Keystone
Il premier Benyamin Netanyahu.
ISRAELE
03.11.19 - 20:340

Netanyahu: «Siete responsabili dei razzi da Gaza»

Così il premier e ministro della difesa israeliano avverte l'organizzazione palestinese Hamas

TEL AVIV - Israele avverte Hamas: il nutrito lancio di razzi di venerdì da Gaza verso lo Stato ebraico avrà conseguenze. Oggi il premier e ministro della difesa Benyamin Netanyahu ha convocato una seduta straordinaria del Consiglio di difesa del governo per fare il punto della situazione. «Hamas è responsabile di ogni attacco che proviene da Gaza» ha stabilito. «Noi continueremo ad agire» ha aggiunto, riferendosi anche ai raid condotti sabato dalla aviazione.

Per quattro ore i ministri hanno discusso su come fronteggiare la minaccia dei razzi palestinesi che demoralizzano quanti risiedono nel Neghev occidentale, a ridosso della Striscia. Sui giornali era oggi in evidenza la fotografia di una bambina israeliana della zona, inchiodata dalla paura sul pavimento della sua stanza, mentre nella sua casa risuonavano le sirene di allarme. Gli abitanti esigono risposte.

Al termine della consultazione del Consiglio di difesa il ministro Yuval Steinitz (energia, Likud) ha detto alla radio militare: «Al momento pare che prima dovremo lanciare una vasta operazione militare e solo dopo cercare un'intesa. Se non ci fosse scelta e volessimo abbattere il regime di Hamas, dovremmo andare a un'operazione terrestre».

Steinitz ha rivelato che quella operazione fu discussa - e poi scartata - anche nella campagna militare contro Hamas del 2014. Realizzarla, ha spiegato, era possibile. Ma almeno 500 soldati rischiavano di morire. Sia Netanyahu sia Benny Gantz (allora capo di stato maggiore e oggi premier incaricato del partito Blu-Bianco) si opposero, secondo Steinitz.

Le parole di Netanyahu sono subito rimbalzate a Gaza. Le ali militari di Hamas (30'000 uomini) e della Jihad islamica (10-15'000, secondo stime della stampa) ritengono di avere una notevole forza deterrente. In mattinata a Gaza, nella centrale via al-Wahda, miliziani della Jihad dal volto coperto hanno improvvisato una conferenza stampa per ribadire di non temere affatto le minacce di Israele.

Secondo analisti israeliani, proprio la Jihad islamica è responsabile dell'attacco a sorpresa di venerdì. È stato ordinato - aggiungono, citando fonti militari - da Baha Abu al-Ata, il comandante della Jihad nel nord della Striscia. Questi viene descritto come un capo militare impegnato in un confronto ad oltranza con Israele, anche a costo di irritare Hamas.

Di fronte alla impennata di violenza, ancora una volta si prodigano i mediatori consueti. Fra questi l'intelligence egiziana e l'emissario del Qatar Muhammad al-Amadi, che la settimana scorsa ha portato a Gaza milioni di dollari. Per domani è atteso a Gaza l'emissario delle Nazioni Unite Nickolay Mladenov.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
POLONIA
2 ore
Alla ricerca dell'aborto illegale o all'estero
Le associazioni hanno segnalato che in Polonia da gennaio più di 30'000 donne hanno chiesto aiuto
STATI UNITI
6 ore
Baldwin interrogato, il regista «era in condizioni critiche»
L'attore si è presentato alle autorità per rispondere agli inquirenti. Nell'incidente sul set è morta una persona
AUSTRALIA
7 ore
È finito il lockdown più lungo del mondo
Gli abitanti dello Stato di Victoria da oggi possono lasciare la propria abitazione. Levato anche il coprifuoco
STATI UNITI
11 ore
I resti umani sono quelli di Brian Laundrie
Il corpo trovato ieri in una riserva naturale della Florida è quello dell'ex-fidanzato, e assassino, di Gabby Petito
STATI UNITI
11 ore
Un morto e un ferito sul set, a sparare è stato Alec Baldwin
Il dramma sarebbe legato a una pistola usata sul set che avrebbe dovuto essere caricata a salve
Corea del Sud
20 ore
Per i sudcoreani Squid Game è tutti i giorni
La serie Netflix non si discosta poi tanto dalla realtà: i sudcoreani hanno un debito pro-capite pari a 44'000 dollari
UNIONE EUROPEA
21 ore
Senza vaccino e Green pass il Covid dilaga
L'incubo della pandemia è tornato soprattutto nelle nazioni a bassa percentuale di vaccinati e con poche restrizioni.
Germania
23 ore
Volevano formare un gruppo di mercenari, arrestati due soldati tedeschi
Cercavano di assoldare 150 soldati e avevano tentato di contattare l'Arabia Saudita per avere un sostegno economico
MONDO
1 gior
Come per l'influenza, il freddo influisce anche sul Covid
È quanto emerge da uno studio quantitativo dell'Istituto di Barcellona per la salute globale.
ITALIA
1 gior
Boom di certificati medici per dribblare il "green pass"
Dall'entrata in vigore dell'obbligo, lo scorso 15 ottobre, le cifre sono decollate. Quella delle vaccinazioni molto meno
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile