Keystone
Gli investigatori continuano a esaminare la scena del crimine.
STATI UNITI
14.12.19 - 20:440

Studentessa uccisa a New York, arrestato un tredicenne

La ragazza è stata aggredita nel Morningside Park, a pochi passi dall'università Columbia

di Redazione
ats ans

NEW YORK - Un ragazzino di tredici anni e altri due di quattordici anni sarebbero gli autori dell'omicidio di una studentessa del Barnard College uccisa a Morningside Park, a pochi passi dall'università Columbia a New York. Una morte che scuote gli studenti e tutta la Grande Mela per la sua violenza in un'area sempre sorvegliata e in un parco che, dopo essere stato per anni ritenuto pericoloso, aveva di recente riconquistato un'ottima reputazione.

A scuotere non è solo l'uccisione della studentessa, ma anche l'età degli autori, tutti minorenni e per i quali ci si interroga sull'entità della pena. Per ora l'unico arrestato è un tredicenne di Harlem, che però ha scaricato la responsabilità su due suoi amici: il ragazzino ha infatti riferito alla polizia di aver assistito all'attacco e alla rapina e di essere stato presente quando uno dei suoi amici ha accoltellato la ragazza.

Secondo le ricostruzioni preliminari, i tre ragazzini erano al parco quando hanno puntato un uomo che avevano iniziato a seguire. Successivamente però hanno adocchiato la studentessa, e deciso che sarebbe stata lei la loro preda. L'hanno bloccata, immobilizzata con una mossa come per strozzarla e le hanno rubato quello che aveva in tasca. La ragazza ha opposto resistenza e uno dei tre ragazzini ha tirato fuori il coltello e l'ha colpita.

Oltre al tredicenne arrestato, è al momento sotto custodia della polizia un altro sospettato, nei confronti del quale non sono state per ora avanzate accuse formali. Gli investigatori continuano a esaminare la scena del crimine, passando al setaccio con i sub anche il laghetto del parco.
 
 

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
FRANCIA
9 ore
16'000 contagi in un giorno in Francia, mai così tanti
E intanto continua la polemica sulle misure restrittive del governo, secondo molti ci si è mossi troppo tardi
ITALIA
10 ore
Decorso del Covid-19: c'entra anche la genetica
Interessante il risultato di una ricerca condotta a livello internazionale
Unione europea
10 ore
L'Ue apre un'indagine sulla fibra ottica dalla Cina
Lo scorso anno in Europa sono stati venduti circa 1,2 milioni di chilometri di cavi, 15-20% provenienti dalla Cina
FINLANDIA
12 ore
Dopo il metal detector, il cane: il Covid-19 si fiuta all'aeroporto di Helsinki
Un progetto sperimentale prevedere l'utilizzo di quattro cani per identificare le persone positive al coronavirus
SONDAGGIO
AUSTRIA
16 ore
Inverno e Covid: «Divertimento sugli sci sì, ma senza i vecchi après-ski»
Vienna vieta i celebri eventi alcolici nella forma alla quale siamo abituati: «I contagi sono troppo alti».
STATI UNITI
17 ore
Blocco di TikTok: ByteDance chiede un'ingiunzione
La compagnia accusa Trump di preoccuparsi solo delle elezioni. Inoltre, «molti americani sarebbero esclusi dal social».
STATI UNITI
17 ore
Transizione pacifica? «Vedremo»
Il repubblicano Mitt Romney: «È fondamentale per la democrazia. Senza, si diventa la Bielorussia».
ISRAELE
20 ore
Israele inasprisce il confinamento: «Da nessuna parte misure simili»
Chiusi tutti i servizi e le industrie non essenziali. Critiche: «Il settore privato non avrebbe dovuto chiudere».
STATI UNITI
23 ore
L'immondizia spaziale sta cominciando a diventare un problema
Parola della NASA, giusto martedì la Stazione Spaziale Internazionale ha evitato la sua terza collisione quest'anno
ITALIA
1 gior
Tu chiamalo, se vuoi, karma: mendicante vince 300mila euro al gratta e vinci
È successo a Jesi a Tiziano, 60enne benvoluto da tutti. Indovinate qual è stato il suo primo acquisto?
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile