Deposit
STATI UNITI
26.05.20 - 15:130

Con il coronavirus aumentano i furti di veicoli. La polizia: «Ricordatevi di chiudere l'auto»

Solo a New York questo tipo di reato è aumentato del 63%. Le forze dell'ordine ricordano di chiudere i veicoli

NEW YORK - Alcune città degli Stati Uniti hanno subito una vera e propria impennata di furti d'auto. I ladri, beneficiando dell'emergenza legata al coronavirus che ha costretto i cittadini a rintanarsi in casa, si sono dati parecchio da fare. 

Nonostante le strade quasi deserte, stando ai dati forniti dall'abc, nei primi quattro mesi dell'anno i furti d'auto sono aumentati del 63% a New York e del 17% a Los Angeles, rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. 

I veicoli, da quando è scattata l'epidemia, non vengono più utilizzati giornalmente, e nemmeno tenuti d'occhio. Ciò permette ai ladri di agire praticamente indisturbati, commenta la polizia. 

A volte basta... chiudere l'auto - Tuttavia, analizzando i dati, emerge che un gran numero di veicoli rubati aveva le chiavi all'interno dell'abitacolo. Insomma, alcuni proprietari di auto farebbero di tutto per rendere la vita facile ai ladri, lasciando la chiave inserita, o nel portaoggetti. In questo modo i malviventi non devono nemmeno preoccuparsi di forzare il veicolo.

Ad Austin, ad esempio, nel 72% dei furti avvenuti ad aprile, le chiavi si trovavano già all'interno dell'auto. 

In controtendenza è Baltimora, città nota per i furti, che da gennaio a maggio ha visto diminuire questo tipo di reato del 24%. Ma probabilmente deve il successo alla campagna di sensibilizzazione rivolta ai cittadini, che ricorda di chiudere l'auto e portarsi le chiavi a casa.
Insomma, nella maggior parte dei casi, per non farsi rubare l'auto basterebbe chiuderla. Incredibile. 

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
ITALIA
2 ore
È il giorno del "super Green Pass" italiano
A partire da oggi sarà necessario - per alcune attività - il nuovo Certificato Covid italiano, basato sul modello 2G
ITALIA
13 ore
Violenza sessuale sul treno e in stazione: due arresti
Si tratta di due giovani, un italiano e un nordafricano
FOTO
FRANCIA
13 ore
«La riconquista è ormai cominciata»
Tensione al primo comizio di Eric Zemmour da candidato all'Eliseo: manifestanti antirazzisti hanno fatto irruzione
FOTO
STATI UNITI
17 ore
1 milione di cauzione per i genitori del ragazzo autore della strage nel liceo di Oxford
I due, che si erano dati alla macchia, sono accusati di omicidio involontario plurimo. I nuovi dettagli dell'inchiesta
STATI UNITI
22 ore
Come l'ombra di Jeffrey Epstein potrebbe salvare Ghislaine Maxwell
Conclusa la prima settimana di processo facciamo un riassunto e tentiamo di capire come potrebbero andare le prossime
INDONESIA
1 gior
Eruzione del Semeru, i morti sono almeno 13
Le operazioni di soccorso proseguono. Estratte dalle macerie 10 persone vive. Quasi una sessantina i feriti
REGNO UNITO
1 gior
Feste nonostante le restrizioni: Boris Johnson segnalato alla polizia
La Metropolitan Police sta valutando le segnalazioni di due parlamentari laburisti
GERMANIA
1 gior
Trovati cinque cadaveri all'interno di un'abitazione
Il fatto è avvenuto a Königs Wusterhausen, a sud di Berlino: si tratta di due adulti e tre bambini
Stati Uniti
2 gior
Incriminati i genitori del killer di Oxford
La scuola li aveva convocati per esprimere alcune preoccupazioni. Irreperibili per alcune ore, sono stati arrestati
Italia
2 gior
Si spengono i riflettori sul piccolo Eitan. Dopo 84 giorni è tornato a casa
La famiglia: «Ora ha bisogno di serenità e tranquillità per affrontare un percorso di recupero delicato»
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile