Keystone
ITALIA
20.04.20 - 11:500

Infermieri denunciano: «Ci minacciavano se usavamo le mascherine»

Gli operatori avrebbero ricevuto i dispositivi di protezione solo un mese dopo lo scoppio dell'epidemia in Lombardia

«Ci minacciavano se usavamo le mascherine, non dovevamo spaventare i pazienti». Sono i racconti di alcuni infermieri e operatori raccolti nell'inchiesta della Procura di Milano su presunte irregolarità nella gestione dell'emergenza Coronavirus nelle case di riposo.

Stando ai racconti dei lavoratori e ad una lettera di diffida che era stata inviata dai sindacati Cisl-Cgil ai vertici della struttura (tra cui il dg Giuseppe Calicchio, indagato per epidemia e omicidio colposi) gli operatori avrebbero ricevuto le mascherine per proteggere loro stessi e gli anziani ospiti oltre un mese dopo lo scoppio dell'epidemia in Lombardia, il 23 marzo scorso. E gli stessi sindacati avevano parlato delle «velate minacce» agli operatori. Anche tra lo stesso personale del Trivulzio, però, in questi giorni sono volate accuse incrociate tra chi difende i vertici e chi li accusa, come hanno fatto molti familiari degli anziani con le loro denunce.

Il Trivulzio in un documento scrive che già «dal 22 febbraio» iniziò a isolare i pazienti con sintomi, anche se non poteva fare tamponi perché riservati solo «agli ospedali», e che ha sempre fornito le mascherine pur nelle difficoltà di «approvvigionamento».

Nel frattempo, si indaga anche sul ricovero di pazienti con polmoniti già da gennaio nel reparto di degenza geriatrica 'Pringe' del Pat, altro fattore che potrebbe aver alimentato i contagi, oltre che sui noti trasferimenti di pazienti Covid nelle altre Rsa sulla base della delibera regionale dell'8 marzo. Il Trivulzio fece da centrale di smistamento di quei malati, un «servizio», si legge in un documento del 14 marzo, che svolgeva per conto della «Unità di crisi di Regione Lombardia».

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
ITALIA
6 ore
È finito in manette il gruppo di giovani che violentò le turiste minorenni nel Materano
Erano in otto e per trovarli tutti quanti gli inquirenti hanno dovuto ingegnarsi. La loro arma, un gin tonic “corretto”
BRASILE
9 ore
Vaccino AstraZeneca: morto un volontario
Dopo attenta revisione e valutazione del caso si è deciso di proseguire con la sperimentazione
RUSSIA
11 ore
Il vaccino russo anti-Covid può fatturare 100 miliardi di dollari
«Le persone ne hanno bisogno, questo è un buon business» afferma il presidente
ITALIA
11 ore
Oltre 15mila casi in più in Italia
Conte spiega in Senato le misure e rassicura: «Non siamo impreparati come a marzo».
CITTÀ DEL VATICANO
12 ore
Coppie gay: il papa favorevole alle unioni civili
«Le persone omosessuali hanno il diritto di essere in una famiglia», afferma in un documentario in uscita oggi.
STATI UNITI
14 ore
Quel conto cinese di Trump che fa discutere (e di cui non si sapeva nulla)
Intestato al suo gruppo immobiliare, e tassato per 200mila dollari, è stato scoperto dal New York Times
NIGERIA
15 ore
Spari sulla folla in piazza: ci sarebbero diversi morti
Proseguono le manifestazioni, nonostante il coprifuoco indetto dalle autorità. Il Governo replica: «nessun morto».
EUROPA
15 ore
Pil in picchiata, peggior calo dalla Seconda Guerra Mondiale
«L'impatto economico della pandemia è stato enorme» sostiene il Fondo Monetario Internazionale (FMI)
ITALIA
16 ore
Lombardia: sarà coprifuoco
Dalle 23 alle 5 del mattino saranno consentiti solo spostamenti motivati. La misura in vigore da domani al 13 novembre
STATI UNITI
16 ore
Amazon interrompe la vendita di oggetti in plastica monouso
Niente più posate, piatti o cannucce usa e getta fatti di questo materiale sui suoi siti europei a partire da dicembre.
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile