Keystone
A sinistra: il luogo dello schianto sulle colline di Calabasas.
+21
STATI UNITI
27.01.20 - 10:300
Aggiornamento : 13:43

L'elicottero di Kobe sarebbe caduto a causa della nebbia

Le autorità indagano e annunciano che il recupero delle vittime potrebbe richiedere alcuni giorni: «È un incubo logistico»

LOS ANGELES - Un «incubo logistico». Con queste parole lo sceriffo della Contea di Los Angeles Alex Villanueva ha descritto alla stampa l’indagine avviata per chiarire i contorni dell’incidente aereo nel quale ieri hanno perso la vita la leggenda dell’Nba Kobe Bryant, la figlia 13enne Gianna e altre sette persone. L’elicottero è precipitato sulle colline di Calabasas, in un punto particolarmente ostico da raggiungere il recupero dei corpi - confermano le autorità - potrebbe richiedere diversi giorni.

L’ufficio dello sceriffo sta collaborando con il National Transportation Safety Board e la FAA (Federal Aviation Administration) per determinare quale sia stata la causa del fatale schianto. L’ipotesi più accreditata al momento è quella della scarsa visibilità, dovuta alla fitta nebbia di ieri mattina.

Le condizioni infatti non erano tali da garantire gli standard minimi di sicurezza, al punto che anche la polizia - come confermato dal portavoce Josh Rubenstein alla CNN - non ha permesso ai propri elicotteri di alzarsi in volo. Quello su cui viaggiava la star dei Lakers invece è decollato alle 9.06 dall’aeroporto John Wayne di Orange County. Lo schianto è avvenuto una quarantina di minuti dopo.

La notizia della morte improvvisa di Bryant, 41 anni, ha travolto il mondo intero. Milioni sono i messaggi di cordoglio condivisi in rete e migliaia le persone che ieri hanno raggiunto il complesso L.A. Live per ricordare il campione scomparso. Lì, a pochi passi da quello Staples Center che è stata la sua casa per 17 anni e dove - con la casacca giallo-viola - l'ex cestista ha conquistato cinque anelli Nba.

keystone-sda.ch (Matt Sayles)
Guarda tutte le 24 immagini
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
MONDO
1 ora
Il coronavirus era già in mezzo mondo, prima di Wuhan
Un team cinese pensa che la prima trasmissione tra esseri umani possa aver avuto luogo nel subcontinente indiano
STATI UNITI
1 ora
Donald Trump si prepara alla prima intervista, Melania pensa a un libro
Il presidente degli USA dovrebbe parlare per la prima volta dopo la sua non rielezione domani (alle 16 ora svizzera).
ARGENTINA
2 ore
«Riesumate Maradona, voglio scoprire se è mio padre»
Il 19enne Santiago Lara è figlio di una modella morta anni fa in giovane età. «Non voglio soldi, solo la verità», dice.
FOTO
FRANCIA
4 ore
Disordini alla Marcia per le libertà
Manifestazione pacifica per quasi tutto il giorno, fino all'arrivo alla Bastiglia
ITALIA
7 ore
Alluvione in Sardegna, tre morti
L'area più flagellata dal maltempo è quella della provincia di Nuoro
FRANCIA / ITALIA
7 ore
Piste chiuse: proteste e timori di una mazzata economica
Centinaia di persone hanno manifestato a Gap, mentre una ricerca ipotizza una perdita di fatturato fino al 70% in Italia
FRANCIA
9 ore
Dopo un mese i negozi "non essenziali" sono stati riaperti
I commercianti dovranno rispettare un nuovo protocollo sanitario rafforzato
ITALIA
10 ore
Tredicesime più leggere a causa del Covid
Tre miliardi in meno nelle gratifiche natalizie degli italiani
ARGENTINA
11 ore
Selfie con il cadavere di Maradona, condotte varie perquisizioni
La procura penale di Buenos Aires ha aperto un fascicolo
AUSTRALIA
13 ore
Tre vittime di pedofilia citano in giudizio anche il Papa
Secondo il loro avvocato è un modo per mettere il Vaticano di fronte alle proprie responsabilità
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile