, esondazioni, crollo di alberi e criticità su strade provinciali e comunali, con anche alcune famiglie ancora isolate, si registrano anche in Garfagnana (Lucca) e al confine tra le province di Lucca e Pistoia a causa della forte perturbazione che ha colpito soprattutto le zone dell'alta Toscana. Lo rende noto la Regione, spiegando che si è concluso il monitoraggio di Protezione civile regionale con Prefetture, Province, Comuni, Vigili del fuoco, in corso dalla tarda serata di ieri e rimasto attivo tutta la notte sulle zone più colpite. I fenomeni più intensi nella media Valle del Serchio e nella Val di Lima: piovuti fino a 200 mm di pioggia in poco più di 6 ore. Ci sono stati poi picchi di 70/80 mm in un'ora. Più colpita la provincia di Lucca, specie i comuni di Gallicano, Barga, Fabbriche di Vergemoli, Castelnuovo Garfagnana e Coreglia Antelminelli, paese quest'ultimo dove ci sono le famiglie isolate. Anche in Versilia, a Stazzema, segnalate varie criticità su strade provinciali e comunali. Genio civile, Comuni e Consorzi di bonifica sono al lavoro.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
FOTO
SPAGNA
1 ora
A Barcellona ancora scontri per il rapper in carcere
Le proteste sono iniziate a metà febbraio. Sinora sono finite in manette 110 persone
STATI UNITI
11 ore
Perché è importante che Robinhood stia pensando alla quotazione in borsa
L'app che nel 2020 ha sconvolto Wall Street potrebbe valere più di 30 miliardi, ma non è finita lì
FOTO
ITALIA
12 ore
Un nuovo tesoro a Pompei, e dalla terra sbuca un carro splendido
Si tratta di un cocchio da parata con decorazioni incredibili e che è salvo per un soffio
FOTO
ITALIA
12 ore
Nell'ultimo sabato in giallo, sui Navigli di Milano scatta il rave
Grande movimento, ma anche tanti controlli, nell'ultimo fine settimana prima che la Lombardia torni arancione
FOTO
BIRMANIA
14 ore
Manifestante uccisa da un colpo esploso dalla polizia birmana
Continua l'uso indiscriminato della forza da parte degli agenti per sedare i cortei di protesta in diverse città
ITALIA
16 ore
Sardegna prima in zona bianca: «Ma non è un "liberi tutti"»
Palestre e cinema aperti. L'assessore regionale alla Sanità, però, mette in guardia da un'eccessiva rilassatezza.
FOTO
FRANCIA
17 ore
All'asta un Van Gogh che non avete mai visto
“Scène de rue à Montmartre” era rimasto nascosto in una collezione privata e ci si aspetta sia venduto per milioni
STATI UNITI
19 ore
Vaccini anti Covid: picchi da record per le azioni dei produttori
Moderna e AstraZeneca hanno conosciuto i valori più alti degli ultimi cinque anni. Pfizer ci è andata vicina.
ITALIA
21 ore
«Truffa» milionaria ai danni di un imprenditore arabo: 42enne svizzero arrestato a Venezia
L'operatore finanziario avrebbe sottratto 126 milioni di euro. Era latitante.
BRASILE
1 gior
Il Brasile di fronte alla quarta ondata
L'OMS: «Che sia un monito per tutto il mondo, la pandemia non è finita e ogni rilassamento è pericoloso»
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile