GERMANIA / SERBIA
20.07.19 - 20:400

Allarme bomba sull'aereo Lufthansa... per amore

L'autore ha ammesso di averlo fatto perché si era invaghito di una hostess in servizio su quel volo

BELGRADO - L'autore del falso allarme bomba di due giorni fa a un aereo Lufthansa in partenza dall'aeroporto di Belgrado per Francoforte ha ammesso le sue responsabilità, affermando di averlo fatto perché si era invaghito di una hostess in servizio su quel volo.

I media citano il legale di Zoran N. (65 anni), secondo il quale l'uomo aveva conosciuto due hostess Lufthansa ad Ada Ciganlja, la striscia di terra sul fiume Sava nota per essere la spiaggia preferita dai belgradesi, e le aveva invitate a cena.

A piacergli era in particolare una delle due donne, che tuttavia non avevano accettato l'invito. Lo spasimante aveva quindi cercato di avvicinare la hostess nell'hotel in cui lei soggiornava, ma non l'aveva trovata. Così il giorno dopo, nell'improbabile tentativo di trattenerla e di non lasciarla andar via, aveva deciso di fare la telefonata anonima che segnalava la presenza di una bomba a bordo dell'aereo.

L'allarme aveva causato l'immediata evacuazione dei 130 passeggeri già a bordo e dei cinque membri dell'equipaggio. Dopo accurati controlli durati parecchie ore e che avevano constatato l'assenza di ordigni a bordo, il volo Lufthansa programmato per le 6.15, era partito per Francoforte dopo le 14. Dopo l'audizione in procura, il giudice ha disposto per Zoran N. un mese di carcere.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
STATI UNITI
22 min
Si sono mangiati la banana da 120'000 dollari di Cattelan
Protagonista del costos(issim)o snack un altro artista, David Datuna che è stato poi blindato dalla sicurezza
ITALIA
3 ore
Torino: madre uccide figlia disabile a martellate
A dare l'allarme è stato il marito della donna, di 87 anni
FOTO
INDIA
5 ore
Furibondo rogo in una fabbrica di Nuova Dehli: in 43 perdono la vita
Lo stabile si trovava in una zona particolarmente angusta che ha messo in difficoltà i pompieri, le vittime sorprese nel sonno
STATI UNITI
5 ore
Sparatoria a Pensacola, a cena video di sparatorie
Una delle tre vittime si chiamava Joshua Kaleb Watson e ha aiutato la polizia a neutralizzare Mohammed Saeed Al Shamrani
ITALIA
16 ore
Ovazione per Mattarella alla prima della Scala
Un applauso lungo quattro minuti ha accolto il Presidente della Repubblica
AUSTRALIA
21 ore
Decine e decine di incendi: «Bruceranno per settimane»
Particolarmente colpiti Queensland e Nuovo Galles del Sud. Sei persone sono già morte e oltre 1.000 case sono andate bruciate
FOTO
ITALIA
1 gior
Bus contro il camion dei rifiuti a Milano, 18 feriti
Una donna di 49 anni, sbalzata dal filobus, è in stato di coma
STATI UNITI
1 gior
Tra Usa e Iran interviene la Svizzera
Trump ha tenuto a ringraziare la Svizzera «per il suo aiuto nel negoziato con l'Iran per il rilascio di Xiyue Wang». In libertà anche lo scienziato detenuto negli Usa, Massoud Soleimani
STATI UNITI
1 gior
«Nel 2020 in arrivo cinque nuovi iPhone»
In base alle previsioni, il primo sarà un modello più piccolo ed economico. L'attesa è per un iPhone SE 2, con schermo Lcd da 4,7 pollici
INDIA
1 gior
Bruciata dai suoi stupratori, la 25enne è morta
La donna aveva denunciato gli uomini che lo scorso marzo l'avevano violentata in gruppo
Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile