keystone-sda.ch/ (ABED AL HASHLAMOUN)
+1
ISRAELE
12.11.19 - 16:530
Aggiornamento : 17:49

Lanciati da Gaza circa 200 razzi

Israele sta rafforzando le proprie forze dislocate attorno alla Striscia

TEL AVIV - Israele sta rafforzando le proprie forze dislocate attorno alla striscia di Gaza. Secondo il sito Walla vengono inoltrate al confine unità di mezzi blindati, unità di fanteria e anche ufficiali della riserva.

Walla aggiunge che, mentre proseguono da Gaza i lanci di razzi verso Israele (sono stati circa 200 da questa mattina, con 39 feriti non gravi) cresce la necessità di proteggere le località israeliane di frontiera da possibili infiltrazioni di commando palestinesi.

Sale il bilancio a Gaza - Intanto, è di 5 morti e 30 feriti il bilancio degli attacchi israeliani condotti a Gaza dalla scorsa notte. Nel numero degli uccisi sono inclusi il comandante della Jihad islamica Baha Abu al-Ata e la moglie Asma. Lo riferiscono fonti mediche locali. Gli altri uccisi sono tre miliziani, in apparenza tutti della Jihad islamica: Mohammed Hamoda (20 anni), Zaki Ghanama (25) ed Ibrahim Dabbous, di 26 anni.

La condanna di Abu Mazen - «Un crimine israeliano contro il nostro popolo a Gaza»: così il presidente palestinese Abu Mazen ha condannato l'uccisione di Baha Abu al-Ata. Un crimine - ha continuato Abu Mazen, citato dalla Wafa, «che ha provocato la morte di 3 persone, tra cui un cittadino e sua moglie, il ferimento dei suoi figli, dopo aver preso di mira la loro casa» a Gaza City. Il leader palestinese ha poi sottolineato di «ritenere Israele completamente responsabile per le conseguenze del deteriorarsi della situazione» nella Striscia.

Incertezza per Uruguay-Argentina - C'è ansia nel mondo sportivo israeliano, secondo la radio militare, mentre si avvicina la scadenza del 18 novembre, quando nello stadio Bloomfield di Tel Aviv le nazionali di Argentina ed Uruguay si incontreranno per una attesa partita amichevole. In campo dovrebbe esserci anche Lionel Messi.

Oggi a Tel Aviv le sirene di allarme sono risuonate più volte ma gli organizzatori, ha aggiunto la emittente, sperano egualmente che la situazione con Gaza si calmi già nei prossimi giorni. La radio ha aggiunto che gli sviluppi della crisi sono seguiti da vicino anche in Argentina ed Uruguay.

keystone-sda.ch/STF (ATEF SAFADI)
Guarda tutte le 5 immagini
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
BIELORUSSIA
5 ore
Circa 200 arresti alle manifestazioni anti Lukashenko
Nella capitale bielorussa sono nuovamente scese in strada decine di migliaia di persone.
STATI UNITI
8 ore
Coney Barrett: voto in Senato prima di fine ottobre
Lo vuole il presidente della Commissione giustizia. La controversa giudice si insedierebbe così prima delle elezioni.
THAILANDIA
11 ore
Boccia un resort su Tripadvisor e finisce in manette
Si tratta di un americano che si era lamentato del personale di una struttura thailandese
CINA
11 ore
Coronavirus, zero contagi locali nelle ultime 48 ore
Quattordici invece i casi importati registrati nella giornata di ieri
AUSTRALIA
14 ore
Melbourne toglie il coprifuoco dopo due mesi
La decisione arriva dopo che i casi attivi dello stato sono scesi sotto i 400 per la prima volta dal 30 giugno
BELGIO
17 ore
Bruxelles "stringe", le serate finiscono prima
Fissata alle 23 la chiusura dei bar, alle 22 per le attività che vengono cibo e bevande
STATI UNITI
1 gior
Trump nomina Amy Coney Barrett giudice della Corte Suprema
La decisione sposta ancora più a destra la massima istanza giudiziaria statunitense.
BIELORUSSIA
1 gior
In più di 90 in manette dopo le manifestazioni anti Lukashenko
La maggior parte delle persone fermate sono donne. In centinaia hanno preso parte ai raduni a Minsk.
REGNO UNITO
1 gior
Proteste anti-confinamento: manifestanti e polizia si scontrano
Almeno tre dimostranti e quattro agenti sono rimasti feriti a Londra.
STATI UNITI
1 gior
La Florida toglie le restrizioni a bar e ristoranti
Sarà inoltre proibito multare chi non indossa la mascherina o non osserva il distanziamento sociale
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile