keystone-sda.ch/ (Andrea Merola)
Nuova ondata di marea eccezionale a Venezia.
+3
ITALIA
17.11.19 - 13:200
Aggiornamento : 14:24

Acqua alta, buona parte di Venezia è sommersa

Dalle 12 Piazza San Marco è stata chiusa ai pedoni

VENEZIA - Per la terza volta in una settimana l'ondata di marea eccezionale ha colpito Venezia. Alle 13 alla diga del lido si è toccata quota 155 centimetri mentre il picco di 160 centimetri, previsto intorno alle 13.30, non è stato raggiunto. Oltre due terzi del centro storico cittadino si trovano sott'acqua e l'acqua a Piazza San Marco è arrivata a un massimo di 150 centimetri.

Già in tarda mattinata le sirene di allarme hanno risuonato in tutta la città e alle 12 Piazza San Marco è stata chiusa al transito pedonale. La circolazione dei vaporetti è stata sospesa nel Canal Grande proprio a causa dell'elevato livello dell'acqua.

Il vento di scirocco si sta facendo sentire su tutta la laguna e in particolare su Venezia. Il Centro Maree comunale ha spiegato che, dopo il picco, l'acqua ha iniziato a scendere rapidamente.

keystone-sda.ch/STF (Luca Bruno)
Guarda tutte le 7 immagini
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
FRANCIA
2 ore
«Troppi morti nella Manica, è inaccettabile»
Lo ha detto il Ministro francese Gérald Darmanin, in un meeting relativo alla situazione dei migranti
PERÙ
6 ore
Trema la terra nel nord del Perù: scossa di magnitudo 7,5
Non sono al momento segnalate vittime, ma i danni materiali sembrano essere ingenti
LIVE
MONDO
LIVE
«Omicron dà sintomi lievi»
La presidente dell'Associazione dei medici del Sudafrica dà una speranza sulla nuova variante del virus.
ITALIA
1 gior
I No-Pass lanciano gli home bar: «Come al ristorante ma a casa»
È L'ultima idea nata sui social per eludere il Super Green Pass che entrerà in vigore il prossimo sei dicembre.
MILANO
1 gior
A Milano da oggi si torna alla mascherina all'aperto
La disposizione sarà valida in tutto il centro città almeno fino al 31 dicembre.
KOSOVO
1 gior
Attacca uno scuolabus imbracciando un Kalashnikov
La mattanza è avvenuta ieri sera nel villaggio di Gllogjan: deceduti due studenti e l'autista.
CINA
1 gior
«Profondamente preoccupato per Peng Shuai»
Il presidente della Wta Steven Simon non è tranquillo sulle condizioni della tennista cinese.
SUDAFRICA
1 gior
Tutti in fuga da Omicron
Fuggi fuggi generale tra i viaggiatori che stanno cercando di prendere gli ultimi voli per abbandonare il Sudafrica.
Stati Uniti
1 gior
La pillola di Merck è meno efficace del previsto
La Food and drug amministration si è attivata per capire se l'uso di questo farmaco dovrebbe essere limitato
MESSICO
1 gior
Freni rotti, poi lo schianto. Sono 19 le vittime
L'incidente sembra essere stato causato dalla rottura dei freni del veicolo.
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile