STATI UNITI
13.08.19 - 15:000

Agenti dell'Fbi sulla “isola della pedofilia”

Le indagini relative a Jeffrey Epstein hanno portato gli investigatori nei Caraibi

NEW YORK - Diversi media americani hanno riferito che agenti dell’FBI avrebbero perquisito lunedì l’isola caraibica del finanziere Jeffrey Epstein, suicidatosi sabato nella cella in cui era rinchiuso a New York con l’accusa di abusi, sfruttamento della prostituzione femminile e traffico di minori. 

Come riporta Afp, acquistata negli anni Novanta, Little St. James, nelle Isole Vergini, è stata soprannominata da molti “l’isola della pedofilia”, perché qui il miliardario avrebbe abusato di molte ragazzine.

Le indagini proseguono - Le conferme citate sono al momento in forma anonima, ma il britannico Daily Mail ha pubblicato foto e video che mostrano agenti in uniforme sull'isola. 

Le indagini non si fermano, infatti, dopo la morte di  Epstein, come promesso dalle autorità. Nonostante la sua scomparsa, si cercherà giustizia per le numerose vittime, indagando anche sui possibili complici.

Una morte sospetta - La morte del 66enne, che avrebbe usato il lenzuolo presente nella sua cella, ha aperto un nuovo filone di indagine. Il detenuto sarebbe dovuto essere controllato, ma nei turni qualcosa non è andato come dovuto nella prigione di Manhattan. E questo dopo un primo tentativo di lesioni avvenuto il 23 luglio. 

Come ricorda Afp, Donald Trump ha insinuato che la morte del finanziere sia stata agevolata in modo che non potesse più parlare, dato che nelle vicende a lui legate sarebbero coinvolti molti nomi importanti in tutto il mondo. Le cause della morte non sono state ancora ufficialmente confermate. 

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
RUSSIA
1 ora
Doping: Putin dice no alle sanzioni collettive
La Russia presenterà ricorso in seguito al bando da Olimpiadi e Mondiali
CILE
2 ore
Aereo scompare con 38 persone a bordo
Il velivolo militare era diretto verso una base nell'Antartico
STATI UNITI
3 ore
Costrette a guardare l'ecografia prima di abortire: la Corte Suprema conferma la legge del Kentucky
La massima istanza statunitense ha deciso di non entrare in materia. Se possibile, il medico deve far sentire alla gestante anche il battito cardiaco del feto
NUOVA ZELANDA
13 ore
White Island, i morti sono 5 e i dispersi 8
31 persone sono ricoverate in ospedale
FOTO
INDIA
14 ore
I lavoratori protestano il giorno dopo la strage di New Delhi
La situazione d'illegalità e insicurezza è molto diffusa, affermano gli abitanti
FOTO
GERMANIA
17 ore
Pompiere picchiato a morte, la Germania è sotto shock
L'uomo è stato aggredito da un gruppo di giovani venerdì sera mentre stava rientrando dal mercatino di Natale di Augusta
VIDEO
FINLANDIA
20 ore
Sarà lei la più giovane premier in carica al mondo
La 34enne Sanna Marin, ex-ministro dei Trasporti finlandese, si appresta a entrare in carica dopo il voto di domenica
UNIONE EUROPEA
20 ore
Batterie per auto elettriche: l'UE dice sì a 3 miliardi di euro di finanziamenti
Il maxi progetto approvato dalla Commissione europea ha come obiettivo la ricerca in un settore considerato prioritario
STATI UNITI
22 ore
Sbruffona su Snapchat: «Farò una strage a scuola», 12enne in manette
È successo in Florida, la ragazzina subito rea confessa non aveva un'arma né intenzioni omicide, nei suoi confronti due capi d'imputazione
FRANCIA
22 ore
Meeting "Normandia" a Parigi: si incontreranno Putin e Zelensky
Si parlerà de conflitto nel Donbass ma anche (e soprattutto) di questioni energetiche
Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile