Deposit
STATI UNITI
23.04.20 - 11:020
Aggiornamento : 11:27

Coronavirus allo Zoo del Bronx, otto tigri e leoni sono risultati positivi

Solo una tigre è risultata asintomatica, mentre gli altri animali presentano un po' di tosse

NEW YORK - Sono diventati otto gli animali dello Zoo del Bronx positivi al coronavirus. Il primo caso accertato risale al 5 aprile, quando Nadia, una tigre malese, era risultata affetta da Covid-19. 

Ora è arrivata la conferma dal Wildlife Conservation Society che altre quattro tigri e tre leoni sono risultati positivi. Tutti gli animali testati presentavano tra i sintomi la tosse. Solo una tigre è risultata asintomatica ma positiva. Nessun altro felino (leopardi, ghepardi o puma) presente nello zoo è stato infettato. 

Ora gli animali stanno piuttosto bene, mangiano e si comportano normalmente, e la tosse pian piano sta regredendo, fa sapere il WCS.

È stato appurato che tigri e leoni sono stati infettati da un membro dello staff del parco, asintomatico, che è successivamente risultato positivo al coronavirus. Lo zoo ha ora introdotto nuove misure preventive per tutto il personale del parco, che rimane chiuso al pubblico. 

Testare gli animali - Per poter effettuare i test, Nadia era stata addormentata. I medici avevano così potuto prelevare dei campioni dal naso, gola e tratto respiratorio. Tuttavia per i test sugli altre sette felini, si è ricorso all'esame delle feci, decisamente meno invasivo. 

I test sui felini sono stati effettuati presso i laboratori veterinari, e non sono state utilizzate risorse destinate all'uomo, ci tiene a specificare lo zoo di New York.

 

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
LONDRA
9 min
L'ultimo saluto al Principe Filippo
Questo pomeriggio al castello di Windsor, i suoi funerali.
FOTO
BRASILE
1 ora
In Brasile si scavano tombe giorno e notte
Perché, a causa del Covid, non c'è più posto per i corpi. E nelle ultime 24 ore le vittime sono state più di 3'000
FRANCIA
4 ore
Astra Zeneca, altri 9 casi di trombosi
Problemi in Francia per il vaccino anglo-svedese. Le autorità sanitarie in contatto con l'agenzia europea del farmaco
REGNO UNITO
4 ore
Quello che c'è da sapere sul funerale di Filippo di oggi pomeriggio
Dove si terrà, cosa succederà, chi ci sarà (tipo Harry e William) e quanto influiranno le norme anti-Covid
STATI UNITI
7 ore
Strage di Indianapolis, il killer ha usato un fucile che gli era stato sequestrato
Il 19enne, noto e con un passato problematico, ha compiuto la mattanza nel suo ex-posto di lavoro
GERMANIA
7 ore
150 euro per l'immunità: il mercato nero dei certificati vaccinali
«Ho richieste da ogni angolo del paese», annuncia in anonimo uno dei venditori
STATI UNITI
17 ore
Accordo raggiunto: 7200 dollari a ogni partecipante del Fyre Festival
La class action dei possessori dei ticket del «peggior festival di tutti i tempi» si chiude con due milioni di dollari
STATI UNITI
18 ore
Strage di Indianapolis: identificato il presunto autore
Secondo quanto riferito dai media americani si tratterebbe di un diciannovenne
UNIONE EUROPEA
19 ore
Merkel: «La terza ondata è molto seria»
In Germania la campagna di vaccinazione procede. E nel frattempo l'Europa potrebbe rinunciare ad AstraZeneca
FRANCIA
20 ore
La piccola Mia «potrebbe essere stata portata all'estero»
Lo ipotizzano gli inquirenti. Fermati quattro uomini, già attenzionati dalla Procura antiterrorismo
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile