Facebook
La strada sarebbe stata riaperta poco dopo.
ITALIA
20.08.19 - 13:320

Frana del Ruinon, enormi massi sulla strada

La strada provinciale che porta al passo del Gavia era stata chiusa, ma avrebbe riaperto dopo poche ore

BORMIO - Sono immagini impressionanti quelle che arrivano dal comune di Valfurva (Sondrio). Nella notte sono caduti dei massi di notevole dimensione dalla frana del Ruinon, come testimoniato dalla immagini pubblicate dall’assessore Massimo Sertori. Colpita la strada provinciale 29 tra Sant’Antonio e Santa Caterina Valfurva, via che porta al passo del Gavia. 

Il tratto stradale era stato precauzionalmente chiuso. Lo scorso giugno geologi e i tecnici di Arpa avevano infatti rilevato dei movimenti nel mega-dissesto del Ruinon e avevano quindi programmando delle interruzioni della viabilità. Ma la strada avrebbe riaperto alle 7, rimanendo agibile fino alle 21: la tragedia potrebbe essere stata evitata solo per qualche ora.

L'accaduto, forse alimentato dalle forti piogge cadute nella notte, riaccende il grande dibattito che vede contrapposti tecnici e politici ai commercianti. Come ricorda LaRepubblica la ProLoco Turismo Valfurva, a inizio mese, aveva diffuso una dura nota dicendo di aver «pazientato fino ad ora, ma siamo molto preoccupati e arrabbiati per il protrarsi di questa chiusura che si ritiene esagerata. Sono ormai quaranta giorni che i vari tecnici e responsabili osservano tutto il giorno con cannocchiali il pendio e ogni tanto, a loro discrezione, chiudono la strada perché forse hanno visto un sasso rotolare. Nel frattempo, nell’arco di un mese, nessun sasso ha raggiunto la strada. Questa situazione rischia di protrarsi anche per tutto il mese di agosto, condizionando fortemente la stagione turistica. Danni di immagine ed economici incalcolabili che si protrarranno chissà per quanti anni futuri».

Santa Caterina Valfurva è ora semi isolata, è raggiungibile solo dal passo del Gavia. «La pista forestale d’emergenza che collega la frazione di S.Caterina a S.Antonio - ha spiegato il Comune - è transitabile solo dagli autorizzati per esigenze inderogabili e con mezzi idonei a trazione integrale. Alloggiati e/o proprietari di seconde case non possono transitare».

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
FOTO
ALBANIA
4 ore

Si aggrava il bilancio del sisma, almeno 60 i feriti

Nei villaggi tra Tirana e Durazzo ci sono abitazioni crollate. Vetrine di negozi rotti, crepe in numerosissimi appartamenti e mattoni e calce staccate dalla facciate degli edifici

FOTO
STATI UNITI
6 ore

Terrore in volo: l'aereo perde quasi 10'000 metri di quota

La Delta, ricordando che nessuno è rimasto ferito e che tutto è stato compiuto in sicurezza, ha dichiarato che le mascherine per l'ossigeno sono state rilasciate

FOTO
FRANCIA
8 ore

La marcia per il clima degenera, Greenpeace lascia il corteo

Sono visibili incendi a boulevard Saint-Michel, danneggiati negozi, banche, agenzie di assicurazione e immobiliari

FOTO E VIDEO
GERMANIA
11 ore

Al via l'Oktoberfest: «Mass a 11.80 euro, ma attendiamo più di 6 milioni di persone»

Per la 186esima edizione della festa saranno mobilitati circa 600 agenti di polizia e molte centinaia di persone del servizio d'ordine. Aumentate anche le telecamere di sorveglianza

FRANCIA
13 ore

Gilet gialli e manifestanti per il clima, Parigi è blindata

Sono 7.500 i poliziotti e gendarmi schierati nella capitale francese in una giornata considerata ad alto rischio per il convergere di diversi cortei. Già i primi scontri sugli Champs-Elysees

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile