Deposito
FRANCIA
18.08.19 - 11:480

Il cameriere era troppo lento e lui allora lo ha ammazzato

È successo alle porte di Parigi, visto che il suo panino non arrivava più un cliente di un bistrot ha estratto la pistola e ha aperto il fuoco

PARIGI - Ci metteva troppo tempo a preparare il sandwich che il cliente aveva ordinato, e per questo ha pagato con la vita.

A Seine-Saint-Denis, alle porte di Parigi, un cameriere è stato assassinato a colpi di pistola da un cliente, a quanto pare, spazientito, che ha poi fatto perdere le sue tracce ed è ora ricercato su ordine della procura di Bobigny, secondo quanto scrive la stampa francese.

Il cameriere 28enne, si legge, è stato colpito alle spalle da un colpo di pistola ed è morto sul posto poco dopo, malgrado i soccorsi.
 
 

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
STATI UNITI
1 ora

New York intende bandire le e-cig aromatizzate

Andrew Cuomo ha annunciato che darà disposizioni in tal senso ai dirigenti sanitari visti i rischi per i giovani

FOTO
Politica
2 ore

L'abbraccio di Pontida a Salvini, tra momenti "caldi" e critiche

Decine di migliaia di militanti, stipati nel tradizionale pratone leghista, acclamano il loro leader, al primo vero test dopo l'uscita traumatica dal 'Palazzo'

MESSICO
2 ore

Orrore in Messico, almeno 44 cadaveri smembrati in un pozzo

Ilnumero è destinato a crescere. Prima di essere sotterrati i corpi sono stati fatti a pezzi e le autorità li hanno dovuti ricomporre

STATI UNITI
3 ore

Cambiamento climatico: per il 56% degli americani bisogna agire «subito»

Un sondaggio di CBS News rivela un'accresciuta sensibilità al tema: «Gli americani si stanno finalmente svegliando»

ARABIA SAUDITA
6 ore

Produzione di petrolio dimezzata: Riad userà le riserve

L'Arabia Saudita ha annunciato che compenserà così il taglio di 5,7 milioni di barili al giorno dovuto agli attacchi

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile