keystone
FRANCIA
18.05.20 - 07:350

Prima messa "drive in", 200 le auto presenti

I veicoli erano parcheggiati con cura, a non meno di un metro l'uno dall'altro

PARIGI - Prima assoluta nella Francia che, nonostante la riapertura dopo il lockdown, non ha ancora concesso l'autorizzazione a riprendere le cerimonie religiose in presenza dei fedeli: 500 persone, sedute nelle loro 200 automobili, hanno partecipato ad una messa celebrata in stile "drive in" dal vescovo della diocesi, a Chalons-en-Champagne, a est di Parigi.

Le auto erano state parcheggiate con cura a non meno di un metro l'una dall'altra sul grande parcheggio del parco esposizioni: "questa messa in automobile non è una scorciatoia - ha commentato monsignor Touvet, vescovo di Chalons, autore dell'iniziativa - è una vera messa. È una vittoria della vita".

Per evitare che i fedeli aprissero i finestrini o uscissero dalle auto, la messa era trasmessa dall'emittente cattolica locale, e poteva essere ascoltata dalle autoradio. I sacerdoti hanno percorso tutte le file di auto parcheggiate per distribuire l'eucaristia, rigorosamente consegnata nelle mani dopo un passaggio con il disinfettante idroalcolico.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
REGNO UNITO
1 ora
«Non accadrà quello che è avvenuto con la variante inglese»
Le autorità sono alla ricerca di un caso "disperso" di variante brasiliana. L'esperto esclude una larga diffusione
STATI UNITI
2 ore
In 27 nel Suv, poi l'incidente: almeno 15 morti
È tragico il bilancio dopo lo scontro con un autoarticolato nel sud della California
MONDO
2 ore
«È un inizio d'anno davvero difficile»
L'associazione delle compagnie aeree IATA ha confermato le difficoltà, dovute in particolar modo alle varianti
ROMANIA
3 ore
Migliaia di euro promettendo un futuro: sette arresti
Europol e autorità rumene hanno smantellato un gruppo di trafficanti di migranti
POLONIA
4 ore
Assolte le attiviste LGBT che hanno messo un'aureola arcobaleno alla Madonna
Non volevano «offendere» i sentimenti religiosi, ma «difendere» gay e lesbiche discriminati. Erano accusate di blasfemia
STATI UNITI
5 ore
Apple fiduciosa, riapre tutti i suoi negozi
I 270 store americani della Mela non erano aperti contemporaneamente dall'inizio della pandemia
STATI UNITI
6 ore
Prima di lasciare Trump e signora si sarebbero fatti vaccinare
E lo avrebbero fatto lontano dai riflettori, mentre Pence e Biden lo facevano in pubblico
UNIONE EUROPEA
7 ore
Vaccini, l'Ue non tira le orecchie ad Austria e Danimarca. Anzi
«È sempre bene imparare dalle pratiche di altri Paesi» ha dichiarato un portavoce della Commissione europea
MONDO
8 ore
Entro il 2050, una persona su 4 avrà problemi d'udito
L'allarme lanciato dall'OMS, con il primo rapporto mondiale sull'udito
MONDO
10 ore
Lo stalkerware, quando il partner spia il cellulare: più di 50'000 casi nel 2020
Il fenomeno è piuttosto diffuso soprattutto in Russia e Brasile, ma anche in Italia.
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile