Archivio Keystone
BRASILE
17.03.20 - 08:220
Aggiornamento : 10:10

Caos nelle carceri a San Paolo: evadono oltre 1'000 detenuti

Tensione e proteste sono generate a causa delle relative restrizioni dovute al coronavirus

SAO PAULO - Caos e proteste, con una presa d'ostaggi, e una conseguente evasione di massa, seguita dalla fuga per le vie della città.

È successo di tutto in serata a San Paolo, in Brasile, dove le norme e le restrizioni anti-coronavirus hanno scatenato un'ondata di reazioni. L'esodo è avvenuto in particolare poiché era stato momentaneamente vietato ai detenuti il rilascio temporaneo.

La spiegazione è stata data dal Governo dello Stato brasiliano in una dichiarazione su Twitter. Il motivo principale della sospensione del rilascio temporaneo, come spiegano le autorità, è che le oltre 34'000 persone che possono approfittarne, se avessero preso il coronavirus, avrebbero potuto portarlo in carcere agli altri detenuti (considerati gruppo vulnerabile) al loro ritorno.

Ciò avrebbe portato a rischi eccessivi per gran parte dei detenuti, oltre che per la salute dei funzionari e degli amministratori. Tuttavia, la decisione non è andata giù ai detenuti, e si sono verificati atti di insubordinazione nelle carceri di Mongaguá, Tremembé, Porto Feliz e Mirandópolis.

Numerose forze sia del Gruppo d'Intervento Rapido (GIR) che della Polizia militare dello Stato di San Paolo sono state impiegate e si stanno occupando della situazione, conclude la nota.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
LE FOTO
ISRAELE
1 ora
Un'altra notte di violenze: attacchi nelle strade e nei cieli
Israele sta valutando i piani per un possibile ingresso a Gaza, via terra
STATI UNITI
3 ore
Più giovani e senza malattie: i "pazienti" di "Long Covid"
Da uno studio emerge che l'età media di chi sviluppa la condizione è molto più bassa rispetto alle fasce a rischio
ISRAELE
11 ore
Un'altra serata di scontri in Israele: «È guerra civile»
Nelle città miste si sono registrati pestaggi fra ebrei e arabi. Il presidente: «Fermate questa follia».
BRASILE
13 ore
Bolsonaro e l'idrossiclorochina, una relazione pericolosa
Il sostegno del presidente al suo uso potrebbe essere l'elemento chiave della Commissione parlamentare d'inchiesta
ITALIA
16 ore
Pfizer, l'intervallo di 42 giorni «non inficia minimamente l'efficacia»
L'Italia va avanti con la scelta di allungare il periodo tra prima e seconda dose
RUSSIA
17 ore
Il killer di Kazan ha confessato
A Ilnaz Galyaviyev, apparso oggi in tribunale e incriminato, era stata diagnosticata una patologia cerebrale.
STATI UNITI
19 ore
Critica Trump: rimossa la presidente dei Repubblicani alla Camera
Lei dopo il voto: «Mi assicurerò che l'ex presidente non possa nemmeno più avvicinarsi allo Studio Ovale».
ITALIA
22 ore
Ergastolo per i boss stragisti, ecco perché «è incostituzionale»
La Consulta ha depositato l'ordinanza con cui ha affermato l'incompatibilità della misura ideata da Giovanni Falcone
MONDO
23 ore
«La pandemia poteva essere evitata»
Lo si legge in un rapporto che analizza la risposta iniziale al contagio.
STATI UNITI
1 gior
Elon Musk: la sregolata vita di un genio eccentrico
Dal dottorato lampo alle gaffe, ai mille progetti, ritratto di un imprenditore tanto ammirato quanto criticato.
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile