Deposit
REGNO UNITO
13.02.20 - 15:450

Provò ad aprire un portellone dell'aereo in volo, condannata a 2 anni

La 26enne responsabile dell'incidente, che aveva costretto l'intervento anche dell'aviazione militare, era ubriaca e sotto l'effetto di farmaci

LONDRA - Chloe Haines, 26 anni, lo scorso giugno era salita su un volo per Dalman (Turchia) in partenza dall'aeroporto di London Stansted. A pochi minuti dal decollo, la giovane ha avuto una crisi e ha tentato di aprire uno dei portelloni del velivolo.

Per fermarla sono intervenuti sia gli assistenti di volo, sia alcuni dei 206 passeggeri presenti a bordo. Mentre tentava di farsi largo verso la porta, lei aveva gridato frasi tremende e minacciose come: «voglio morire» e «vi ucciderò tutti». Il volo è poi dovuto ritornare a Stansted, scortato da due caccia dell'aviazione militare.

Alla donna, che era sotto effetto di alcol e medicamenti e di quanto è successo non ricorda nulla, è stata consegnata una fattura di 85'000 sterline (circa 108'000 franchi) da parte della compagnia aerea Jet2 che l'ha definita «uno dei peggiori casi di passeggero molesto della nostra storia» e, per questo, l'ha bandita a vita dai suoi voli.

Per Haines, però, la vicenda non si è conclusa con la salatissima bolletta in quanto ha dovuto rispondere delle sue azioni - messa in pericolo della vita altrui e aggressione (ai danni di uno degli stewart) - in tribunale. 

Lei, che ha da subito ammesso la sua colpevolezza, è stata condannata mercoledì a due anni di detenzione. «Non era solo ubriaca, stava male», ha spiegato il legale della 26enne che ha parlato dei suoi problemi di salute mentale, «è disgustata di sé stessa, per quello che ha fatto». 

Compagnia e autorità, dal canto loro, si impegneranno a evitare gli abusi di alcol in aeroporto e a bordo dei voli. Per evitare che incidenti di questo tipo si ripetano.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
ARABIA SAUDIT
24 min
Negli Stati Uniti via libera al vaccino Johnson&Johnson
Lo ha dato la commissione della FDA. Per oggi è attesa l'approvazione da parte dei vertici
GIAPPONE
54 min
Niente cognome da nubile una volta sposate, lo dice la ministra delle pari opportunità
La giapponese Tamayo Marukawa è tra i firmatari di una lettera che osteggia la proposta di riforma.
STATI UNITI
13 ore
Bin Salman autorizzò il blitz per uccidere Khashoggi
È questo in sostanza il contenuto del rapporto dell'intelligence Usa diffuso questa sera
ITALIA
13 ore
La Lombardia da lunedì si tinge d'arancione
Aumenta il tasso di positività. Le province più colpite sono quelle di Milano, Brescia e Monza e Brianza
REGNO UNITO
14 ore
A 15 anni fuggì in Sira per unirsi allo Stato Islamico, ora non può più tornare a casa
La decisione della Corte Suprema britannica condanna una giovane sposa dell'Isis a un destino da apolide
GERMANIA
15 ore
Le famose calzature Birkenstock sono state rilevate da LVMH
L'affare si aggira attorno ai 4 miliardi di euro. L'intenzione è quella di espandersi anche in Asia
ITALIA
18 ore
Monitoraggio: Lombardia e altre quattro regioni ad «alto rischio»
Regioni italiane confinanti con il Ticino verso l'arancione, confermano i dati. Livello di rischio in peggioramento.
ITALIA
20 ore
«La terza ondata ha inizio»: l'Italia si tinge di rosso e arancione
Due regioni si apprestano a entrare in massima allerta. Sei potrebbero diventare arancioni. Una, la Sardegna, bianca.
STATI UNITI
23 ore
Attacchi in Siria: quando Biden e la sua portavoce criticavano Trump
Dopo il raid nella notte, emergono tweet che fanno indignare anche i sostenitori del neopresidente.
SIRIA
1 gior
Il primo attacco missilistico dell'era Biden, è in Siria e ha causato almeno 17 morti
Si tratta di una rappresaglia e ha colpito una base di miliziani sostenuti dall'Iran
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile