keystone-sda.ch / STR (Matias Delacroix)
Sono più di 300mila le persone contagiate dal coronavirus nel mondo.
MONDO
22.03.20 - 08:090
Aggiornamento : 10:11

Coronavirus, il numero dei contagi accertati sfonda quota 300mila

Gli Stati Uniti hanno fatto registrare un sensibile incremento dei casi

L'Italia è la nazione che paga il più alto tributo di vittime

LUGANO - Continua ad aumentare in maniera vertiginosa il numero di persone positive al coronavirus nel mondo.

Sono più di 307mila in 171 paesi, stando agli ultimi dati pubblicati dalla Johns Hopkins University. Il maggior numero di casi, oltre 81300, appartiene sempre alla Cina. Seguono l'Italia (più di 53500) e gli Stati Uniti (oltre 26700). Negli Usa il balzo è impressionante: circa 8000 contagi nel giro di 24 ore.

Proprio oggi la Cina ha fatto registrare il primo contagio sul suolo nazionale dopo tre giorni di tregua. Si tratta di una persona collegata a un caso importato nella provincia meridionale del Guandong. Sono 46 complessivamente i nuovi positivi domenica.

I morti - La nazione con il maggior numero di vittime accertate è l'Italia, con 4825 unità. Un dato impressionante, considerato che la regione cinese dell'Hubei, dove si trova Wuhan e dove è stato localizzato il primo focolaio di quella che è diventata una pandemia globale, registra 3144 decessi (l'intera Cina 3265). Molto alti i numeri anche di Iran (1556) e Spagna (1381).

Dalla Cina arrivano buone notizie sul fronte delle guarigioni: sono quasi 60mila le persone che hanno affrontato e sconfitto il Covid-19 solo nell'Hubei. In Iran i guariti sono oltre 7600 e in Italia più di 6000.

"Punti di ingresso" per Pechino - Sempre per quanto riguarda la Cina, l'autorità che regola l'aviazione civile ha designato 12 "punti di ingresso" in altrettante città per i voli internazionali diretti a Pechino. Solo in un secondo momento gli aeromobili avranno l'autorizzazione per raggiungere la capitale. È una delle misure a tutela della salute pubblica e contro il rischio d'importazione del coronavirus. I media cinesi indicano alcune delle città dove verranno effettuati controlli sanitari sui passeggeri: Shanghai, Tianjin, Shijiazhuang e Taiyuan.

Regno Unito - Sono 5067 i contagiati nel Regno Unito. Il bilancio delle vittime è salito a 233, mentre i guariti sono 65.

Africa - Il numero dei casi confermati di coronavirus in Africa è ancora contenuto ma vari Paesi stanno prendendo provvedimenti restrittivi per evitare la propagazione della malattia. Il Ruanda ieri ha chiuso i confini e ha vietato tutti gli spostamenti non essenziali. Sono esclusi il rientro dei cittadini dall'estero e il traffico delle merci. I morti nell'Africa sub-sahariana sono 6 e i contagi oltre 500, la maggior parte dei quali in Sudafrica.

La mappa aggiornata dei contagi.

TOP NEWS Dal Mondo
ITALIA
52 min
La Delta in Lombardia: «Zero decessi tra i vaccinati»
Il coordinatore della campagna vaccinale Bertolaso: «È il punto su cui bisogna insistere. Il vaccino è fondamentale»
GERMANIA
1 ora
Test negativo obbligatorio (da domenica) per entrare in Germania
L'entrata sarà consentita anche a chi può dimostrare di essere vaccinato completamente o di essere guarito dal Covid
MONDO
6 ore
Anche la migliore di sempre può crollare
Invincibile ma fragile. Il caso di Simone Biles ha riportato i riflettori sul problema della salute mentale nello sport
GRECIA
8 ore
Polizia nelle isole greche per aumentare i controlli
Non è esclusa l'applicazione, nuovamente, del coprifuoco in alcune isole
STATI UNITI
11 ore
L'allarme: «Variante Delta causa un'infezione più grave»
Lo rivela uno studio redatto dai CDC, la massima autorità sanitaria federale statunitense.
STATI UNITI
13 ore
Quelli che si vaccinano di nascosto da amici e parenti
Lo fanno per evitare la pressione e il biasimo, specialmente in quelle aree dove la campagna incontra forti resistenze
STATI UNITI
19 ore
Biden: «Cento dollari a tutti i nuovi vaccinati»
Una misura simile è stata già adottata dalla città di New York.
EGITTO
1 gior
Patrick Zaki dal carcere: «Combatterò finché non tornerò a studiare a Bologna»
L'attivista ha consegnato alla famiglia una lettera per la sua ragazza: «Non posso prometterti che uscirò presto».
ITALIA
1 gior
Aumentano casi, ricoveri e decessi: «Di fatto siamo nella quarta ondata»
Il monitoraggio della Fondazione Gimbe parla chiaro, ma i numeri non sono ancora allarmanti
COREA DEL NORD
1 gior
Pyongyang, quando la paura del Covid batte la propaganda
L'assenza della Corea del Nord ai Giochi di Tokyo era stata annunciata in primavera. Decisione sofferta ma necessaria?
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile