STATI UNITI
13.08.19 - 15:000

Agenti dell'Fbi sulla “isola della pedofilia”

Le indagini relative a Jeffrey Epstein hanno portato gli investigatori nei Caraibi

NEW YORK - Diversi media americani hanno riferito che agenti dell’FBI avrebbero perquisito lunedì l’isola caraibica del finanziere Jeffrey Epstein, suicidatosi sabato nella cella in cui era rinchiuso a New York con l’accusa di abusi, sfruttamento della prostituzione femminile e traffico di minori. 

Come riporta Afp, acquistata negli anni Novanta, Little St. James, nelle Isole Vergini, è stata soprannominata da molti “l’isola della pedofilia”, perché qui il miliardario avrebbe abusato di molte ragazzine.

Le indagini proseguono - Le conferme citate sono al momento in forma anonima, ma il britannico Daily Mail ha pubblicato foto e video che mostrano agenti in uniforme sull'isola. 

Le indagini non si fermano, infatti, dopo la morte di  Epstein, come promesso dalle autorità. Nonostante la sua scomparsa, si cercherà giustizia per le numerose vittime, indagando anche sui possibili complici.

Una morte sospetta - La morte del 66enne, che avrebbe usato il lenzuolo presente nella sua cella, ha aperto un nuovo filone di indagine. Il detenuto sarebbe dovuto essere controllato, ma nei turni qualcosa non è andato come dovuto nella prigione di Manhattan. E questo dopo un primo tentativo di lesioni avvenuto il 23 luglio. 

Come ricorda Afp, Donald Trump ha insinuato che la morte del finanziere sia stata agevolata in modo che non potesse più parlare, dato che nelle vicende a lui legate sarebbero coinvolti molti nomi importanti in tutto il mondo. Le cause della morte non sono state ancora ufficialmente confermate. 

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
MONDO
43 min
Terza dose, tra chi ha già iniziato e chi ci pensa
Israele è partito domenica. La Germania pronta a iniziare a settembre. Italia e Francia ci pensano. La Svizzera osserva
FOTO
LIBANO
12 ore
Beirut, commemorazione e scontri
Il cordoglio per le vittime si è mescolato con momenti di elevata tensione
MONDO
14 ore
«Ritardare la terza dose, almeno fino a settembre»
Tedros Adhanom Ghebreyesus ha chiesto che per ora non vengano effettuati richiami, in nome dell'equità
ITALIA
14 ore
I cyber-criminali attaccano e l’Italia trema
Il riscatto richiesto sarebbe di cinque milioni di euro, tutto non sarebbe partito dalla Germania ma dalla Russia
PAESI BASSI
17 ore
Ransomware, Paesi Bassi sull'orlo di una crisi di sicurezza nazionale
Le società informatiche non riescono a soddisfare tutte le richieste che ricevono
Italia
19 ore
Spiagge italiane sotto sequestro, ecco dove non andare
Dall’inizio della stagione estiva i Carabinieri hanno effettuato controlli in 886 strutture
UCRAINA
19 ore
Con una granata al Governo: «Siete sotto sequestro!»
Un video mostra l'uomo armato agitarsi e discutere con un funzionario
GIAPPONE
20 ore
Il Giappone gioca la carta della vergogna: diffusi i nomi di chi viola le regole
I tre uomini non avevano rispettato l'obbligo di quarantena di ritorno dall'estero
LIBANO
1 gior
Un anno dopo l’esplosione, Beirut continua a sanguinare
Il disastro del porto, avvenuto alle 18.08 del 4 agosto 2020, ha esasperato la situazione già critica del Paese.
VIDEO
POLONIA
1 gior
Centro vaccinale polacco dato alle fiamme: «È un atto terroristico»
La polizia, che ha condiviso il filmato di una telecamera di sorveglianza, è alla ricerca del responsabile.
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile