keystone-sda.ch/ (ABED AL HASHLAMOUN)
+1
ISRAELE
12.11.19 - 16:530
Aggiornamento : 17:49

Lanciati da Gaza circa 200 razzi

Israele sta rafforzando le proprie forze dislocate attorno alla Striscia

TEL AVIV - Israele sta rafforzando le proprie forze dislocate attorno alla striscia di Gaza. Secondo il sito Walla vengono inoltrate al confine unità di mezzi blindati, unità di fanteria e anche ufficiali della riserva.

Walla aggiunge che, mentre proseguono da Gaza i lanci di razzi verso Israele (sono stati circa 200 da questa mattina, con 39 feriti non gravi) cresce la necessità di proteggere le località israeliane di frontiera da possibili infiltrazioni di commando palestinesi.

Sale il bilancio a Gaza - Intanto, è di 5 morti e 30 feriti il bilancio degli attacchi israeliani condotti a Gaza dalla scorsa notte. Nel numero degli uccisi sono inclusi il comandante della Jihad islamica Baha Abu al-Ata e la moglie Asma. Lo riferiscono fonti mediche locali. Gli altri uccisi sono tre miliziani, in apparenza tutti della Jihad islamica: Mohammed Hamoda (20 anni), Zaki Ghanama (25) ed Ibrahim Dabbous, di 26 anni.

La condanna di Abu Mazen - «Un crimine israeliano contro il nostro popolo a Gaza»: così il presidente palestinese Abu Mazen ha condannato l'uccisione di Baha Abu al-Ata. Un crimine - ha continuato Abu Mazen, citato dalla Wafa, «che ha provocato la morte di 3 persone, tra cui un cittadino e sua moglie, il ferimento dei suoi figli, dopo aver preso di mira la loro casa» a Gaza City. Il leader palestinese ha poi sottolineato di «ritenere Israele completamente responsabile per le conseguenze del deteriorarsi della situazione» nella Striscia.

Incertezza per Uruguay-Argentina - C'è ansia nel mondo sportivo israeliano, secondo la radio militare, mentre si avvicina la scadenza del 18 novembre, quando nello stadio Bloomfield di Tel Aviv le nazionali di Argentina ed Uruguay si incontreranno per una attesa partita amichevole. In campo dovrebbe esserci anche Lionel Messi.

Oggi a Tel Aviv le sirene di allarme sono risuonate più volte ma gli organizzatori, ha aggiunto la emittente, sperano egualmente che la situazione con Gaza si calmi già nei prossimi giorni. La radio ha aggiunto che gli sviluppi della crisi sono seguiti da vicino anche in Argentina ed Uruguay.

keystone-sda.ch/STF (ATEF SAFADI)
Guarda tutte le 5 immagini
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
STATI UNITI
1 ora
Microfoni spenti (a turno) per evitare la rissa fra Trump e Biden
L'ultimo dibattito presidenziale andrà in scena giovedì notte in Tennessee
MONDO
3 ore
«Vogliamo rendere il mondo un posto migliore»
Degli hacker si stanno comportando alla "Robin Hood", ma gli esperti non sono convinti: «È per il senso di colpa?»
STATI UNITI
7 ore
Il voto per posta vale: la Corte suprema in tackle su Trump
In Pennsylvania saranno conteggiate le schede ricevute fino a tre giorni dopo l'election day
MONDO
14 ore
Covid, gli anticorpi «scompaiono dopo poche settimane»
Lo indica uno studio canadese, pubblicato dalla rivista medica mBio
IRLANDA
15 ore
L'Irlanda va in lockdown per sei settimane
Il primo ministro Micheál Martin ha invitato la popolazione a «restare a casa».
ITALIA
17 ore
Il coprifuoco lombardo e la mediazione di Conte con i sindaci
La bordata di Confindustria: «Provo sconforto per un Paese in confusione».
ITALIA
20 ore
La Lombardia chiede al governo un coprifuoco dalle 23, Speranza è d'accordo
Altri 1687 contagi nella regione, il rapporto tra tamponi e positivi sale all'11,5%.
STATI UNITI
20 ore
New York, in vigore da oggi la messa al bando delle buste di plastica
Diversi proprietari di piccole botteghe e negozi di alimentari, tuttavia, sono contrari al divieto
FRANCIA
20 ore
Prof decapitato: 15 persone fermate
Mercoledì si terrà alla Sorbona l'omaggio a Samuel Paty
REGNO UNITO
21 ore
Brexit, «negoziati senza senso» poi la marcia indietro
C'è ancora molto da fare sulla questione delle frontiere irlandesi, afferma il vicepresidente della Commissione europea
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile